Zucca invernale, un altro motivo per amare l’autunno

Zucca invernale.  Bill Colvard

Zucca invernale.

Bill Colvard

Per le persone che mangiano stagionalmente, la fine della stagione dei pomodori è un periodo triste e triste dell’anno. Segnala una lunga attesa per un altro pomodoro fresco di giardino.

Fortunatamente, c’è la zucca invernale per alleviare il dolore. Alcune persone pensano che la zucca invernale, oltre alle zucche, sia solo una bella aggiunta a un display autunnale o al centrotavola. Ma sono molto di più. E tanti di loro. La zucca butternut, la zucca di ghianda e la zucca di spaghetti sono in circolazione da un po ‘e sono disponibili nella maggior parte dei negozi di alimentari.

Ma c’è anche la zucca Kabocha (Kabocha in giapponese significa zucca, quindi in realtà è una zucca), la delicata, la zucca ranuncolo, la zucca blu Hubbard, solo per citarne alcuni. Lowes Foods a Mount Airy ha la maggior parte di questi e molti altri tipi. La piccola delicata è particolarmente interessante in quanto i lati a coste formano fette splendidamente smerlate.

La maggior parte delle zucche invernali, in particolare quelle più dolci, possono essere maneggiate esattamente come una zucca. Cuocilo, passalo in purea e usa le tue normali ricette di zucca. La ricetta qui sotto per il kugel di zucca è proprio quel tipo di ricetta.

Ma il vero divertimento inizia quando inizi a usare la zucca invernale come verdura, arrostendo i cubetti di carne e aggiungendola a contorni, pasta, insalate e quant’altro fa impazzire la tua fantasia.

Il passo da lì è solo un breve passo per arrostire semplicemente la zucca come contorno, magari insaporindola con alcuni aromi, parmigiano, sciroppo d’acero, erbe varie, o forse no. Sale, pepe e olio d’oliva sono davvero tutto ciò che serve.

Quando si arrostisce la zucca invernale, si desidera che si caramelli per ottenere il miglior sapore. Alcuni cuochi dicono che dovresti caramellare il più possibile. Altri cuochi dicono che c’è una linea sottile tra ben caramellato e bruciato ed è meglio non oltrepassare quella linea.

Se vuoi metterti in mostra, fai di tutto e prepara le lasagne di zucca e nocciole per la cena della domenica o la prossima volta che hai ospiti. È un po’ dispendioso in termini di tempo per una notte feriale, ma sarebbe ottimo per un potluck autunnale.

Le seguenti ricette si concentrano sulla zucca. Se non sei già un fan della zucca invernale, usale come punto di partenza. Se sei già esperto di zucca invernale, aggiungili al tuo repertorio. Entro questo periodo l’anno prossimo, sarai così felice che le zucchine invernali stiano finalmente maturando, non avrai il tempo di piangere la fine della stagione dei pomodori.

Pasta Di Zucca Butternut Bacon

1 libbra. zucca a cubetti

olio extravergine d’oliva

sale kosher

Pepe nero appena macinato

12 once fettuccine

4 fette di pancetta, tagliate a pezzi da 1 pollice

6 foglie di salvia

2 spicchi d’aglio, tritati

1/3 tazza di brodo di pollo

2/3 di tazza di panna

1/4 tazza di parmigiano grattugiato, più altro per servire

9 once fontina, sminuzzata

Preriscaldare il forno a 400°F. Stendere la zucca in un unico strato su una teglia grande. Condite con circa 2 cucchiai di olio d’oliva fino a quando non saranno ricoperti in modo uniforme. Condire con sale e pepe. Cuocere finché sono teneri, circa 25-30 minuti. In una pentola capiente di acqua bollente salata cuocete le fettuccine secondo le indicazioni sulla confezione al dente. Scolare e conservare 1/2 tazza di acqua per la pasta. Nel frattempo, friggete la pancetta in una padella capiente a fuoco medio fino a renderla croccante. Scolare la pancetta ma conservare il grasso della pancetta nella padella. Aggiungere la salvia nella padella e friggere fino a renderla croccante, circa 1 minuto per lato. Spegnere il fuoco e pulire la padella. Aggiungere l’olio d’oliva rimanente. Mescolare l’aglio e cuocere fino a quando diventa fragrante, circa 1 minuto. Versare il brodo di pollo e la panna e portare a cottura a fuoco lento. Unire il parmigiano, quindi le fettuccine cotte. Aggiungere la fontina e mescolare finché il formaggio non si scioglie e la salsa ricopre la pasta. Mescolare in pasta d’acqua per allentare la salsa se necessario. Aggiungere la zucca e la pancetta e mescolare per unire. Aggiustare di sale e pepe. Guarnire ogni porzione con un pezzo di salvia e altro parmigiano (se lo si desidera).

Zucca butternut e cavolini di Bruxelles arrostiti

Se ti stai preparando per il Ringraziamento o portandolo a casa di un amico, le verdure possono essere arrostite in anticipo (puoi farle saltare in forno a 180°C per 10-15 minuti appena prima di servire) e aspettare di condirle con il condimento fino a poco prima di servire.

1 libbra di zucca butternut, sbucciata e tagliata a pezzi da 3/4 di pollice

1 libbra di cavolini di Bruxelles, i gambi tagliati e tagliati a metà nel senso della lunghezza

2 cucchiai. olio extravergine di oliva + 1 cucchiaino.

1/2 cucchiaino. sale kosher

Pepe nero

1/4 di tazza di mirtilli rossi secchi non zuccherati (o zuccherati).

Vinaigrette di Digione:

2 cucchiaini senape di Digione

1 cucchiaio. aceto di vino di riso (o aceto di riso)

2 cucchiai. olio extravergine d’oliva

due pizzichi di sale kosher

Pepe nero

Preriscaldare il forno a 450°F. Disporre i pezzi di zucca e i cavolini di Bruxelles tagliati a metà su una grande teglia. Conditele con i 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, e saltatele con le mani per distribuire l’olio in modo uniforme. Cospargere le verdure in modo uniforme con sale e pepe kosher e rigirarle con le mani. Stendete le verdure in modo uniforme sulla teglia (consiglio: girate i cavolini di Bruxelles in modo che siano tagliati verso il basso, in questo modo si caramelleranno molto più uniformemente). Arrostire le verdure a 450 gradi per 20-30 minuti (questo varia a seconda delle dimensioni dei cavolini di Bruxelles e dei pezzi di zucca), rigirandole delicatamente 1 o 2 volte durante il tempo di tostatura per assicurarsi che si caramellino uniformemente su tutti i lati. Distribuire i mirtilli rossi secchi sulla teglia negli ultimi cinque minuti di cottura. Posizionate la teglia su una griglia, condite le verdure con il restante cucchiaino di olio d’oliva e fatele raffreddare leggermente mentre preparate la vinaigrette di Digione. In una ciotolina, sbatti insieme la senape di Digione e l’aceto di vino di riso. Versare lentamente l’olio d’oliva, sbattendo continuamente con l’altra mano, fino a quando gli ingredienti non saranno emulsionati. Condite con sale e pepe a piacere. Disporre delicatamente le verdure arrostite in una grande ciotola o piatto da portata. Versare la vinaigrette di Digione e saltare le verdure delicatamente fino a quando non saranno leggermente condite. Si serve tiepida, tiepida o fredda.

Chips Di Zucca Butternut Alle Erbe

1 piccola zucca butternut, circa 1 libbra

2 cucchiaini erbe fresche miste tritate (salvia, timo e origano è una buona combinazione)

4 cucchiaini olio d’oliva

1/2 cucchiaino di sale kosher

Scaldare il forno a 250°F. e mettete una griglia al centro del forno. Sbucciare la zucca e tagliarla in due, separando la parte sottile senza semi da quella bulbosa. Raccogli i semi con un cucchiaio e scartali (o salvali e arrostiscili se ti senti energico). Affettate la zucca finemente con una mandolina, dello spessore di circa 1/8 di pollice. Avrai bei tondi puliti dall’estremità senza semi e graziosi anelli dall’altra estremità. Saltare la zucca in una ciotola con le erbe aromatiche, l’olio d’oliva e il sale. Rivestire 2 teglie con carta da forno e stendere le fette di zucca in un unico strato sulla pergamena. Cuocete per un’ora, poi girate le fette usando una pinza o una spatola. Cuocere per un’altra ora. Girate di nuovo le fette, abbassate la fiamma a 200 gradi e infornate per un’altra ora. Spegnete il forno e lasciate raffreddare le patatine per diverse ore o per tutta la notte. Togliere dalla pergamena e servire, oppure conservare in un contenitore ermetico per un massimo di una settimana.

Zucca butternut in crosta di parmigiano

1 zucca, tagliata a fette spesse 1/4 di pollice

2 cucchiai. olio d’oliva

1 cucchiaino. sale kosher

1/2 tazza di pangrattato panko

1 tazza di parmigiano grattugiato

1/2 cucchiaino. noce moscata macinata fresca

1 cucchiaino. Pepe

1/4 cucchiaino. sale kosher

2 spicchi d’aglio, tritati finemente

2 cucchiai. timo fresco tritato finemente

2 cucchiai. prezzemolo fresco italiano tritato grossolanamente

Preriscaldare il forno a 400 ° F. Rivestire una grande teglia con carta da forno. Condisci la zucca con olio d’oliva e sale kosher. Disporre la zucca in un unico strato sulla teglia preparata. Unire in una ciotola il pangrattato, il parmigiano, la noce moscata, il pepe, il sale, l’aglio e il timo. Mescolare per amalgamare bene. Cospargilo su tutta la zucca e arrostisci finché non sarà tenero, circa 40 minuti. Guarnire con prezzemolo tritato e servire tiepido o a temperatura ambiente.

Kugel di zucca

Questo kugel è un po’ come una torta senza crosta, quindi è più facile e forse un po’ meglio per te.

1 tazza di zucca schiacciata e cotta

1 tazza di farina

1 tazza di zucchero

3 uova

1/4 tazza di latte

1/4 di tazza di olio

1 cucchiaino. vaniglia

1 cucchiaino. cannella in polvere (facoltativa)

Preriscaldare il forno a 350°F. Ungete una teglia rotonda da 9 pollici. Mescolare la zucca, la farina, lo zucchero, le uova, il latte, l’olio e la vaniglia in una ciotola capiente fino ad ottenere un composto omogeneo. Versare il composto di zucca nella teglia preparata. Cuocere in forno preriscaldato fino a quando uno stuzzicadenti inserito al centro del kugel non esce pulito, circa 35 minuti. Spolverizzate con la cannella.

Lasagne alla zucca e nocciole

Per il ripieno di zucca:

1 cipolla grande, tritata

3 cucchiai. burro non salato

3 libbre zucca butternut, sbucciata, priva di semi e tagliata a pezzi da 1/2 pollice

1 cucchiaino. aglio tritato

1 cucchiaino. salto

1/4 cucchiaino. Pepe bianco

2 cucchiai. prezzemolo fresco a foglia piatta tritato

4 cucchiaini salvia fresca tritata

1 tazza di nocciole (4 once), tostate, la buccia sciolta strofinata via con un canovaccio e tritate grossolanamente

Per la salsa:

1 cucchiaino. aglio tritato

3 cucchiai. burro non salato

5 cucchiai. Farina per tutti gli usi

5 tazze di latte

1 foglia di alloro (non California)

1 cucchiaino. salto

1/8 cucchiaino Pepe bianco

Per assemblare le lasagne:

1/2 libbra. mozzarella fresca, grattugiata grossolanamente (2 tazze)

1 tazza di Parmigiano-Reggiano grattugiato finemente (3 oz.)

12 fogli (7 x 3 1/2 pollici) lasagne senza bollire (1/2 lb.)

Fare il ripieno:

Cuocere la cipolla nel burro in una padella profonda da 12 pollici a fuoco moderato, mescolando di tanto in tanto, fino a doratura, per circa 10 minuti. Aggiungere la zucca, l’aglio, il sale e il pepe bianco e cuocere, mescolando di tanto in tanto, finché la zucca non sarà appena tenera, circa 15 minuti. Togliere dal fuoco e mantecare con prezzemolo, salvia e noci. Ripieno fresco.

Preparare la salsa mentre la zucca cuoce:

Cuocere l’aglio nel burro in una casseruola pesante da 3 quarti a fuoco moderatamente basso, mescolando, 1 minuto. Sbattere la farina e cuocere il roux, sbattendo, 3 minuti. Aggiungere il latte in un ruscello, sbattendo. Aggiungere la foglia di alloro e portare a ebollizione, sempre mescolando, quindi abbassare la fiamma e far sobbollire, sbattendo di tanto in tanto, per 10 minuti. Sbattere con sale e pepe bianco e togliere dal fuoco. Scartare la foglia di alloro. (Coprire la superficie della salsa con carta oleata se non si usa immediatamente.)

Assemblare le lasagne:

Preriscaldare il forno a 425°F. Mescolare il formaggio. Spalmare 1/2 tazza di salsa in una teglia di vetro imburrata da 13 x 9 x 2 pollici (o un’altra teglia poco profonda da 3 quarti) e coprire con 3 fogli di cartelle, lasciando spazi tra i fogli. Spalmare con 2/3 di tazza di salsa e un terzo di ripieno, quindi cospargere con 1/2 tazza di formaggio abbondante. Ripetere la stratificazione altre 2 volte, iniziando con i fogli delle cartelle e finendo con il formaggio. Coprire con i restanti 3 fogli, la salsa rimanente e il formaggio rimanente. Coprire bene la teglia con un foglio di carta da forno e cuocere le lasagne a metà del forno per 30 minuti. Togliere la carta stagnola e cuocere fino a doratura e bollicine, da 10 a 15 minuti in più. Lasciare riposare le lasagne dai 15 ai 20 minuti prima di servire.

Il ripieno e la salsa possono essere preparati con 1 giorno di anticipo e conservati separatamente, coperti e refrigerati. Portare a temperatura ambiente prima del montaggio.

Leave a Comment