Un tocco moderno alla cucina vegetariana: Renu Dalal

Di N. Lothungbeni Humtsoe

Nuova Delhi, 6 novembre (IANSlife): Un tocco moderno alla cucina vegetariana. Crescendo, l’infanzia di Renu Dalal è stata piena di pasti gourmet preparati dalla sua defunta madre Tarla Dalal, rinomata scrittrice di cucina indiana, chef, autrice di libri di cucina e conduttrice di programmi di cucina.

Attratta dalle arti culinarie in giovane età, continua l’eredità di sua madre ed è autrice di due libri di cucina intitolati “Ricette vegetariane moderne” e “Ricette vegetariane semplici e deliziose”. Renu parla con IANSlife del suo stile alimentare, che combina ingredienti provenienti da tutto il mondo con le tecniche della cucina tradizionale indiana.

estratti:

Per cominciare, cosa ti ha spinto a seguire le orme di tua madre?

RD: Nella mia infanzia, ho visto mia madre creare tutti questi favolosi piatti con amore e affetto. I suoi servizi fotografici sui libri di cucina e le lezioni di cucina sono stati tutti parte dei miei anni formativi. Quando ho iniziato a inventare e creare le mie ricette ho deciso di seguire le sue orme. Ho sempre ammirato il modo in cui insegnava e comunicava.

Cosa distingue le tue ricette o tecniche di cottura dai metodi e dalle ricette di cottura convenzionali?

RD: Cerco di rendere le mie ricette il più semplici possibile. Scritto in modo semplice, semplice da seguire e delizioso da gustare. Le ricette sono fantasiose, fusion e un classico di tutti i tempi. Cerco di portare qualcosa di nuovo in tavola che porti felicità e gioia alla famiglia. Attualmente, il cibo dovrebbe apparire attraente e avere un sapore ancora migliore. Ci sono diversi modi di presentazione che mostro anche attraverso le fotografie.

Cosa hai scoperto di te scrivendo i due libri?

RD: Beh, scrivere un libro è una scoperta di se stessi. Devi imparare a comunicare con il lettore e fargli apprezzare e assaporare le ricette del libro. In ogni libro mi evolvo molto di più e porto qualcosa di nuovo sul tavolo. Il nome del mio terzo libro è ‘Un cucchiaio d’amore, ricette del mio cuore’, il titolo parla da sé.

Il pasto gourmet preferito della tua infanzia.

RD: Cialde e torta al forno dell’Alaska

Uno dei migliori consigli di tua madre che ti ha motivato a continuare sulle sue orme.

RD: Dai il tuo 200 percento in qualunque cosa tu faccia. Lavora con sincerità e onestà e devi amare e goderti il ​​tuo lavoro.

Che consigli di cucina daresti a un principiante?

RD: Cucinare non è difficile, puoi creare cibi deliziosi in casa. Leggi bene la ricetta, raccogli tutti gli ingredienti e inizia. Puoi seguire ricette scritte e/o video di YouTube come preferisci. Oggi è facilmente disponibile un’ampia varietà di ingredienti, il che rende la cottura più semplice.

Renu Dalal condivide la sua ricetta preferita con IANSlife, un morbido pan di spagna alla vaniglia con pesca, pralina e panna montata per aggiungere gioia alle vostre imminenti feste natalizie…

Torta pralinata alla pesca

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

Tempo di refrigerazione: 30 minuti

ingredienti

1 pan di spagna alla vaniglia

1 tazza di pesche in scatola a fette

2 tazze di panna montata

1 1/2 tazze di pralina tritata

Per lo sciroppo di zucchero

1/2 tazza d’acqua

1 cucchiaio di zucchero

Metodo:

Per lo sciroppo di zucchero

In una padella aggiungete l’acqua e lo zucchero e fate bollire fino a quando non si scioglie. Lascialo raffreddare.

come procedere

Tagliare il pan di spagna alla vaniglia in due metà uguali partendo dal centro.

Applicare lo sciroppo di zucchero su entrambe le metà.

Stratificate una base con la panna montata, completate con le pesche sciroppate e 3 cucchiai di pralina.

Coprite con il secondo pan di spagna.

Decorate e guarnite con panna montata.

Ricoprire abbondantemente e guarnire con il restante pralinato.

Lasciar rapprendere la torta per 30 minuti in frigorifero e servire.

Leave a Comment