Un popup di cartelle alcoliche sta arrivando a Manchester

Manchester

Trova appetitosi antipasti e cartelle di piatti infusi con vino rosso, vino bianco e vodka

Una nuova cartella pop-up di alcolici arriverà a Manchester la prossima settimana, portando piatti a base di vino a Deansgate Square.

Chiamato Nonna’s Pasta, il concept si sposterà nella cucina di The Green Lab in Owen Street e assumerà la gestione quotidiana del ristorante fino a Natale.

Con prezzi a partire da soli £ 4, gli antipasti includono arancini al taleggio e al pesto, gamberoni (gamberoni al vino bianco), cozze appena preparate e burrata carnosa con crema al tartufo, prosciutto crudo e rucola.

Per quanto riguarda l’evento principale, i deliziosi piatti di pasta sono infusi con vino rosso, vino bianco o vodka, offrendo una svolta di gusto su alcuni solidi classici italiani.

The Nonna Goes To Sea (Linguine ai frutti di mare, disponibili rosse o bianche). / Immagine: fornita
La Nonna Hadid (Rigatoni Alla Vodka). / Immagine: fornita

Tra i piatti ricordiamo il Cacio Pepe della Nonna, Nonna Hadid (Rigatoni Alla Vodka, al pomodoro con una spruzzata di vodka e panna), e il Posh Nonna Goes Wild (Mafaldine al tartufo, con salsa cremosa al tartufo della Nonna con funghi di bosco e parmigiano).

Altrove, troverai le Nonna Goes To Sea (Linguine ai frutti di mare, disponibili rosse o bianche, con gamberi, cozze, calamari, pomodorini e prezzemolo, con vino bianco della Nonna o salsa al pomodoro) – con prezzi principali che vanno da £ 9 a £ 16..

Leggi di più: £ 1 con la cena può aiutare a fermare i senzatetto a Manchester questo inverno

Per quanto riguarda le bevande, i commensali troveranno cocktail preferiti tra cui artisti del calibro di negroni, old fashion, bloody mary e nonna’s italian mule. Ci sarà anche una gamma di martini in offerta, tra cui il classico vodka martini e il preferito di Kate Moss, fatto con l’espresso.

A causa dell’apertura in Deansgate Square la prossima settimana, Pasta Pop-Up di Nonna aprirà i battenti dalle 17:00 di mercoledì 26 ottobre e continuerà a servire nel sito fino a Natale.

Leggi di più: Il cliente chiede alla pizzeria di Manchester di scrivere la proposta di matrimonio all’interno della scatola della pizza

Aperto mercoledì e giovedì dalle 17-22 e dal venerdì alla domenica dalle 12-22, per saperne di più e prenotare un tavolo. visita il sito web di Nonna qui e segui quello di Nonna su Instagram qui.

Immagine caratteristica – In dotazione

Manchester

L’app che mette in contatto gli studenti di Manchester con lavori flessibili in settori straordinari

Daisy JacksonDaisy Jackson

La vita da studente può essere un po’ sulle montagne russe: un minuto sei incollato al tuo laptop con una scadenza incombente, il minuto dopo sei annoiato stupidamente senza compiti da fare, il che può rendere difficile rimanere bloccati in un lavoro.

Per questo nasce Verve, un’app e un’attività di recruiting che mette in contatto gli studenti con lavoro flessibile e precario.

E il lavoro interinale non significa che trascorrerai le tue giornate a fissare uno schedario.

Verve lavora con le migliori aziende di ospitalità, fornendo loro di tutto, dagli chef agli addetti alle pulizie, il che significa che potresti lavorare dietro le quinte di grandi partite di calcio o eventi importanti.

L’app Verve connette gli studenti con lavori flessibili. Credito: fornito

I reclutatori che si occupano dell’attuale collocamento delle persone al lavoro sono tutti specialisti nelle loro aree, quindi ad esempio i reclutatori di chef sono ex chef e conoscono tutti il ​​territorio e le sedi locali che supportano.

Avviata nel 2008 a Manchester, Verve ora ha uffici in tutto il Regno Unito, collegando gli studenti con il lavoro a Chester, Birmingham, Liverpool e presto anche a Londra.

L’app stessa ti porta dalla ricerca di lavoro a tutti i dettagli del lavoro corrente, inclusa la domanda, i riferimenti e il caricamento di documenti, all’invio di richieste di ferie e altro ancora.

È tutto facile da usare e semplice e progettato per le persone che hanno pochissima esperienza con lo smartphone e ti guiderà attraverso il processo passo dopo passo.

Se stai cercando un lavoro temporaneo in un settore straordinario, visita Verve ora.

Immagine in primo piano: Unsplash

Manchester

Il cliente chiede alla pizzeria di Manchester di scrivere la proposta di matrimonio all’interno della scatola della pizza

Giorgina PellantGiorgina Pellant

Quando si tratta della tua altra metà che fa “la domanda”, molte persone fantasticano su come potrebbe aver luogo esattamente la loro proposta.

Una vacanza romantica, un pasto fuori in un ristorante alla moda o una grande sorpresa di fronte a familiari e amici: questo è il tipo di scene degne di un film che ci aspettiamo, grazie, in gran parte, ai registi di Hollywood.

Ma un uomo di Manchester ha avuto un’idea diversa, chiedendo invece alla sua pizzeria preferita di aiutarlo a chiedere alla sua ragazza di sposarlo iscrivendo un messaggio romantico all’interno di una scatola da asporto.

La richiesta è arrivata, ha rivelato la pizzeria indipendente Noi Quattro del Northern Quarter, su un biglietto dell’ordine dall’app di consegna da asporto UberEats.

Immagine; Noi Quattro
Immagine; Noi Quattro

Optando per una pizza singola Pomodorino e Bufala con impasto classico e Focaccia all’aglio, nelle note cliente il fidanzato speranzoso ha aggiunto: “Puoi scrivere <> nella scatola della pizza Bufala? Le sto proponendo oggi”.

Più che felice di aiutare a svolgere la propria parte nella storia d’amore della coppia, il ristorante ha obbligato, scrivendo il messaggio all’interno della scatola in stampatello a caratteri cubitali.

Successivamente condividendo sui social media una foto dello scontrino e della scatola della pizza stessa, il ristorante ha chiesto ai follower nella didascalia: “Beh, come puoi dire di no?”

Immagine; Noi Quattro
Immagine; Noi Quattro

Da quando è stato condiviso mercoledì sera, il post è stato apprezzato più di 400 volte e i follower si sono affrettati a elogiare il ristorante e l’uomo in questione per una proposta così geniale.

Una persona ha scritto: “la proposta perfetta non esiste…’)

Un altro ha detto: “Sei fantastico @noiquattro”

Leggi di più: Una caffetteria di Manchester vende spezie di zucca e ciambelle alla mummia

Un terzo ha semplicemente scritto: “Inspo” prima di taggare quello che sembra essere il suo ragazzo nei commenti.

Certo, la domanda sulla bocca di tutti è questa: ha detto di sì? Naturalmente abbiamo chiesto, e ancora il ristorante non lo sa, semplicemente dicendo “stiamo aspettando un segno”.

Guarda questo spazio.

Immagine caratteristica – Noi Quattro

Leave a Comment