Trascorri una giornata preparando il “sugo” o salsa marinara

Mentre gli Octobers della Florida non producono sempre temperature fresche, i floridiani bramano ancora pasti accoglienti in autunno. La mia cucina è sempre impegnata in queste domeniche pomeriggio a preparare i piatti per le cene in famiglia del fine settimana o le offerte pronte per la sera quando fa buio prima e le serate sembrano più brevi.

La pasta è sempre un’opzione per la mia famiglia, quindi cerco salse che possano essere sazianti o leggere, a seconda di come ci sentiamo. Questo è il periodo dell’anno in cui mi piace riempire il mio congelatore con una semplice salsa marinara che può essere mescolata alla pasta, a strati sui petti di pollo o al forno con conchiglie ripiene. Utile anche per pizze fatte in casa, salse da immersione o anche su polpettone.

Congelo la mia salsa in contenitori per gastronomia e in vaschette per cubetti di ghiaccio per quei momenti in cui ho solo bisogno di una piccola quantità di salsa. Io uso i pomodori San Marzano perché mi piacciono il colore, la consistenza e il gusto. Penso anche che sia importante usare un buon olio d’oliva. Il mio preferito è l’olio extravergine di oliva Nicolas Alziari, disponibile su Williams-Sonoma e online. La ricetta che utilizzo prevede fette di aglio fresco, ma io preferisco tritare gli spicchi d’aglio. Potrebbe non aiutare il sapore, ma rende i membri della mia famiglia più a proprio agio nel non vedere grossi pezzi di aglio nella loro salsa. Ho anche messo da parte un paio di foglie di basilico in più da tritare e aggiungere alla salsa alla fine.

Quando mi sento particolarmente ambizioso, preparo una salsa rossa preferita dalla famiglia con le costine. La salsa cuoce a fuoco lento in forno per ore e la carne quasi si scioglie in bocca. I sapori possono essere modificati, a seconda di quanto mi sento ambizioso. Inoltre, ho usato costolette corte con o senza osso. Le ossa cadono facilmente, ma è più facile affrontare le costole disossate. Compro quello che è il miglior prezzo. È importante non ammucchiare le costole nella pentola durante la doratura, quindi il processo potrebbe richiedere un paio di lotti.

A volte aggiungo un paio di verdure in più alla salsa e faccio sempre evaporare un po’ di vino rosso nella pentola prima di aggiungere i pomodori. La ricetta prevede una crosta di parmigiano per insaporire. È una buona idea tenerne alcuni nel congelatore per una varietà di ricette di sughi per la pasta.

Questo Sunday Sugo è in grado di gestire una pasta sostanziosa, quindi di solito lo servo sopra le pappardelle. Ma le fettuccine, gli spaghetti o le penne sono ugualmente buone opzioni. Io servo anche l’insalata leggera e il pane croccante a parte. A seconda di quanti ne ho per cena, di solito ne avanza abbastanza per congelare una porzione per un altro pasto.

Salsa Marinara Classica

1 lattina (28 once) di pomodori San Marzano interi

1/4 di tazza di olio extravergine di oliva

7 spicchi d’aglio, pelati e affettati

Un pizzico di scaglie di peperoncino tritato

1 cucchiaino di sale kosher

Grande rametto di basilico fresco o 1/4 di cucchiaino di origano essiccato

Versate i pomodori in una ciotola capiente e schiacciateli con le mani. Versa 1 tazza d’acqua nella lattina e sbattila per ottenere i succhi di pomodoro. Riserva.

Immergiti nelle scene di cibo e bevande di Tampa Bay

Immergiti nelle scene di cibo e bevande di Tampa Bay

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita di Taste

Ricevi le notizie su ristoranti e bar, approfondimenti e recensioni che desideri dalla critica gastronomica Helen Freund ogni giovedì.

Siete tutti iscritti!

Vuoi più delle nostre newsletter settimanali gratuite nella tua casella di posta? Iniziamo.

Esplora tutte le tue opzioni

In una padella capiente a fuoco medio, scaldare l’olio. Aggiungere l’aglio quando è caldo.

Non appena l’aglio sfrigola, aggiungere i pomodori poi l’acqua di pomodoro tenuta da parte. Aggiungere i fiocchi di peperoncino, l’origano e il sale. Agitare.

Disporre il rametto di basilico, compreso il gambo, sulla superficie della salsa. Appassirà e affonderà nella salsa. Cuocere a fuoco lento la salsa fino a quando non si sarà addensata e l’olio in superficie è di un colore arancione intenso (circa 15 minuti). Eliminate il rametto di basilico e servite.

Fonte: Il New York Times

Sugo della domenica

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

3-4 libbre di costine di manzo disossate

Sale kosher e pepe macinato fresco

2 cipolle medie, tritate finemente

2 cucchiai di concentrato di pomodoro

3 spicchi d’aglio, tritati

1 cucchiaino di origano secco

1 cucchiaino di basilico essiccato

1/2 cucchiaino di peperoncino tritato

Pezzettino di cotenna di parmigiano, di circa un centimetro

2 scatole (28 once) di pomodori San Marzano italiani, schiacciati a mano

1 carota media intera, sbucciata

Pasta da 2 libbre a scelta

Preriscaldare il forno a 300 gradi.

In un grande forno olandese in ghisa smaltata, scaldare l’olio d’oliva a fuoco moderato fino a bollore. Condite le costine con sale e pepe e aggiungetele nella pentola uno strato alla volta. Rosolare bene da entrambi i lati (circa 10 minuti). Trasferire le costine corte sul piatto.

Conservare 1 cucchiaio di grasso nella pentola e aggiungere le cipolle e un generoso pizzico di sale. Cuocere, mescolando di tanto in tanto fino a quando non sarà ben dorato (circa 5-6 minuti). Aggiungere il concentrato di pomodoro, l’aglio, l’origano, il basilico e i fiocchi di peperoncino tritati e mescolare fino a quando non saranno fragranti (circa 2 minuti). Aggiungere i pomodorini schiacciati e il loro sugo, insieme alle carote e alle scorze di parmigiano. Aggiustate di sale e portate a bollore.

Rimettete le costine e il loro sugo nella pentola e adagiatele nella salsa.

Coprire e trasferire in forno.

Brasare in forno per tre ore fino a quando la carne è molto tenera. Togliere dal forno. Scremare il grasso dall’alto, lasciandone un po’ per insaporire.

Trasferite la carne su un tagliere e con due forchette riducetela a pezzetti. Scartare la carota e la cotenna del parmigiano e rimettere la carne nel sugo. Condire con sale e pepe.

Servire sulla pasta e guarnire con parmigiano grattugiato ed erbe fresche se lo si desidera.

Fonte: thehungrybluebird.com

Leave a Comment