Starbucks testa per la prima volta il pollo vegano negli Stati Uniti

Ordinare cibo vegano in uno Starbucks negli Stati Uniti è spesso uno sforzo poco brillante limitato a pochi snack e un pranzo al sacco. Vuoi qualcosa dal caso della pasticceria? Peccato. Forse il panino? no.

Bene, per i fan di Starbucks dell’area DC, questa realtà sta per cambiare. Questo perché Starbucks sta attualmente testando un nuovo menu di 18 voci in tre negozi, una sede della Riserva in Michigan Avenue a Washington, DC e due in Virginia. Le buone notizie? Questo menu include sei nuovi prodotti alimentari vegani.

VegNews.StarbucksBaristaStarbucks

“Starbucks continua a trasformare il modo in cui guidiamo l’innovazione per il futuro dell’azienda”, ha detto il portavoce di Starbucks a VegNews. “Uno dei modi in cui lo facciamo è concentrarci sull’elevazione dell’esperienza Starbucks attraverso il test e l’espansione del nostro menu di cibo”.

Il primo sandwich di pollo vegano di Starbucks e altro ancora

Nel menu di queste tre località per un periodo di tempo limitato, i clienti troveranno tre bocconcini a base vegetale che sono “resi possibili da JUST Egg and Daring plant chicken”.

Questi elementi sono:

  • Sous-Vide Bite con salsiccia di pollo e pepe a base vegetale (fatta con una salsiccia di pollo jalapeño mai vista prima e uova vegane a base di fagioli mung JUST Egg)
  • Poblano affumicato a base vegetale e morso sottovuoto di fagioli neri (che presenta una base di uovo JUST ad alto contenuto proteico combinato con fagioli neri, scorza di lime, chicchi di mais dolce, peperoni poblano arrostiti e peperoncino chipotle affumicato)
  • Mini sandwich di salsiccia di pollo e pepe a base vegetale (il primo sandwich di pollo vegano in assoluto nel menu Starbucks negli Stati Uniti, che è una versione sandwich del morso nel menu di prova)

VegNews.StarbucksDCStarbucks

Starbucks sta anche testando tre voci di menu dolci (tutte etichettate con una “V” per indicare che vengono utilizzati ingredienti vegani). Questi sono:

  • Golden Ginger Coconut Boba Bite (un morso ispirato al tradizionale tè boba taiwanese completo di perle di tapioca, zenzero e curcuma)
  • Moka Coconut Boba Bite (anch’esso ispirato al boba tea ma realizzato con latte di cocco e cioccolato)
  • Morso di farina d’avena caldo con crunch di muesli (una versione della farina d’avena mattutina servita in un boccone tenuto in mano che viene riscaldato e condito con muesli croccanti)

“Il test è uno stile di vita in Starbucks e continuiamo a introdurre nuove bevande e cibo nei menu a livello globale mentre innoviamo su piattaforme chiave come caffè espresso, birra fredda, rinfreschi, cibo e altro”, ha affermato il portavoce.

Il pollo vegano di Daring è presente anche in un’altra voce di menu, l’insalata di pollo a base vegetale su focaccia, ma il panino non è vegano a causa dell’uso di maionese a base di uova.

Il cibo vegano sbarca da Starbucks US

Dai dessert alle piadine agli snack, la selezione di prodotti alimentari vegani di Starbucks all’estero in luoghi come l’Indonesia, il Cile, il Giappone e il Regno Unito è piuttosto ampia. In Cina, la catena di caffè ha persino una sede a Shanghai dove il latte d’avena è l’impostazione predefinita nella maggior parte delle bevande e il menu è per oltre il 50% a base vegetale.

Nel suo mercato interno, Starbucks è stata gravemente carente nel reparto di cibo vegano, ma sta lavorando per espandere le opzioni come parte del suo obiettivo di sostenibilità di diventare un’azienda propositiva per le risorse entro il 2030.

VegNews.ImpossibileColazioneSandwichStarbucksStarbucks

Nel 2020, Starbucks ha collaborato con Impossible Foods per aggiungere il suo primo panino senza carne (l’Impossible Breakfast Sandwich) alle sue sedi a livello nazionale. Tuttavia, questo articolo è preconfezionato e non può essere ordinato vegano poiché contiene formaggio da latte e uova di origine animale.

Starbucks ha aggiunto l’anno scorso la sua prima opzione per il pranzo vegano, il Chickpea Bites & Avocado Protein Box. Questo pasto confezionato contiene frutta secca e noci, crema di avocado, bastoncini di carote e piselli e bocconcini di ceci.

VegNews.VeganStarbucksSandwichStarbucks

All’inizio del 2021, Starbucks ha testato questi bocconcini di ceci insieme al Plant Powered Breakfast Sandwich completamente vegano (a base di salsiccia vegana, uova a base di fagioli mung e formaggio senza latticini) in un luogo a Issaquah, WA. La catena ha successivamente ampliato il test alle località dell’area di Dallas, ma il panino vegano deve ancora essere aggiunto al suo menu a livello nazionale.

“L’espansione del menu a base vegetale di Starbucks è uno dei modi in cui stiamo perseguendo il nostro obiettivo di ridurre la nostra impronta di carbonio del 50 percento”, ha detto un portavoce a VegNews all’epoca. “Il nostro obiettivo è fornire ai nostri clienti una varietà di scelte come parte della loro esperienza Starbucks e non vediamo l’ora di ricevere feedback dai nostri partner, dipendenti e clienti”.

Il nuovo cibo vegano di Starbucks si espanderà a livello nazionale?

Starbucks gestisce più di 15.000 negozi negli Stati Uniti e l’aggiunta di un menu di opzioni alimentari vegane renderebbe il pollo a base vegetale e le uova vegane più accessibili a molti. Quindi, la sua nuova incursione negli alimenti a base vegetale nell’area metropolitana di Washington si tradurrà in un lancio nazionale?

“Non vediamo l’ora di saperne di più, ma non abbiamo ulteriori informazioni da condividere sulla futura disponibilità di questi prodotti nei nostri negozi, o se espanderemo il test ad altri negozi o mercati”, ha affermato il portavoce.

Nel frattempo, i fan di Starbucks possono bere una bevanda completamente vegana questo autunno perché il gigante del caffè ha recentemente lanciato il suo primo autunno stagionale vegano così com’è, l’Apple Crisp Oatmilk Macchiato, una bevanda ispirata al dessert alle mele che Starbucks ha rilanciato quest’anno senza latticini.

Per le ultime notizie vegane, leggi:

Leave a Comment