Stagione della zucca: spremere di più da questo delizioso ortaggio

Ottobre è il mese di Halloween e ciò significa che le zucche sono ovunque.

Non sono solo jack-o’-lanterns seduti sui gradini e sui davanzali delle finestre: anche gli scaffali dei supermercati e le bancarelle del mercato sono accatastati con vivaci zucche in varie forme e sfumature.

Esistono diverse centinaia di varietà commestibili di zucca, ma nella maggior parte dei supermercati occidentali, la zucca butternut e la zucca dell’Hokkaido sono le più comuni. La zucca è un ortaggio incredibilmente versatile e si presta a molti più piatti rispetto alla normale – anche se molto deliziosa – zuppa.

Ecco alcune delle nostre ricette preferite, oltre a consigli su come preparare al meglio le diverse varietà.

Tutte le parti sono commestibili?

Le zucche possono essere suddivise in tre diverse categorie: quelle usate per la loro polpa saporita, come l’Hokkaido, ad esempio, quelle dove solo i semi servono per estrarre l’olio di semi di zucca verde scuro, e quelle usate per la decorazione – per via delle sostanze amare re non adatto per cucinare!

Con le zucche commestibili come l’Hokkaido, puoi utilizzare anche altri componenti oltre alla polpa. Prova i fiori ripieni, ad esempio, meglio raccolti dal tuo appezzamento di zucca. “Puoi coprirli con la pastella per frittelle e friggerli in un po’ d’olio”, consiglia la specialista della coltivazione della zucca Daniela Gamb.

Da cos'altro mangeresti la zuppa di zucca, se non un'altra zucca?  (dpa Foto)
Da cos’altro mangeresti la zuppa di zucca, se non un’altra zucca? (dpa Foto)

Assicurati di raccogliere solo i fiori maschili senza ovaie – riconoscibili dal lungo stelo – poiché quelli femminili dovrebbero diventare zucche.

La buccia è solitamente commestibile solo sulla zucca estiva. “Le zucche estive, in particolare le zucchine, vengono raccolte prima che siano mature e hanno ancora una buccia morbida”, afferma Hans-Georg Levin dell’Agricultural Information Center (BZL) della Germania. Pertanto non è necessario sbucciare la stragrande maggioranza della zucca estiva.

La zucca invernale, invece, viene raccolta più tardi, quando la zucca ha raggiunto la sua fase di maturazione. A quel punto, la pelle si sarà indurita in una crosta dura che non è più commestibile. Cioè, fatta eccezione per l’Hokkaido preferito di tutti i tempi: nonostante sia una zucca invernale, la sua pelle rimane abbastanza morbida per il consumo.

Nel frattempo, oltre alla produzione di olio, i semi di zucca tostati sono anche un ottimo spuntino. Invece di comprarli al supermercato, prova a usare quelli rimasti dopo aver preparato il tuo prossimo lotto di zuppa di zucca. Quando li arrostisci in una padella, puoi anche aggiungere delle spezie.

Come tagliare correttamente una zucca

Molte varietà, come l’Hokkaido, sono piuttosto rigide da crude, il che rende un po’ difficile il taglio.

Ute Ligges, che gestisce un allevamento di zucche nella Germania occidentale, ha un consiglio: ”Mettila in forno e precuocila un po’, così sarà morbida e più facile da tagliare. Dieci minuti a 180 gradi Celsius sono spesso sufficienti”.

Quindi, posiziona la zucca su una tavola di legno e tagliala con un coltello grande e affilato.

Quali sono le spezie migliori per condire la zucca?

Il gusto originale della maggior parte delle zucche è piuttosto sottile, quindi aggiungere una buona porzione di condimenti, quindi, aiuta a insaporire un po’ le cose – e non andare troppo alla leggera con la tua zucca: le zucche possono assumere spezie più forti e roba piccante.

Per un piatto piccante, prova ad aggiungere zenzero, peperoncino, curry in polvere, aglio, paprika, cipolla, noce moscata e aceto balsamico, ad esempio, o una combinazione di alcuni dei precedenti.

Se stai preparando una zucca dolce e se non l’hai mai provata, dovresti! – condire con miele, cannella o succhi di frutta oppure aggiungere ad esempio ananas, mele o arance.

Il classico dei classici: Zuppa di zucca

Questo è un piatto che non invecchia mai. Facile da preparare, la zuppa di zucca è un piatto sostanzioso perfetto per le fresche giornate autunnali.

Mentre a molti piace usare l’Hokkaido, che ha il vantaggio di non doverlo sbucciare prima della cottura, Daniela Gamb preferisce la zucca Butternut la cui consistenza è un po’ più delicata. Hokkaido a volte rende la zuppa un po’ farinosa, dice.

Qualunque sia la varietà che preferisci, ecco ciò di cui hai bisogno per quattro porzioni o 2 litri (mezzo gallone) di zuppa:

500 grammi di polpa di zucca, 1 cipolla, 4 cucchiai di burro, 3/4 l di brodo vegetale, 1/8 l di panna, 100 grammi di creme fraiche, aceto, sale, pepe, aglio in polvere, due fette di pane tostato.

Tagliate a dadini la zucca e friggetela nel burro con le cipolle affettate fino a doratura. Versare il brodo e cuocere per 15 minuti, quindi frullare con un frullatore. Aggiungere la panna e la crème fraîche e frullare la zuppa fino a renderla spumosa.

Probabilmente la più strana di tutte le zucche, la zucca per spaghetti può essere la sua ciotola e funziona benissimo appena sfornata con un po' di formaggio e bolognese.  (dpa Foto)
Probabilmente la più strana di tutte le zucche, la zucca per spaghetti può essere la sua ciotola e funziona benissimo appena sfornata con un po’ di formaggio e bolognese. (dpa Foto)

Condire a piacere con un po’ di aceto e spezie.

Tagliate il pane a cubetti e fatelo tostare nel burro. Guarnire con i cubetti di pane tostato al momento di servire.

Se vuoi sperimentare il gusto, prova ad aggiungere altri ingredienti, come patate, carote o una mela. Completa la zuppa finita con un po’ di olio di semi di zucca e dell’erba cipollina fresca tritata.

Altre ricette salate con la zucca

La zucca è un tuttofare che non solo è un’ottima zuppa, ma può essere aggiunta a casseruole, fritte o grigliate, ad esempio.

Se vuoi provare la zucca fritta, la butternut è la migliore, secondo Gamb. “Taglialo a fettine sottili e friggilo in padella o sulla griglia”. La lattuga di agnello è un ottimo contorno, condita con noci, formaggio di capra e condimento all’aceto.

Ute Ligges ha una ricetta semplice per la zucca al forno. Avrai bisogno di due zucche, ad esempio, Puccini o Rolet, 2 cucchiai di burro, sale ed erbe aromatiche, come il timo.

Tagliate a metà le zucche ed eliminate i semi con un cucchiaio. Farcire con il burro e cuocere in forno a 160 gradi Celsius (320 gradi Fahrenheit) per circa 25 minuti. Condire con sale ed erbe aromatiche prima di servire.

Un’altra opzione è tagliare le verdure a spicchi e infornarle a 200 gradi Celsius (390 Fahrenhiet) per circa 20 minuti per fare le patatine fritte di zucca. Condite con sale e pepe quando saranno croccanti.

.

Leave a Comment