Salmone in padella facile con patate arrosto Dilly

Benvenuto a One Pot Bangers, Benjamin Kemper‘s, dove troverai le nostre idee di cucina più fresche e audaci che richiedono solo una pentola, una padella o una teglia. Settimana intensa? Ti abbiamo coperto con queste ricette a basso sforzo e ad alto rendimento da tutto il mondo.

Secoli prima che le cene in teglia invadessero i nostri feed di Instagram, i cuochi mediterranei stavano divorando pesce e patate al forno con gusto. La formula classica, che ho preso in prestito dalla cucina catalana, è la seguente: drappeggiate i filetti di pesce conditi (o, se non avete fretta, un pesce intero) su un letto di patate fritte, poi infornate il tutto insieme fino a quando le patate non avranno assorbito i succhi oceanici.

In Spagna, le patate che mangiamo con il pesce vengono solitamente tagliate a fette sottili, nuotate nell’olio d’oliva e arrostite fino a renderle morbide e morbide con bordi marroni e croccanti. Si chiamano patatas panaderas – letteralmente “patate da panettiere” – e si rifanno a un’epoca in cui la maggior parte degli spagnoli aveva i forni. Il panadero della città arrostiva tini di patate che gli avventori portavano a casa e servivano con i pasti. A volte sogno ad occhi aperti questa epoca passata in cui i contadini portavano il loro pescato quotidiano al forno cittadino. Di cosa avrebbero parlato mentre i loro pesci sfrigolavano tra le fiamme?

Il bronzino e l’orata sono i pesci preferiti per preparare “al horno” qui in Spagna, ma mi piace dare un tocco nordico alle cose sostituendo il salmone per la sua ricchezza oleosa. Suona meravigliosamente con l’aneto, ma cerca i filetti che sembrano più freschi al banco del pesce locale. L’aglio arrosto avanzato può essere roteato in purè di patate burrose, spalmato sui crostini o mescolato alla maionese per fare un aïoli morbido.

ingredienti

  • ¼ di tazza più 2 cucchiaini. olio extravergine di oliva, diviso, più altro per spruzzare
  • 1½ cucchiaino. sale kosher e altro ancora
  • 6 patate Yukon Gold medie, sbucciate e affettate ⅛-in. spesso
  • 1 cipolla gialla grande, affettata sottilmente
  • 1 testa d’aglio media, il terzo superiore tagliato a fette e scartato
  • ¼ tazza più 1 cucchiaio. vino bianco secco, frazionato
  • 3 cucchiai. foglie di prezzemolo tritate finemente
  • 3 cucchiai. succo di limone fresco
  • 1 cucchiaio. più 2 cucchiaini. fronde di aneto tritate finemente, più altre per guarnire
  • 2 cucchiaini scorza di limone finemente grattugiata
  • Pepe nero appena macinato
  • 4 filetti di salmone con la pelle (6–7 once ciascuno), le spine degli spilli rimosse
  • 1 limone piccolo, affettato latitudine in ⅛-in. tondi, seminati

Istruzioni

  1. Posizionare una griglia al centro del forno e preriscaldare a 400ºF. Su una teglia foderata di carta da forno, unire 3 cucchiai di olio, il sale, le patate e la cipolla. Distribuire in uno strato uniforme, quindi cuocere fino a quando le patate non saranno rosolate ai bordi e si romperanno in pezzi se trafitte con un coltello, per circa 20-25 minuti.
  2. Nel frattempo, in una ciotola adatta al microonde, strofinare la testa d’aglio con 2 cucchiaini di olio. Versare 2 cucchiai di vino, coprire e cuocere nel microonde alla potenza del 50% fino a quando non saranno molto morbidi e facilmente bucabili con uno stuzzicadenti, 7-10 minuti. Quando è abbastanza freddo da poter essere maneggiato, spremi sei chiodi di garofano in una ciotolina e usa una forchetta per schiacciare in una pasta. (Riservare i restanti chiodi di garofano per un altro uso.) Unire il restante cucchiaio di olio, il restante vino, il prezzemolo, il succo di limone, l’aneto, la scorza di limone e sale e pepe nero a piacere.
  3. Togliere la teglia dal forno. Usando la spatola, ridistribuisci delicatamente le patate per evitare che i bordi si brucino. Metti il ​​salmone con la pelle rivolta verso il basso sopra le patate, quindi spalma la miscela di aglio in modo uniforme su ogni filetto, lasciando che l’eccesso di gocciolamento nelle patate. Coprire uniformemente con le fette di limone e irrorare con olio d’oliva.
  4. Cuocere fino a quando il pesce non sarà friabile e quasi opaco, 15-20 minuti. Cospargete con altro aneto e servite subito.

Leave a Comment