Ricetta spaghetti della nonna al pesto di limone

Ricetta spaghetti della nonna al pesto di limone

Una delle nonne italiane amanti della pasta presenti nel nuovo libro di cucina di Vicky Bennison Nonne di pasta: cucina confortevole, l’abile cuoca casalinga Adriana, di Procida, fa questa ricetta sin da piccola. È fantastico per ospiti inaspettati o quando vuoi cucinare qualcosa di veramente veloce che sa di un lungo weekend in Italia.

Nota: Oggigiorno si possono acquistare i limoni di Amalfi (che sono molto simili a quelli di Procida elencati nella ricetta qui sotto) abbastanza facilmente, ma se si utilizzano limoni normali, si consiglia di sperimentare l’acidità riducendo la quantità di succo e aggiungendo un po’ più d’acqua. Si possono sostituire anche i limoni Meyer.

ingredienti


  • 100 g di spaghetti in scatola a persona
  • 3 grandi limoni biologici, idealmente di Procida
  • 50 ml di succo di limone (da circa 2 limoni)
  • 10 g di prezzemolo a foglia piatta (o basilico)
  • 5 g min
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di peperoncino secco in scaglie
  • 50 ml di olio extravergine di oliva
  • 50 g di pinoli italiani (o noci)
  • 100 g Parmigiano Reggiano (o pecorino), grattugiato
  • 3,5 once di spaghetti in scatola a persona
  • 3 grandi limoni biologici, idealmente di Procida
  • 50 ml di succo di limone (da circa 2 limoni)
  • 0,4 once di prezzemolo a foglia piatta (o basilico)
  • 0,2 once di menta
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di peperoncino secco in scaglie
  • 50 ml di olio extravergine di oliva
  • 1,8 once di pinoli italiani (o noci)
  • 100 g di Parmigiano Reggiano (o pecorino), grattugiato
  • 3,5 once di spaghetti in scatola a persona
  • 3 grandi limoni biologici, idealmente di Procida
  • 0,2 tazze di succo di limone (da circa 2 limoni)
  • 0,4 once di prezzemolo a foglia piatta (o basilico)
  • 0,2 once di menta
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di peperoncino secco in scaglie
  • 0,2 tazze di olio extravergine di oliva
  • 1,8 once di pinoli italiani (o noci)
  • 100 g di Parmigiano Reggiano (o pecorino), grattugiato

Particolari

  • Cucina: Italiano

  • Tipo di ricetta: Cartella

  • Difficoltà: facile

  • Tempo di preparazione: 30 minuti

  • Tempo di cottura: 15 minuti

  • Servi: 4


passo dopo passo

  1. Inizia sbucciando i limoni; vuoi solo la pelle Un ottimo modo per rimuovere il midollo dalla buccia è usare un coltello per sfilettare, che ha una lama flessibile. Ancorare il midollo della buccia con un dito verso l’alto, quindi con l’altra mano premere e far scivolare il coltello orizzontalmente sotto il midollo (lontano dalle dita, per favore), lasciando la buccia piccante. Tritare finemente le bucce. Filtrare il succo di limone per eliminare i semi.
  2. Tritare grossolanamente il prezzemolo, la menta e l’aglio e frullare tutto insieme in un robot da cucina con un pizzico di sale, i fiocchi di peperoncino e l’olio fino ad ottenere un composto liscio.
  3. Tritare grossolanamente le noci, aggiungerle al composto e frullare ancora fino ad ottenere un pesto ruvido.
  4. Aggiungere metà del formaggio e dargli un veloce zhuzh. Assaggiate l’acidità e, se necessario, aggiungete cucchiai d’acqua per regolare.
  5. Portare a bollore una pentola capiente di acqua salata e cuocere gli spaghetti per il tempo indicato sulla confezione. Nel frattempo prendete una grande insalatiera e versateci il pesto. Diluire con un mestolo di acqua di pasta calda per renderla più una salsa.
  6. Scolare la pasta, conservando parte dell’acqua della pasta. Condite la pasta con il pesto, aggiungendo il resto del formaggio e aggiungendo se necessario altra acqua calda della pasta in modo che la salsa ricopra gli spaghetti. Servire subito. Questo dovrebbe essere nel tuo normale elenco di ricette!

Ricetta estratta da Pasta Grannies: Comfort Cooking di Vicky Bennison, pubblicato da Hardie Grant, £ 22. Fotografia di Lizzie Mayson.

Per avere la possibilità di vincere una copia di Nonne di pasta: cucina confortevole, partecipa al concorso sulla nostra pagina Facebook.

Potrebbe piacerti anche:

Gnocchi di zucca al pesto di mandorle

spaghetti alla norma

Spaghetti allo zenzero e granchio conservato al limone

Leave a Comment