Ricetta Pasta Con Sugo Alfredo Classico (senza Crema!).

La pasta al sugo Alfredo è un comfort food semplicissimo, in pratica una variante di mac and cheese con un tocco italiano. come sviluppatore di ricette Jennine Rye dice: “Non puoi mai sbagliare con un piatto di pasta cremoso al formaggio, e questo non fa eccezione”. La sua versione della ricetta, dice: “Rimuove gli ingredienti aggiuntivi che la salsa Alfredo si è evoluta a includere nel corso degli anni e riporta la ricetta alle origini”, osservandolo di Alfredo Di Lelio l’originale salsa romana era fatta con nient’altro che burro, parmigiano e acqua di pasta.

Rye afferma che questa salsa è “sicuramente più leggera della versione a base di panna” e ritiene che probabilmente abbia anche meno grassi e meno calorie, aggiungendo: “Probabilmente è più salutare, salutare come possono essere pasta, burro e formaggio”. Dice, però, che non dovresti tagliare gli angoli al formaggio, “Compra un blocco di parmigiano e grattugialo fresco per ottenere davvero quel sapore meraviglioso”.

Raccogli gli ingredienti per questa classica ricetta della salsa Alfredo senza panna

In realtà, la salsa stessa è composta da due soli ingredienti: burro e parmigiano, più un po’ dell’acqua avanzata dalla cottura della pasta. Gli altri due ingredienti sono la pasta stessa – qualcosa di lungo e piatto, come le fettuccine o le tagliatelle – più del pepe nero da cospargere una volta che il piatto è pronto.

cuocere la pasta

Bollire una pentola capiente d’acqua, quindi cuocere la pasta secondo le indicazioni sulla confezione. Marche o tipi diversi potrebbero richiedere direzioni di cottura leggermente diverse, inoltre la quantità di tempo varierà a seconda di quanto ti piace la pasta molliccia o al dente.

Poco prima che la pasta sia cotta, tuffate una tazza circa di acqua della pasta. In alternativa, puoi anche mettere una ciotola nel lavandino sotto lo scolapasta che stai usando per scolare le tagliatelle. Comunque tu voglia salvare la tua cartella dell’acqua, assicurati di avere circa 8 once o giù di lì poiché dovrebbe essere più che sufficiente per la salsa.

Preparate la Salsa Alfredo

Sciogliere il burro in una casseruola, quindi aggiungere ½ tazza di acqua della pasta. Aggiungere il parmigiano e mescolare fino a quando la salsa non sarà ben amalgamata.

Ricoprire la pasta con la salsa

Aggiungere la pasta nella padella con il sugo e mescolare – Rye ci dice che la pasta dovrebbe avere “un bel strato setoso di salsa che la ricopre”. Se sembra un po’ asciutto, aggiungi un po’ della cartella dell’acqua rimanente. Una volta condita la pasta, cospargetela con un po’ di pepe e magari un po’ di parmigiano in più, quindi controllate se volete anche un po’ di sale. Rye dice “Trovo che il parmigiano aggiunga abbastanza sale, ma è una preferenza personale”. Suggerisce anche che potresti usare il burro salato se preferisci un piatto leggermente più salato.

Se hai della pasta alfredo non consumata, può sempre essere refrigerata e poi riscaldata, ma Rye dice anche: “Potresti sicuramente usare gli avanzi in una frittata”.

Leave a Comment