Recensione della ricetta dell’insalata di cavolo nero al forno

Sai come a volte vedi una ricetta o senti parlare di un trucco super intelligente (pensa: sgrassare la zuppa con un mestolo ghiacciato, o questo trucco intelligente per i rotoli alla cannella in stile Cinnabon), e pensi subito a te stesso, Oh wow! Sì! Perché non lo faccio da sempre?

Questa è stata la mia reazione iniziale non appena mi sono imbattuto nell’insalata di cavolo nero al forno con quinoa croccante di Justine Snacks mentre scorrevo il mio feed di Instagram. Immagina questo: una grande ciotola piena di lucidi e teneri nastri di cavolo verde caldo e cavolo nero, fili setosi di tenera cipolla rossa e una generosa doccia di quinoa croccante. È uno storditore totale.

Adoro un’insalata buona e sana per pranzo, ma una volta che arriva il clima invernale desidero anche qualcosa di caldo e accogliente. L’insalata al forno sembrava la soluzione perfetta. Anche se, devo dire, quello che mi ha davvero attirato è stato il condimento: un agrodolce alle erbe (un condimento italiano a base di miele e aceto che è l’equilibrio più perfetto tra dolce e aspro). Ultimamente sono ossessionato dal condimento caldo per l’insalata e dalla preparazione di olio d’oliva infuso per insalate, quindi ero entusiasta di vedere se l’agrodolce in questa ricetta avrebbe trasformato una semplice insalata in un pasto lussuoso. Ecco cosa ho pensato dopo aver provato l’insalata al forno per me stesso.

Mentre una pentola di quinoa cuoce sul fornello, sbucciare e affettare sottilmente una piccola testa di cavolo verde e foglie di cavolo, quindi posizionarli su teglie separate. Condite con olio d’oliva, sale e pepe; stendere in uno strato uniforme; e infornare fino a quando saranno teneri e croccanti lungo i bordi. Stendere la quinoa in uno strato uniforme su una teglia bordata, mescolare con un cucchiaio di olio al peperoncino e cuocere fino a quando non diventa dorata e croccante, mescolando a metà cottura.

Nel frattempo preparerete l’agrodolce scaldando in una padella a fuoco medio l’olio d’oliva con foglie di salvia fresca e un rametto di rosmarino. Aggiungere una miscela di miele e acqua, seguita da aceto di vino rosso. Il composto schiumerà leggermente e si addensa leggermente mentre cuoce a fuoco lento per alcuni minuti. Eliminerai le erbe aromatiche e verserai il condimento su una ciotola di cipolla rossa affettata per ammorbidire il morso.

Poco prima di servire, spruzzare l’agrodolce e la cipolla sul cavolo cappuccio e sul cavolo riccio e mescolare per unire. Dividere le verdure nelle ciotole, guarnire con la quinoa croccante e servire.

La mia recensione onesta dell’insalata di cavolo nero al forno

Ora ho perso il conto di quante volte ho fatto questa insalata, e nelle ultime due settimane ne ho parlato con chiunque e chiunque volesse ascoltarlo. (E ora ne parlerò a tutti voi adorabili!) Il mio livello di eccitazione per questa insalata è straordinariamente alto; tutto è così soddisfacente.

L’umile mix di verdure e ingredienti della dispensa si traduce in un bellissimo equilibrio di note fresche, dolci, salate, piccanti e speziate. Ma è il calore e il mix di consistenze che lo fanno davvero sentire così impressionante, e come qualcosa che ordini al ristorante. Sono entusiasta di avere amici a pranzo oa cena solo così posso fare questo per loro.

Essendo una persona che ama le cose croccanti, ho bisogno di prendermi un momento per cantare le lodi della quinoa croccante. Lo preparo da anni ed è uno dei miei topper per insalata preferiti. È particolarmente perfetto qui, in quanto è un contrasto così netto con i verdi caldi e appassiti.

Mi piace anche quanto possa essere versatile. Il cavolo cappuccio potrebbe essere un facile sostituto del cavolo verde, e anche il radicchio potrebbe essere davvero buono. Non vedo l’ora di aggiungere un po’ di butternut arrosto o una zucca delicata. La patata dolce arrostita, il cavolfiore e le barbabietole farebbero dei bei topper. E sarebbe così buono condito con salmone o qualche pollo al girarrosto sminuzzato per ingombrarlo in un pasto.

Non è un’insalata veloce e da mettere insieme, ma non lo considero affatto uno svantaggio perché questa insalata offre. Inoltre, non c’è niente di complicato nel farlo.

3 consigli per preparare l’insalata di cavolo nero al forno

Leave a Comment