Questo gadget da cucina può fare pancake perfetti?

Inizio col dire che sono abbastanza brava a fare i pancake. Con uno strato sottile di burro e la mia fidata padella antiaderente, posso ottenere una piccola serie di frittelle di colore biondo screziato con bordi leggermente croccanti e centri morbidi di marshmallow. Ma in genere li realizzo solo per me stesso nel mio monolocale, quindi fattori come dimensioni e forma coerenti o una tecnica disordinata non contano tanto quanto quando cucini per una folla.

Di recente ho trascorso un lungo weekend in una baita di montagna con la mia famiglia e un giorno ho avuto il compito di preparare una serie di pancake per colazione. Ho pensato che questo fosse il momento perfetto per provare il dispenser di pastella perfetto OXO Good Grips per vedere se potevo mantenere le cose più uniformi ed efficienti in un lotto più grande.

Impressioni fuori dagli schemi

A prima vista, questo dispenser è ben costruito con molti dettagli di design premurosi. L’idea è di caricare la pastella nella parte superiore dello strumento, che ha un’ampia apertura, quindi è facile e non molto disordinato, e premere la maniglia per aprire il tubo di gomma nella parte inferiore per rilasciare la pastella. Quando hai finito, rilascia semplicemente la maniglia e il tubo si chiuderà schiacciato per fermare il flusso.

Fin dall’inizio, ho adorato il fatto che il manico sia gommato, che manterrà la tua presa salda anche con dita burrose o pastellate. Inoltre si apre e si chiude senza intoppi ed è abbastanza grande da ospitare qualsiasi dimensione della mano. C’è un imbuto interno che aiuta a guidare la pastella verso il tubo dell’erogatore e un pratico coperchio superiore che funge anche da vassoio antigoccia per quando sei tra un pancake e l’altro, quindi non sono necessari piatti o strofinacci aggiuntivi. E ci sono quattro diversi tipi di contrassegni di misurazione sulla tramoggia per monitorare la quantità di pastella e porzionarla in modo uniforme.

Domande iniziali

Sono più interessato a vedere semplicemente se questo strumento fa ciò che afferma di fare (distribuire la pastella in modo uniforme e pulito) e se può risolvere i problemi più comuni dei pancake: dare a ciascuno una dimensione coerente, una forma coerente e un meno- esperienza disordinata nel complesso.

Altre considerazioni includono:

  • Funziona sia per pastelle spesse che sottili come afferma la descrizione del sito web?
  • Quanto gocciola in posizione chiusa?
  • È adatto per fare frittelle sia piccole che grandi?
  • Contiene una quantità sufficiente di pastella per una folla?

Il test

Ho deciso di testare questo gadget usando Bubby’s Pancake Mix (sì, dall’iconico ristorante di New York e dalla mecca dei pancake) poiché è in particolare sul lato più spesso e volevo testare l’affermazione del marchio secondo cui il dispenser funziona altrettanto bene con pastelle più spesse come lo fa con quelli più sottili. Inoltre, produce solo i pancake più soffici e saporiti da un mix che ho provato e sono altrettanto deliziosi senza burro, marmellata o sciroppo.

Ho preparato due lotti: uno spesso, uno sottile. Il primo lotto è stato preparato secondo le indicazioni sulla confezione che ci indicano di mantenere la pastella piuttosto densa e grumosa per frittelle più soffici. Sul rovescio della medaglia (gioco di parole), ho aggiunto più latte per creare una consistenza da corridore.

Com’è andata

Vivo secondo la regola d’oro che il primo pancake è sempre un pancake pratico e non puoi giudicare un lotto dal suo primogenito. Detto questo, il pancake inaugurale della pastella più densa era ruvido. L’erogatore aveva bisogno di una buona scossa del polso per iniziare, e una volta che ha iniziato a rilasciare la pastella è uscito a piccole gocce piuttosto che in un flusso regolare; ha prodotto una frittella simile a una macchia di inchiostro di Rorschach. È possibile che il tubo di gomma dell’erogatore causi attrito che ostacoli il flusso della pastella.

Un professionista: l’erogatore si azionava facilmente con una mano, lasciando l’altra libera per tenere ferma la padella, e non presentava perdite quando veniva rimesso in posizione chiusa, ad eccezione di una minuscola goccia lasciata sul fondo del tubo sotto il punto di chiusura.

Successivamente, abbiamo provato la pastella più sottile. L’erogatore ha ancora bisogno di alcune scosse delicate per scorrere, ma è andato molto meglio. Il battitore è stato rilasciato a un ritmo da lento a moderato con cui è abbastanza facile tenere il passo, anche se c’è un po’ di curva di apprendimento nel capire la giusta velocità e movimento per la tua mano (ho trovato che le spirali più lente a partire dal centro funzionano meglio) . Anche l’imbuto interno ha funzionato a meraviglia quando si è trattato di guidare la pastella dalla tramoggia al tubo dell’erogatore di gomma, in modo da non sprecare mezzo centimetro della roba bloccata all’interno alla fine.

Un altro vantaggio era che le misurazioni laterali stampate sulla tramoggia rimanevano facili da leggere durante tutto il processo – inizialmente ero preoccupato che la sbavatura interna della pastella sarebbe stata un ostacolo qui nel vedere la quantità effettivamente rimasta – quindi puoi dosare correttamente ogni pancake per essere anche di dimensioni. Tuttavia, secondo me, le misure marcate si inclinano sul lato più grande per i pancake fatti in casa: devi essere un mago con la tua tecnica a spatola per tirare fuori qualsiasi cosa oltre la dimensione del dollaro d’argento.

Pulizia e conservazione

Questo dispenser pulisce come un sogno. Tecnicamente è solo lavabile a mano, ma ha funzionato bene sul cestello superiore della mia lavastoviglie per una pulizia iniziale prima dell’uso, anche se direi di lavare a mano da quel momento in poi solo per sicurezza. Anche il tubo di gomma si stacca per una facile pulizia, ma probabilmente non sarà necessario: ho tenuto il dispenser in posizione aperta sotto il rubinetto in funzione ed è stato risciacquato in pochi secondi. Per quanto riguarda lo spazio di archiviazione, è piuttosto ingombrante e potrebbe essere una seccatura per i piccoli abitanti della cucina come me per trovare spazio, ma se sei una persona con uno spazio nell’armadio da moderato a ampio non dovrebbe rappresentare un problema.

Cosa mi è piaciuto

  • Include caratteristiche di design intelligenti come imbuto interno ben funzionante e coperchio della vaschetta raccogligocce
  • Non gocciola in posizione chiusa
  • Facile da riempire (in modo pulito) con la pastella grazie all’ampia apertura della tramoggia
  • Rilascia la pastella più sottile a un ritmo costante con cui puoi tenere il passo
  • Eccezionalmente facile da pulire

Cosa non mi è piaciuto

  • Ha bisogno di essere agitato per iniziare, non eccezionale per chi ha problemi al polso
  • La pastella più densa è uscita in modo incoerente
  • ingombrante da riporre

Pensieri finali

Tutto sommato, consiglierei questo strumento a qualcuno che in genere preferisce pastelle più sottili, che si tratti di pancake, cupcakes o altro, cucina per una folla, dà la priorità a una cucina ordinata, è esigente per le porzioni uniformi e a chi piace la comodità di avere una mano libera. E anche qualcuno con un po’ di spazio libero in cucina.

Se la tua pastella in genere è più viscosa (e non ti dispiace un po ‘di pasticcio), direi di usare un misurino da un quarto di tazza o anche una pallina per gelato in alcuni casi per distribuire quantità uniformi. E se segui questa strada, fatti un favore e prendi un po’ di mix di pancake di Bubby per il tuo prossimo brunch domenicale a casa. Ringraziami più tardi.

Ogni prodotto è selezionato e controllato in modo indipendente dagli editori. Le cose che acquisti tramite i nostri link possono farci guadagnare una commissione.

Leave a Comment