Quattro idee per ricette per cene a cottura ridotta per quando sei solo CBA

io di recente ho lasciato il mio appartamento per sei anni, e ho fatto la casa fino a quando non ho trovato il posto perfetto. È stato fantastico adorare le piante dei miei amici e testare nuove aree, ma non mi sento mai a mio agio nell’usare la cucina di un’altra persona così intensamente come la mia. Quindi ho vissuto uno stile di vita a basso contenuto di cucina.

Non posso raccomandarlo abbastanza. Fuori dalle mie cucine in prestito, ci sono stati favolosi onigiri da una gastronomia vicina, una pizza meravigliosa e la migliore pasta.

Tuttavia, una donna non può vivere solo di cibo da asporto (non importa quanto ci provi). Le ricette qui sotto sono tutte perfette per il tempo e il mio livello di energia.

Traybake feta con ceci e pomodori

In una serie di antipasti greci, o meze, c’è spesso un piatto caldo di feta come il bouyiourdi (feta al forno con pomodoro e peperoncino) o un saganaki (formaggio fritto). Questa ricetta combina elementi di questi due classici antipasti in un piatto da forno. La feta ammorbidita fornisce un contrappunto salato e cremoso ai pomodori e ai ceci dolci e succosi che sono appiccicosi dal miele e speziati dal peperoncino secco. Prova questa versione, quindi riff selvaggiamente: sostituisci i pomodori con i mini peperoni, le olive, i datteri o il cavolfiore. Scambia il miele caldo con acciughe, harissa, paprika affumicata o curcuma. Mangia con pita, cereali, insalata, hummus o yogurt.

di: Alì Slag

servire: 4

tempo totale: 40 minuti

ingredienti:

500 g di ceci cotti (fatti in casa o due lattine da 425 g), scolati, sciacquati e agitati a secco

450-560 g di pomodorini o pomodorini Sungold

1 scalogno, affettato sottilmente

60 ml di olio extravergine di oliva

2 cucchiai di miele

1 cucchiaino di fiocchi di peperoncino dolce (come il gochugaru) o ½ cucchiaino di fiocchi di peperoncino

sale

2 blocchi (170-225 g) di feta (vedi consiglio), tagliati a fette spesse 2½ cm

Metodo:

1. Riscalda il forno a 200°C. In una teglia unire i ceci, i pomodori, lo scalogno, l’olio d’oliva, il miele e i fiocchi di peperoncino. Aggiustare di sale, quindi stendere in uno strato uniforme. Disporre la feta tra i ceci. Arrostire fino a quando la feta e i pomodori non saranno morbidi e i ceci non saranno dorati, da 30 a 35 minuti (non c’è bisogno di mescolare). Mangia subito (la feta si indurirà mentre si raffredda; riscalda gli avanzi).

Tipo: Evita la feta fatta con latte vaccino, che non ha abbastanza grasso per resistere alla tostatura.

Tagliatelle al kimchi al formaggio

Il ramen istantaneo si colloca ai primi posti tra i cibi di conforto perché può essere preparato rapidamente e quei piccoli pacchetti di condimenti forniscono molto sapore con il minimo sforzo. In questa ricetta non vengono utilizzati pacchetti, ma l’aggiunta di appiccicoso, cheddar fuso e kimchi fermentato funky rende il piatto ancora più soddisfacente. I cipollotti saltati e l’aglio bilanciano la driracha piccante, la salsa di soia e sesamo, mentre il tuorlo che cola di un uovo fritto croccante aggiunge ricchezza e ammorbidisce le spezie. Il formaggio diventa appiccicoso mentre si raffredda, quindi è meglio servire questi noodles immediatamente mentre sono ancora caldi e lucidi.

di: Lara Lee

servire: Due

tempo totale: 20 minuti

ingredienti:

per le tagliatelle:

170 g di spaghetti istantanei essiccati (vedi consiglio)

1½ cucchiaio di olio di canola, più altro per ricoprire le tagliatelle cotte

2 uova

5 cipollotti, affettati sottilmente in diagonale (riservare 1 cucchiaio per guarnire)

½ tazza (confezionata) di kimchi, affettata

3 spicchi d’aglio, sbucciati e tritati finemente

1 cucchiaio di semi di sesamo neri (o bianchi), più altri per guarnire

½ tazza di cheddar grattugiato

Per la salsa:

2 cucchiai di Sriracha

1 o 2 cucchiai di salsa di soia

1 cucchiaio di olio di sesamo

1 cucchiaio di vino Shaoxing

Metodo:

1. Portare a ebollizione una pentola d’acqua media. Aggiungere i noodles e cuocere secondo le istruzioni sulla confezione finché sono teneri ma ancora elastici, circa 2 o 3 minuti. Trasferire in uno scolapasta e sciacquare in acqua fredda fino a quando non si raffredda, quindi condire con un filo di olio di canola per evitare che le tagliatelle si attacchino. Mettere da parte le tagliatelle cotte.

2. Nel frattempo, preparate la salsa: in una ciotolina, sbattete la sriracha, la salsa di soia, l’olio di sesamo e il vino Shaoxing; accantonare.

3. Metti una padella antiaderente media su fuoco alto. Aggiungere ½ cucchiaio di olio di canola e, una volta luccicanti, rompere le uova. Ridurre il fuoco a medio e cuocere fino a quando gli albumi non saranno cotti e i bordi saranno dorati, da 2 a 3 minuti. Trasferire nel piatto.

4. Nella stessa padella, scaldare il restante 1 cucchiaio di olio di canola a fuoco medio-alto. Aggiungere i cipollotti, il kimchi, l’aglio e i semi di sesamo e cuocere per 1 minuto finché non si ammorbidiscono, mescolando spesso. Aggiungere le tagliatelle e la salsa e mescolare per 1 minuto. Unire il formaggio grattugiato fino a farlo sciogliere. Spegni il fuoco.

5. Trasferire le tagliatelle nei piatti da portata, guarnire con le uova fritte e guarnire con semi di sesamo extra e cipollotti. Servire subito.

Tipo: Se non riesci a trovare dei semplici ramen istantanei, puoi anche usare due confezioni singole di ramen da 85 g, scartando le bustine di aromi o salvandole per un altro uso.

Insalata di salmone alla griglia con lime, peperoncino ed erbe aromatiche

(Getty/iStock)

A base di salmone morbido ed elastico; lattughe e verdure croccanti; e un condimento molto saporito condito con peperoncini e lime, questa insalata leggera è piccante e piena di sapore. Il condimento, a base di nuoc cham, una salsa tradizionale vietnamita, ha salsa di pesce appena sufficiente per conferirgli profondità e piccante senza sopraffare la luminosità del lime. Puoi sostituire il salmone con altro pesce, o anche pollo. Basta regolare il tempo di cottura secondo necessità e condire con il condimento ancora caldo. Nota che se non hai una griglia, puoi arrostire il pesce nel forno.

di: Melissa Clark

servire: 4

tempo totale: 30 minuti

ingredienti:

2 lime

2 peperoncini rossi o verdi piccoli freschi o 1 grande, tagliato a fettine sottili, privati ​​dei semi a piacere

1 scalogno (o 2 cipollotti, o 2 cucchiai di cipolla rossa), affettato sottilmente

2 cucchiai di salsa di pesce

sale

Un pizzico di zucchero

60 ml di olio extravergine di oliva o olio di vinaccioli, più altro per spennellare

560 g di filetto di salmone, preferibilmente 1 pezzo centrale grande

100-120 g di verdure per insalata, come piccola gemma, iceburg o lattuga butterhead

50 g di erbe aromatiche morbide miste (come coriandolo, menta e basilico), foglie e steli teneri

115 g di ravanelli, cetrioli o entrambi a fette sottili (facoltativo)

Metodo:

1. Accendi la griglia per il calore indiretto o riscalda il forno a 230°C.

2. Quando la griglia o il forno si scaldano, preparate il condimento: tagliate a metà 1 lime e spremetene il succo in una ciotolina. Aggiungere le fette di peperoncino, metà dello scalogno affettato (conservare il resto per servire), la salsa di pesce e un pizzico di sale e zucchero. Lasciate riposare per 1 minuto per sciogliere il sale, quindi aggiungete l’olio d’oliva. Non emulsionerà, quindi mescolare di nuovo prima dell’uso.

3. Spennellate il salmone con l’olio e mettetelo in un cestello per grigliate se ne avete uno. Cuocere sul lato indiretto (spento) della griglia, da 2 a 5 minuti per lato, a seconda di quanto è calda la griglia e quanto è spesso il salmone. Nota che i singoli filetti cuoceranno più velocemente di un singolo pezzo grande. Controllare spesso il salmone (in alternativa, arrostire il salmone su una teglia in forno, fino a quando non sarà cotto a piacere, da 7 a 12 minuti; non è necessario girarlo).

4. Mentre il salmone cuoce, dimezza l’altro lime. Spennellare i lati tagliati con olio d’oliva e grigliare, con la parte tagliata rivolta verso il basso, a fuoco diretto fino a quando non saranno carbonizzati, circa 1 minuto. Se usate il forno, gettate le metà, con la parte tagliata verso l’alto, sulla teglia con il salmone. Non carboniranno, ma cucineranno e addolciteranno il sapore, che è l’obiettivo.

5. Quando il salmone è cotto, trasferiscilo su un piatto e versaci sopra un po’ di condimento. Lasciate raffreddare leggermente, poi spezzettate il pesce in grossi pezzi.

6. Mettere le verdure, lo scalogno rimanente, le erbe aromatiche e i ravanelli o il cetriolo, se utilizzati, in una grande ciotola poco profonda o su un piatto e aggiungere un po’ più di condimento. Spremere sopra un po’ del succo di un lime carbonizzato e condire con un po’ d’olio d’oliva. Mescolare e assaggiare, aggiungendo succo di lime, olio d’oliva o sale secondo necessità.

7. Coprire con i pezzi di salmone e condire con più (o tutto) il condimento. Servire con la restante metà del lime carbonizzato a lato per spremere.

hummus di cinque minuti

(Getty)

Michael Solomonov e Steven Cook del ristorante Zahav di Filadelfia hanno avuto successo con la loro ricetta dell’hummus, ma nel loro secondo libro, Anima israeliana, i due hanno inventato questa versione intelligente, realizzata in una frazione del tempo rispetto all’originale. È altrettanto soddisfacente e ricco di sapore di tahini, dato che richiede un barattolo intero da 450 g. Il risultato finale è ricco di noci e liscio e condito con verdure arrosto, un degno pasto notturno.

Ricetta da: Michael Solomonov e Steven Cook

adattato da: Kristen Chambrot

Fa: 4 tazze generose

tempo totale: 5 minuti

ingredienti:

¼ di spicchio d’aglio

Succo di 1 limone, circa 60 ml

1 vasetto (450 g) di tahina

1 cucchiaio di sale

1 cucchiaino di cumino macinato

230-350 ml di acqua ghiacciata

2 (425 g) coloranti di ceci, scolati e sciacquati

Metodo:

1. Metti ¼ di spicchio d’aglio in un robot da cucina e aggiungi il succo di limone. Versare sopra la tahini, avendo cura di raschiare tutto fuori dal contenitore, e aggiungere il sale e il cumino. Procedi fino a quando la miscela non sembra burro di arachidi, circa 1 minuto. Flusso nell’acqua ghiacciata, un po’ alla volta, con il motore acceso. Lavorare solo fino a quando il composto è liscio e cremoso e schiarisce al colore della sabbia asciutta.

2. Aggiungere i ceci e frullare per circa 3 minuti, raschiando i lati della ciotola man mano, fino a quando i ceci non saranno completamente amalgamati e l’hummus non sarà liscio e di colore uniforme.

© Il New York Times

Leave a Comment