Quando è, come festeggiare e qual è la storia?

Poi, nel 1846, l’autrice Sarah Josepha Hale condusse una campagna per una sola donna affinché il Ringraziamento fosse riconosciuto come una vera festa nazionale.

Negli Stati Uniti la giornata era stata celebrata in precedenza solo nel New England ed era in gran parte sconosciuta nel sud americano. Tutti gli altri stati hanno programmato le proprie vacanze del Ringraziamento in momenti diversi, aggiungere già a ottobre e altri fino a gennaio.

La difesa di Hale per la festa nazionale è durata 17 anni e quattro presidenze prima che la lettera che scrisse a Lincoln avesse successo. Nel 1863, al culmine della guerra civile, sostenne la legislazione che istituiva una festa nazionale del Ringraziamento l’ultimo giovedì di novembre.

Lincoln forse voleva che la data si collegasse con l’ancoraggio del Mayflower a Cape Cod, avvenuto il 21 novembre 1620. Anche se ora utilizziamo il calendario gregoriano. Nel 1621 la data sarebbe stata l’11 novembre per i Pellegrini, che usavano il calendario giuliano.

Quindi Hale ha finalmente realizzato il suo desiderio. Forse ora è meglio conosciuta, però, per aver scritto la filastrocca “Mary Had a Little Lamb”.

Nel 1939, il presidente Roosevelt spostò il Ringraziamento di una settimana per cercare di dare una spinta ai rivenditori prima di Natale durante la Grande Depressione.

Diversi stati hanno seguito l’esempio di FDR, ma 16 stati hanno rifiutato il turno festivo, lasciando il paese con il Ringraziamento rivale. FDR cambiò idea dopo essere stato sottoposto alle pressioni del Congresso e nel 1941 fu approvata la risoluzione che riportava la vacanza al quarto giovedì di novembre.

Il sindaco di Atlantic City Thomas D. Taggart in seguito descrisse la festa del Ringraziamento dal 1939 al 1941 come “Franksgiving”.

Cibo del Ringraziamento: tacchino, torte e ripieno

Ci sono diversi potenziali motivi per cui gli americani mangiano il tacchino nel grande giorno: uno sostiene che il pellegrino Edward Winslow abbia scritto una lettera su quel pasto ormai famoso nel 1621 che menzionava una caccia al tacchino prima della cena.

Un’altra teoria dice che la scelta del tacchino è stata ispirata dalla regina Elisabetta I che stava cenando quando seppe che le navi spagnole erano affondate in viaggio per attaccare l’Inghilterra. Era così entusiasta della notizia che ordinò che fosse servita un’altra oca. Alcuni affermano che i primi coloni statunitensi arrostirono i tacchini perché furono ispirati dalle sue azioni.

Altri dicono che i tacchini selvatici siano originari del Nord America, erano una scelta naturale per i primi coloni.

Quando i coloni europei incontrarono i tacchini per la prima volta all’inizio del 1500, identificarono erroneamente gli uccelli come un tipo di faraona. Poiché si pensava che questo gruppo di uccelli provenisse dalla Turchia, l’uccello nordamericano è stato soprannominato “tacchino”.

Questo in seguito è stato abbreviato in “turchia” ed è entrato nel volgare. Il navigatore inglese William Strickland, che introdusse il tacchino in Inghilterra nel 1550, ottenne uno stemma che includeva un “gallo di tacchino nel suo orgoglio vero e proprio”.

Quindi cosa comprende la classica cena del Ringraziamento?

Tacchino: e/o prosciutto, oca e anatra o turduken (una combinazione di tre uccelli interi!)

Ripieno (noto anche come condimento): un mix di cubetti di pane, sedano tritato, carote, cipolle e salvia farcito all’interno del tacchino per la tostatura. Nel ripieno sono talvolta incluse anche castagne, pancetta o salsiccia tritate e uvetta o mele.

Torte: le torte di zucca sono le più comuni, ma sono molto apprezzate anche le torte di noci pecan, mele, patate dolci e carne macinata.

Ignami canditi: le patate dolci cotte in uno sciroppo di zucchero sono esattamente il dolce contrasto di cui hai bisogno nel tuo piatto pieno di piatti salati. Sembra discutibile, ha un sapore delizioso. Puoi anche guarnire le tue patate dolci con marshmallow se vuoi essere davvero autentico.

Purè di patate: non specifico per il Ringraziamento, ma farai fatica a trovare una cena celebrativa senza di loro.

Ispirazione per la ricetta del Ringraziamento

Dalla torta di zucca al mac and cheese, gli americani fanno di tutto per il Ringraziamento. Ecco le nostre ricette preferite:

Deliziosa pasticceria dolce abbinata alla popolare zucca autunnale. Condividi l’amore dell’America per la torta di zucca con questa ricetta tradizionale e semplice.

.

Leave a Comment