Petti di pollo scottati in padella con peperoni

Serve 2-3

È il sapore dei peperoni e dei semi di coriandolo che rende memorabili questi petti di pollo. Oh, e il piccolo trucco del burro sfrigolante alla fine. Se ne stai servendo 6, usa 3 petti di pollo e cuocili in una padella più grande e aggiungi qualche altro peperone.

Petti di pollo scottati in padella con peperoni

Petti di pollo scottati in padella con peperoni
foto: Giulia Biuso

ingredienti

  • 2 petti di pollo spellati e disossati, circa 700 g in totale
  • 2 cucchiaini di semi di coriandolo
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di senape cremosa di Dijonnaise
  • Rametti di dragoncello e timo, o rosmarino
  • Sale marino friabile
  • Pepe nero appena macinato
  • 10-12 mini peperoni, circa 250 g
  • 1 cucchiaio di burro
  • vino bianco, facoltativo

Metodo

1 Eliminare il grasso visibile dai petti di pollo e sollevare delicatamente i pezzi di petto più piccoli da un lato per farli appiattire. Taglia la parte spessa dei seni (dal lato della pelle) con un coltello affilato. In un piatto fondo mescolare i semi di coriandolo, l’olio, la senape, i rametti di erbe aromatiche, qualche pizzico di sale e pepe nero a piacere. Aggiungere i petti di pollo e trasformarli nella marinata. Coprite la teglia e fate marinare per 1-2 ore in frigorifero. Togliere dal frigo circa 20 minuti prima della cottura.

2 Mondate e tagliate a metà i peperoni, quindi eliminate i semi e la membrana bianca. Aggiungere al pollo e saltare per ricoprire nella marinata oleosa.

3 Scaldare una padella in ghisa di medie dimensioni o a base pesante a fuoco medio. Aggiungere i petti di pollo tagliati verso il basso, mettendo le parti più grasse sulle parti più calde della padella. Metti i peperoni intorno ai lati del pollo. Una volta che la padella prende velocità, abbassate il fuoco in modo che cuocia senza bruciare. Man mano che i peperoni cuociono (la padella sarà abbastanza gremita), spostateli e, quando saranno dorati e teneri, adagiateli sopra i petti di pollo; i succhi dei peperoni scendono nei petti creando un sapore meraviglioso. Quando i petti saranno ben dorati, spostate i peperoni sul lato della padella, girate i petti e rimetteteci sopra i peperoni. Continuare la cottura fino a quando il pollo non sarà ben dorato e avrà appena perso la sfumatura rosata nella parte più spessa dei petti; potrebbe essere necessario abbassare la fiamma per terminare la cottura. Il pollo dovrebbe impiegare 15-20 minuti per cuocere il tutto.

4 Trasferisci i petti di pollo su un tagliere e trasferisci i peperoni su un piatto. Lasciare la padella sul fuoco e mantecare con il burro. Spegni il fuoco. (Se la padella è molto calda, spegnere il fuoco e aggiungere il burro una volta che si è leggermente raffreddato; dovrebbe esserci abbastanza calore residuo per far sciogliere e sfrigolare il burro.) Condire i petti di pollo con sale marino a scaglie, quindi affettare. Trasferire su un piatto caldo, quindi spostare con un cucchiaio il burro sfrigolato e il sedimento in padella. Se c’è un sacco di appiccicoso gustoso nella padella, spruzzare con un po’ di vino bianco e fare bollire, quindi versare sopra il pollo. Disporre i peperoni intorno al pollo e servire.

Ricevi note

  • Se non riesci a trovare i mini peperoni, usa 2 peperoni gialli (o rossi; i gialli sono più dolci) in strisce di grasso.
  • Se i petti di pollo sono molto grassi a un’estremità, tagliate la carne più volte attraverso (quello che era) il lato della pelle, con un coltello affilato. Questo non solo aiuterà il calore a penetrare più velocemente, ma permetterà anche agli aromi di entrare nella carne.

.

Leave a Comment