Perché non catturerai mai Travis Barker con indosso una vera pelle

Nel corso degli anni, il batterista dei Blink-182 Travis Barker ha sviluppato uno stile rockstar disinvolto, ed è stato tutto realizzato con la pelle vegana. Questo perché Barker non solo si astiene dal consumare prodotti animali negli alimenti, ma non supporta nemmeno l’uso di pelli di animali per fare una dichiarazione di moda.

VegNews.TravisBarker.BarkerWellnessBenessere Barker

“Sono sempre alla ricerca della pelle vegana, adoro la pelle vegana”, ha detto Barker le persone in una recente intervista. “Non voglio mai confondere nessuno, quando mi vedi indossare la pelle, te lo prometto, è vegano ogni volta. Sono molto, molto irremovibile al riguardo, come se in realtà fosse severo al riguardo.

Spesso visto indossare i suoi stivali Doc Marten in pelle vegana, il batterista è anche un grande fan delle magliette vintage e le raccoglie da 15 anni nei negozi di seconda mano, una mossa che sostiene anche la moda sostenibile. “Adoro comprare cose che vengono usate”, ha detto. “È meglio per l’ambiente.”

Le avventure vegane di Barker

Dopo l’esperienza che ha cambiato la vita di essere sopravvissuto a un incidente aereo nel 2008, Barker è diventato vegano per aiutarlo a guarire la sua mente e il suo corpo. Da allora, Barker ha condiviso le sue intuizioni sul benessere con il mondo in vari modi, incluso con Barker Wellness.

VegNews.TravisBarker3.BarkerWellnessBenessere Barker

Lanciata lo scorso febbraio, l’azienda vegana incorpora una varietà di cannabinoidi come CBD, CBG, CBN e CBC in tinture e prodotti topici che promuovono il benessere fisico e mentale.

Questo mese, Barker ha ampliato il suo marchio includendo prodotti per la cura della pelle vegani che incorporano anche cannabinoidi che promuovono il benessere. I nuovi articoli per la cura della pelle hanno un prezzo compreso tra $ 85 e $ 140 e includono una maschera e un detergente per il viso 2 in 1, una crema idratante, sieri per occhi e viso e un balsamo per il rinnovamento.

Barker è anche un investitore in Crossroads Kitchen, un ristorante vegano di lusso di proprietà del leggendario chef Tal Ronnen. La prima sede di Crossroads è stata aperta su Melrose Ave. a West Hollywood, in California, quasi un decennio fa e da allora è diventato un hotspot di celebrità.

VegNews.Crossroadsincrocio stradale

A maggio, Crossroads ha aperto la sua seconda sede all’interno del Resorts World Las Vegas, diventando il primo ristorante vegano raffinato sulla Strip di Las Vegas. Qui, Crossroads gestisce anche un concetto più casual, CB/Crossroads Burgers, in cui il menu si concentra su salsicce, hamburger, patatine fritte e milkshake fatti in casa che possono essere consumati in loco o portati via.

Una terza location di Crossroads è prevista per Calabasas, che diventerà senza dubbio il luogo di ritrovo preferito di Barker e del clan Kardashian/Jenner che chiamano casa l’enclave delle celebrità.

Kourtney Kardashian e Travis Barker si dedicano al cibo vegano

La moglie di Barker, Kourtney Kardashian Barker, si considera “vegana al 95%” e ha accreditato suo marito per averla aiutata lungo il viaggio a base vegetale.

VegNews.KourtneyTravis.DaringEllen von Unwerth

Quest’estate, la coppia ha collaborato con Daring Foods in una campagna per promuovere il suo pollo a base vegetale. Scattata dall’iconica fotografa Ellen von Unwerth poco dopo la fuga dei due a Las Vegas, la campagna “Saucy” li vedeva all’interno di una limousine con un secchio di pollo vegano al famoso Chateau Marmont di West Hollywood, mentre si gustavano pasta condita con il pollo di Daring.

“Sono stato in un viaggio di salute e benessere negli ultimi 13 anni, il che mi ha reso super consapevole di ciò che ho messo nel mio corpo e nei corpi dei miei figli”, ha detto Kardashian Barker in una dichiarazione all’epoca.

“Non sono completamente vegano, ma Travis mi ha aiutato a mantenere una dieta prevalentemente a base vegetale, che è molto più facile con Daring”, ha detto Kardashian Barker.

Ad agosto, Kardashian Barker ha anche condiviso alcuni dei posti vegani preferiti dalla coppia dove cenare a Los Angeles e dintorni in un post sul suo blog sul benessere Poosh. Ha condiviso che Barker non è solo un investitore in Crossroads, ma un grande fan dei suoi piatti realizzati dallo chef e la coppia adora ordinare l’insalata Caesar romana, le olive fritte, i fiori di zucca, il Tempeh Piccata e le patatine al formaggio chili.

Altri preferiti includono Monty’s Good Burger, il ristorante vietnamita Âu Lạc Downtown e Ma-Kin Vegan Sushi (un luogo segreto situato in un centro commerciale ad Agoura Hills).

VegNews.KourtneyKardashian.Lemmelasciami

Al di fuori del cibo vegano, Kardashian Barker sta entrando anche in altre aree della vita a base vegetale. Questo mese ha svelato l’ultima aggiunta al suo impero del benessere: Lemme, un marchio di integratori che supporta vari obiettivi di benessere con caramelle gommose vegane accuratamente progettate.

Per le ultime notizie vegane, leggi:

Leave a Comment