Ottieni pasta di zucca e zuppa di zucca in un’unica grande ricetta

In questo periodo dell’anno, non mancano le ricette di zuppe a tema autunnale e noi siamo qui per questo. Portali. Li adoriamo tutti. Ma il problema della zuppa è che sembra che ne rimanga sempre così tanto che dopo due o tre giorni in cui hai mangiato la stessa cosa, sei pronto a farla finita e lanciarla. Entra in questa ricetta. Raddoppia come una zuppa di zucca e un sugo di pasta alla zucca, questo è quello che farai cadere tutto e mai tossendo.

Questa ricetta è una delle preferite in casa mia per molte ragioni. Ovviamente, è un piatto autunnale incredibilmente confortante che sa di amore. La sua versatilità gli conferisce anche punti importanti: due piatti totalmente diversi realizzati con una ricetta? Fatto e fatto. Ma è anche magico per quelli di noi che sono genitori di mangiatori schizzinosi. Poiché le verdure sono passate, i bambini non avranno la più pallida idea di tutta la sana alimentazione contenuta in questo piatto. E se i tuoi figli sono giovani e schizzinosi come i miei, puoi farla franca chiamandola “zuppa autunnale” o “pasta autunnale” e accetteranno volentieri la tua mezza verità, mentre divorano questi deliziosi piatti ricchi di verdure. Non c’è bisogno di raccontare loro la storia completa. Credimi, ci ho provato. Non essere come me.

Lindsay Parrill/Il manuale

Cartella di zucca/ricetta zuppa

Ovviamente, sta a te decidere quale di queste due gustose scelte vorresti provare per prima. Ho scoperto che è più facile da gustare prima come zuppa, poiché puoi semplicemente gettare la zuppa avanzata in una padella di pasta calda e cuocere insieme la seconda volta. Non c’è bisogno di riscaldare la zuppa/salsa separatamente. Rimetti semplicemente la cartella scolata nella sua pentola, aggiungi la zuppa e scaldala.

Vale la pena notare che dovresti sempre cucinare la cartella dei piatti in questo modo. Per quanto addolori quelli di noi che sono cresciuti con un mestolo di salsa caduto su una pila di semplici noodles, non è così che dovrebbe essere fatto. Quando la pasta e il sugo vengono cotti insieme brevemente, hanno il tempo di sedursi l’un l’altro, di unirsi come una cosa sola e di fondersi davvero in qualcosa di meraviglioso. Con l’aggiunta di una piccola quantità di acqua di pasta amidacea, la salsa si assottiglia un po’ e si attacca alle tagliatelle in un modo che non fa proprio quando viene aggiunta sul piatto.

Se, tuttavia, scegli di servire prima questo piatto, non dimenticare di riservare parte della salsa prima di mescolarla alla pasta. Avrai voglia di goderti gli avanzi come zuppa. O vice versa. Entrambi i piatti sono fantastici.

Ingredienti:

  • 6 cucchiai olio d’oliva, diviso
  • Una piccola zucca di Sugar Pie (3-4 libbre)
  • 1 cipolla gialla, tagliata a dadini
  • 2 carote, sbucciate e tagliate a dadini
  • 1 gambo di sedano, dado
  • 1/2 peperone rosso, tagliato a dadini
  • 4-5 spicchi d’aglio, tritati
  • 1/2 cucchiaino di noce moscata
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 1/4 cucchiaino di peperoncino in scaglie
  • 32 once (4 tazze) di brodo vegetale
  • 1/2 tazza di panna da montare pesante
  • 2 cucchiai di burro
  • Sale e pepe a piacere
  • Nuggets, per guarnire
  • Parmigiano, a scaglie, per finire
  • 1 libbra di pasta cotta, qualsiasi forma andrà bene (per il piatto di pasta)
  • 2-4 cucchiai di acqua di pasta tenuta da parte, se lo si desidera (per il piatto di pasta)

Metodo:

  1. Preriscaldare il forno a 425F.
  2. Preparate la teglia rivestendola con carta stagnola o da forno.
  3. Tagliate a metà la zucca ed eliminate semi e polpa.
  4. Tagliare i pezzi di zucca in quarti e strofinarli con 3 cucchiai di olio d’oliva, condire con sale e pepe.
  5. Cuocere per 40-45 minuti fino a quando la zucca è tenera come una forchetta.
  6. In una pentola o in un forno olandese a fuoco medio, scaldare 3 cucchiai di olio d’oliva. Quando l’olio è caldo, aggiungere la cipolla, le carote, il sedano, il peperone e l’aglio. Soffriggere fino a quando le verdure non saranno tenere.
  7. Togliere la polpa di zucca dalla buccia e aggiungerla alle verdure, mescolando per unire.
  8. Condire con noce moscata, cannella e scaglie di peperoncino e aggiungere il brodo vegetale.
  9. Portare il composto a bollore, quindi ridurre a fuoco lento per circa 10 minuti.
  10. Togliere dal fuoco e frullare con un frullatore a immersione. Quando il composto sarà omogeneo, aggiungete la panna e il burro, quindi rimettete a fuoco basso finché il burro non si sarà sciolto.
  11. Se serve come zuppa, servire con crostini di pane e guarnire con crocchette e scaglie di parmigiano.
  12. Se serve come piatto di pasta, versate il composto sulla pasta cotta, aggiungendo un cucchiaio alla volta di acqua della pasta fino a ottenere una consistenza sottile, se lo si desidera. Completate con le crocchette e il parmigiano a scaglie.

Raccomandazioni degli editori




Leave a Comment