Ottenere l’intera storia sui cereali integrali | Articolo


cereali integrali


Un Soldato si gode un pasto che ha due fonti di cereali integrali: mais e pasta integrale. Aggiungere porzioni aggiuntive di cereali integrali nella propria dieta può essere semplice e delizioso.
(Credito fotografico: foto del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti del primo tenente Miranda Robles)

VISTA ORIGINALE

CENTRO MEDICO DELL’ESERCITO DI MADIGAN, Base comune Lewis-McChord, Washington. – Hai tutte le informazioni sui cereali integrali? Alcuni potrebbero non sapere che metà dei loro cereali dovrebbero essere integrali. I cereali possono essere interi o raffinati. C’è una grande differenza nutrizionale tra cereali integrali e raffinati. Prenditi un minuto per assicurarti di essere al corrente.

I cereali integrali contengono crusca, germe ed endosperma. Il bianco e il germe contengono la maggior parte degli antiossidanti, delle vitamine e delle fibre. Sfortunatamente, queste parti della grana sono grossolane.

Quando un cereale intero passa attraverso la lavorazione del cibo, la crusca e il germe vengono rimossi lasciando solo l’endosperma. L’endosperma è principalmente carboidrati amidacei. Quando rimane solo l’endosperma, i sottoprodotti sono più morbidi.

Sebbene la ricerca mostri che i cereali raffinati sono un prodotto più appetibile, i cereali raffinati non sono nutrienti o densi di fibre come i cereali integrali e sono in parte responsabili della continua incapacità degli americani di mangiare le quantità raccomandate di fibre.

Secondo le linee guida dietetiche per gli americani, gli americani consumano solo circa la metà della quantità raccomandata di fibre alimentari al giorno. La fibra, che è un componente vegetale non digeribile, ha molti benefici per la salute.

La ricerca ha dimostrato che la fibra:

  • Può ridurre il rischio di malattie cardiache.
  • Rallenta l’assorbimento dei carboidrati rendendolo essenziale nell’abbassamento della glicemia nei diabetici.
  • Promuove la salute dell’intestino perché può trattenere l’acqua che previene la stitichezza.
  • Nutre i batteri sani nel tuo intestino che aiuta il tuo sistema digestivo a funzionare senza intoppi.
  • La fibra può aiutare le persone a sentirsi più piene, rendendo più facile controllare l’aumento di peso o promuovere la perdita di peso.

Poiché i nutrienti integrali sono ricchi di fibre e altro, le linee guida dietetiche del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti – che si trovano su: www.dietaryguidelines.gov – raccomandano agli americani di consumare 85 g di prodotti a base di cereali integrali al giorno. Una porzione di cereali integrali è 16 g di ingredienti integrali. Ciò significa che dovresti avere circa cinque porzioni di cereali integrali al giorno.

Esempi di porzioni singole di cereali integrali includono mezza tazza di pasta integrale cotta, mezza tazza di riso integrale cotto, una fetta di pane integrale, un’oncia di popcorn crudo o mezza tazza di farina d’avena cotta.

La buona notizia è che aumentare i cereali integrali nella tua dieta è facile da fare.

Il grano integrale è un comune cereale intero, tuttavia ci sono molte più opzioni disponibili. Per verificare che il pane sia integrale, assicurati di guardare l’etichetta nutrizionale e assicurati che la farina integrale sia elencata come primo ingrediente. Inoltre, assicurati di controllare che ci siano almeno 2 g di fibra per porzione. Puoi anche provare il pane di segale, lino, grano saraceno, amaranto, bulgur, miglio o persino una pasta acida integrale. Inoltre, puoi provare a cucinare una pasta integrale. Prova queste opzioni per aggiungere lentamente più cereali integrali alla tua dieta:

  • Spaghetti fatti con metà pasta normale e metà pasta integrale.
  • Prepara i tuoi popcorn a casa. Solo tre tazze di popcorn freschi contengono 4 g di fibre e solo 100 calorie. Condiscilo a tuo piacimento e portalo come spuntino leggero per lavoro.
  • L’avena è un altro cereale integrale ricco di fibre e molto versatile. Possono essere usati in muffin fatti in casa, avena notturna e farina d’avena o anche aggiunti al mix di pancake.
  • Prova a sostituire il riso bianco con quello integrale o la quinoa.

Fare solo un paio di queste semplici sostituzioni per soddisfare la tua raccomandazione di fibre e cereali integrali può fare una notevole differenza per la tua salute.

Tutto sommato, le opportunità per aumentare l’assunzione di cereali integrali e fibre sono infinite.

Settembre è il mese dei cereali integrali e ci offre l’occasione perfetta per ampliare i nostri orizzonti dei cereali integrali. L’aggiunta di più cereali integrali alla tua dieta può ridurre i rischi di malattie croniche e migliorare la tua salute generale.

I pazienti Madigan possono sempre ottenere un aiuto più personalizzato che includa cereali integrali programmando un appuntamento con i dietisti registrati ambulatoriali presso MAMC, South Sound Clinic o un’unità H2F.

Link ai social media di Madigan:

Facebook di Madigan:

www.facebook.com/Madiganhealth

Twitter di Madigan:

www.twitter.com/Madiganhealth

Instagram di Madigan:

www.Instagram.com/Madiganmedicine

LinkedIn di Madigan:

www.Linkedin.com/company/madigan-army-medical-center/

YouTube di Madigan:

www.youtube.com/c/MadiganArmyMedical Center

Leave a Comment