Lo spam è tornato! Gli chef sulle loro ricette preferite dal curry katsu alle patatine Spam con salsa kimchi al formaggio | cibo

Tqui c’è almeno un accenno di un rivestimento d’argento per la crisi del costo della vita. Esatto, lo spam è tornato. Secondo Waitrose, le vendite sono aumentate del 36% quest’anno, poiché i consumatori voltano le spalle alla carne fresca più costosa.

Ma lo spam, il maiale cotto in scatola, non deve essere un compromesso. Grazie alle IG americane, che lo hanno introdotto durante la seconda guerra mondiale nelle nazioni dell’Asia-Pacifico, il prodotto è diventato un caposaldo della loro cucina. Durante il festival di Chuseok, i supermercati sudcoreani sono pieni di elaborati set regalo di spam. Nel 2014, Burger King in Giappone ha introdotto un hamburger di spam e formaggio. I maggiori consumatori di spam a livello globale sono le persone della piccola isola del Pacifico di Guam; non solo mangiano ciascuno in media 16 lattine all’anno, ma Spam produce una varietà speciale solo per gli isolani.

Fondamentalmente, puoi fare di più con un barattolo di spam di quanto avresti pensato. Qui, i migliori chef ed esperti di cibo spiegano come amano usarlo.

Spam patatine fritte con salsa di kimchi al formaggio

Judy Joo, Seoul Bird, Londra

Spam patatine fritte con salsa.
Spam patatine fritte con salsa. Fotografia: The Food Studio/SPAM®

Lo spam ha una lunga e amata storia in Corea a causa della guerra. Mia madre mi dava da mangiare spam fritto e uova a colazione e porridge di riso tempestato di cubetti di spam come spuntino dopo la scuola.

Questa è una ricetta dal mio libro Soul Food coreano di Judy Joo. Per preparare la salsa al kimchi al formaggio, sbatti insieme 1 cucchiaio di maizena e 340 ml di latte evaporato in una piccola casseruola a fuoco basso fino a ottenere un composto liscio. Accendi il riscaldamento. Una volta che il composto si sarà addensato e sta gorgogliando, riduci il fuoco al minimo e aggiungi 125 g di cheddar grattugiato e 3-4 cucchiai di kimchi di cavolo cappuccio tritato. Cuocere fino a che liscio e vellutato. Togliere dal fuoco e conservare in un luogo caldo.

Nel frattempo, taglia un blocco di Spam per il lungo in sei fette e taglia ogni fetta in quattro fiammiferi uniformi. Prepara tre stazioni di immersione: 80 g di farina, due uova sbattute e 160 g di pangrattato. Ricopri i bastoncini di spam con ciascuno a turno. Scaldare 10 cm di olio in una casseruola larga e pesante a 180°C (160°C ventilato)/350°F/gas 4. Lavorando in piccoli gruppi, friggere gli Spam Stick fino a doratura. Mettere su una griglia per scolare l’olio. Servire immediatamente con la salsa di kimchi al formaggio a parte.

Panino con marmellata di spam 3.0

Katie Harrington NoshLeeds

Panino con marmellata di spam 3.0.
Panino con marmellata di spam 3.0. Fotografia: per gentile concessione di Nosh

Siamo conosciuti a livello locale per il nostro amore per lo spam e cuciniamo molte varianti del nostro prodotto porco preferito. Il nostro bestseller è il panino Spam jam 3.0. Facciamo tostare tre fette di pane e le imburriamo generosamente. Iniziamo soffocando la fetta inferiore nella marmellata di peperoncino, quindi ricopriamo con Spam fritto e formaggio cheddar grattugiato. Aggiungi un altro strato di toast, quindi aggiungi due hash brown e un paio di cucchiai di fagioli al forno prima di guarnire con l’ultima fetta di toast.

Curry di katsu spam

Simon Rimmer, Verdi, Didsbury
Il curry di Katsu funziona praticamente con tutto e lo spam non fa eccezione. Quel sapore di maiale leggermente pepato racchiuso in pangrattato croccante di panko è un abbinamento fatto in paradiso.

Cuocere un po’ di cipolla, aglio e carota tritati fino a renderli morbidi. Aggiungere 20 g di farina e 25 g di curry in polvere, quindi incorporare gradualmente 750 ml di brodo di pollo, 15 g di miele, 15 ml di soia e 5 g di garam masala. Cuocere a fuoco lento per 20 minuti, frullare fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi addensare con una pasta di 1 cucchiaino di maizena mescolata con 50 ml di acqua e cuocere a fuoco lento per altri cinque minuti.

Nel frattempo, taglia lo spam a strisce. Mescolare 100 g di farina con 5 g di sale e 15 g di curry in polvere. Immergere le strisce di Spam nella farina, poi nell’uovo sbattuto, quindi nel panko e friggere per tre minuti. Scolare e versare sopra la salsa al curry. Servitelo con un po’ di riso e patatine e godetevi l’adulazione.

spam mio

Helen Graves, newsletter Serious Sandwiches

Spam il mio.
Spam il mio. Fotografia: per gentile concessione di Helen Graves

A bánh mì è uno dei panini d’élite del mondo. Lo spam funziona perché è salato e molto saporito, quindi contrasta con i sottaceti croccanti, il peperoncino e i rametti di erbe fresche che generalmente compongono un classico bánh mì.

Mescolare 2 cucchiai di pepe nero macinato grosso, 2 cucchiai di salsa di pesce, 1 cucchiaino di olio di sesamo e un grande spicchio d’aglio schiacciato insieme, quindi strofinare su fette di Spam spesse 1 cm e lasciare marinare per un’ora. Quindi friggere le fette in una piccola quantità di olio vegetale fino a quando non saranno dorate e croccanti su entrambi i lati. Scolare su carta da cucina.

Scaldare leggermente la vostra baguette in forno e poi spalmare sulla maionese, aggiungere lo Spam, quindi aggiungere coriandolo e foglie di menta, peperoncino rosso affettato, cipolla rossa affettata sottilmente, fette di cetriolo senza semi, carota e daikon sottaceto a piacere .

Spam Musubi

Ben EbbrellSito Web di cibo ordinato

Musica di spam.
Musica di spam. Fotografia: Filippo Kinsey/Alamy

Questa è la nostra ricreazione di un classico cibo da strada hawaiano, così amato [in the US state] che ogni agosto c’è persino un National Spam Musubi Day.

Tagliare lo Spam in otto rettangoli e rosolarlo su entrambi i lati per 1 o 2 minuti in una padella calda. Disporre le fette su una teglia da forno, rimettere la padella sul fuoco e aggiungere due spicchi d’aglio, 1 cm di zenzero e 2 cucchiai di olio di sesamo. Quando sarà fragrante, aggiungi ½ cucchiaino di peperoncino e 1 cucchiaio di salsa di ostriche, salsa di soia dolce, salsa di pesce, mirin, aceto nero e miele e porta a ebollizione. Abbassate la fiamma e fate sobbollire finché non si sarà ridotta della metà. Riponete le fette di Spam nella padella e giratele per ricoprire la glassa appiccicosa. Togliere la padella dal fuoco.

Su un tagliere pulito, tagliate a metà quattro fogli di nori. Disporre i rettangoli di nori e caricare 1 cucchiaio colmo di riso cotto sul quarto inferiore di ogni sfoglia. Inumidisci leggermente le mani con acqua e appiattisci il riso in modo che abbia lo stesso spessore e le stesse dimensioni di un pezzo di spam. Metti una fetta di Spam glassato su ogni materasso di riso, quindi arrotola con cura il foglio di nori attorno al riso e allo Spam per formare il tuo musubi.

Leave a Comment