Le noci supportano un’alimentazione sana per il cuore per tutta la vita

Da asporto chiave

  • Un nuovo studio ha scoperto che mangiare regolarmente noci era associato a una migliore salute cardiovascolare e generale più avanti nella vita.
  • Le noci sono un’ottima fonte di nutrienti chiave come acidi grassi omega-3 di origine vegetale, fibre, manganese, magnesio e rame.
  • I risultati rafforzano il fatto che le noci possono essere una scelta alimentare facile e accessibile per gli adulti giovani e di mezza età che lavorano per una dieta sana per il cuore.

Un nuovo studio suggerisce che una dieta salutare per il cuore può iniziare mangiando una manciata di noci e che le noci possono rafforzare abitudini sane per tutta la vita.

La ricerca ha già dimostrato che le noci hanno benefici per la salute del cuore, incluso aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari.

Tuttavia, pochi studi hanno esaminato se ci sono legami a lungo termine tra mangiare noci o altra frutta a guscio – o non mangiare affatto noci – e rischio di malattie cardiovascolari (CVD).

Per esplorare i possibili benefici per la salute a lungo termine, i ricercatori della School of Public Health dell’Università del Minnesota hanno cercato i collegamenti tra il consumo di noci e i fattori di rischio di CVD per vedere se le noci avrebbero avuto la meglio.

Incrinare il caso su noci e salute

Per il nuovo studio, pubblicato in Nutrizione, metabolismo e malattie cardiovascolari, i ricercatori hanno esaminato i dati di circa 3.000 giovani adulti di età compresa tra 18 e 30 anni che sono stati arruolati nello studio sullo sviluppo del rischio di arteria coronarica nei giovani adulti (CARDIA).

I partecipanti erano per lo più neri e bianchi e includevano un equilibrio di uomini e donne. Provengono da diverse località degli Stati Uniti, da Birmingham, in Alabama, a Oakland, in California.

Le storie dietetiche auto-riportate dei partecipanti sono state raccolte dai ricercatori tre volte durante lo studio: all’inizio (basale), all’anno sette e all’anno 20. Le misurazioni fisiche e cliniche di ciascun partecipante sono state effettuate anche in più esami durante i 30 anni. anni.

I ricercatori sulle storie dietetiche dei partecipanti li hanno aiutati a metterli in categorie in base al loro consumo di noci:

  • 352 Consumatori di noci
  • 2.494 altri consumatori di noci
  • 177 sui consumatori di noci

L’assunzione media di noci durante lo studio era di circa 3/4 di oncia al giorno e l’assunzione di altre noci tra i consumatori di noci e gli altri consumatori di noci era di circa 1 oncia e 1/2 al giorno.

Quindi, i ricercatori hanno esaminato i fattori di rischio di malattie cardiache dei partecipanti, inclusi l’assunzione di cibo, lo stato di fumo, la composizione corporea, la pressione sanguigna, i lipidi plasmatici (p. es., i trigliceridi), la glicemia a digiuno e le concentrazioni di insulina.

I mangiatori di noci sono più sani?

I risultati hanno mostrato i potenziali effetti positivi del consumo di noci (comprese le noci) quando sei giovane. Dopo aver seguito i partecipanti dopo 30 anni, i ricercatori hanno notato che:

  • I consumatori di noci avevano punteggi di attività fisica autodichiarati più alti rispetto ad altri consumatori di noci e senza noci.
  • Il consumo di noci era legato a un indice di massa corporea (BMI) e alla circonferenza della vita più bassi, nonché a livelli più bassi di pressione sanguigna e trigliceridi. I mangiatori di noci hanno anche guadagnato meno peso rispetto ad altri mangiatori di noci.
  • Rispetto alle persone che non mangiavano noci, i consumatori di noci avevano concentrazioni di glucosio nel sangue (zucchero) a digiuno molto più basse.
  • I mangiatori di noci hanno ottenuto punteggi di qualità della dieta totale più alti (secondo l’Healthy Eating Index 2015) rispetto ad altri mangiatori di noci e alle persone che non hanno mangiato noci.

Cosa rende meravigliose le noci?

Lyn Steffen, PhD, MPH, RD, autrice dello studio e professore di Epidemiologia e Salute della Comunità presso la School of Public Health dell’Università del Minnesota, ha detto a Verywell che lo studio è uno dei più lunghi a suggerire che il consumo regolare di noci è collegato per una salute migliore più avanti nella vita.

“[The findings] rafforzare il fatto che le noci potrebbero essere una scelta alimentare facile e accessibile per migliorare una varietà di fattori di rischio di malattie cardiache se consumate nella giovane età fino alla metà dell’età adulta”, ha affermato Steffen.

Lo studio supporta anche le ultime linee guida dietetiche per gli americani, che raccomandano di incorporare le noci nella dieta.

“Una porzione giornaliera da un’oncia, o all’incirca una manciata, di noci fornisce una vasta gamma di nutrienti benefici”, ha detto Steffen. “Le noci sono l’unica frutta a guscio che fornisce un’ottima fonte di acido alfa-linolenico omega-3 (ALA).”

Le noci sono anche una fonte di nutrienti chiave che supportano il nostro cuore e la salute generale, tra cui fibre, manganese, magnesio, rame, ferro, calcio, zinco, potassio, vitamina B6, acido folico e tiamina.

Semplici modi per aggiungere noci alla tua dieta

Se i risultati dell’ultimo studio ti stanno motivando a includere più noci nella tua dieta, ci sono molti modi semplici e creativi per farlo:

  • Preparare un pesto di noci fatto in casa per primi piatti e tramezzini
  • Aggiunta di noci alle ricette di frullati per una carica di proteine ​​vegetali
  • Cospargere le noci su un semifreddo all’insalata o allo yogurt
  • Immergere le noci nel cioccolato per un dolcetto

Se le noci non fanno per te, va bene. Sebbene non abbiano tanti acidi grassi ALA omega-3 come le noci, altre noci come mandorle, noci pecan e pistacchi forniscono nutrienti chiave che possono supportare la tua salute generale.

Cosa significa per te

Includere le noci in una dieta salutare per il cuore può essere un ponte verso una salute migliore con l’avanzare dell’età. Se non ti piacciono le noci, anche le noci che ti piacciono possono offrire benefici per la salute rispetto al non mangiare noci.

Leave a Comment