La migliore ricetta per brownie gommosi (Recensioni di ricette)

Allora perché preoccuparsi di fatti in casa? Se sei come me, brami il senso di orgoglio che deriva dal creare qualcosa da zero. Mentre i brownies in scatola sono sufficienti per le serate al cinema a casa, preferisco portare qualcosa di fatto in casa a una cena o a una cena. Inoltre, sapere di avere una ricetta infallibile e da seguire per qualcosa di universale come i brownies mi mette a mio agio. (Sì, questo è il genere di cose che mi tiene sveglio la notte).

Per trovare questa ricetta perfetta per il brownie, ho iniziato considerando le qualità amate di un brownie in scatola. I migliori sono ricchi di sapore di cioccolato, vantano una parte superiore croccante e lucida e hanno bordi croccanti e centri teneri e umidi. Ma soprattutto, lo sono gommoso. Non appiccicoso e fondente, non soffice e croccante, ma profondamente, deliziosamente gommoso. Questa, credo, sia la consistenza che la maggior parte degli amanti dei brownie cercano e ciò che gli sviluppatori di ricette promettono quando dicono “meglio che in scatola”.

Con questo in mente, la mia missione era chiara: identificare le migliori ricette di brownies gommosi e confrontarle fianco a fianco. Sarebbero gli ingredienti o il metodo che crea la crosta densa e gommosa, o forse una combinazione di entrambi? Le gocce di cioccolato sono una distrazione o completano il trattamento? E lo farei finalmente imparare a testare correttamente un brownie per la cottura? Continuate a leggere per scoprirlo.

Incontra i nostri 4 contendenti di brownie gommosi

Per qualificarsi per questa resa dei conti, le ricette dovevano essere descritte esclusivamente come “gommose” nel loro titolo, il che eliminava immediatamente tutte le ricette “gommose”. I mix-in e le glasse, ad eccezione delle gocce o dei pezzi di cioccolato, erano vietati. Ero anche ansioso di provare ricette basate su diverse forme di cioccolato. Alla fine, sono approdato su quattro ricette popolari, ognuna delle quali ha adottato un approccio molto diverso per ottenere quella masticazione ricercata.

Maneggia i Brownies gommosi di Heat erano un gioco da ragazzi. È il primo a comparire in una ricerca su Google per “brownie gommose”, ha una valutazione di 4,84 da oltre 700 voti e include una quantità significativa di dettagli sulla sua metodologia. Attribuisce la sua masticabilità a un tuorlo d’uovo in più, un mix di olio e burro e all’uso del cacao in polvere anziché del cioccolato fuso. L’amido di mais viene anche utilizzato per conferire ai brownies una consistenza densa e una crosta lucida e croccante.

Brownies gommosi di Cook’s Illustrated sono una ricetta scientificamente sviluppata direttamente ispirata ai brownies in scatola, quindi sapevo che condividevamo lo stesso obiettivo. Affermano che il rapporto tra olio e burro è ciò che conferisce ai brownies la loro masticabilità e che un mix di cacao in polvere e cioccolato fuso non zuccherato è la chiave del loro intenso sapore di cioccolato. Anche i pezzetti di cioccolato agrodolce vengono incorporati nella pastella prima della cottura.

I migliori brownies gommosi di Delish prendi spunto da biscotti gommosi allo zenzero e pane lievitato per creare la loro consistenza gommosa. La pastella è fatta con melassa e zucchero di canna chiaro, le uova vengono separate e gli albumi vengono mescolati con la farina (mimando lo sviluppo del glutine). Il loro sapore di cioccolato deriva esclusivamente dal cacao in polvere lavorato in Olanda, il che significa che questa era l’unica ricetta a non includere una scheggia o un pezzo. Questo approccio non convenzionale sarebbe il segreto del successo?

Bigger Bolder Baking’s The Chewy Brownies of Your Dreams hanno una crescita elevata e pozze di cioccolato fondente, e quindi hanno immediatamente attirato la mia attenzione. Una masticazione simile a una meringa è promessa da una tecnica di miscelazione unica, in cui gli ingredienti bagnati vengono sbattuti ad alta velocità per cinque minuti interi prima di essere combinati con il secco. Questa ricetta non lesina sul cioccolato: richiede un’enorme tazza di cacao in polvere non zuccherato e il cioccolato agrodolce tritato viene piegato nella pastella e cosparso sopra.

Come ho testato i brownies gommosi

Ho usato le stesse marche per tutti gli ingredienti base: zucchero Domino, olio vegetale Crisco, patatine e barrette Ghirardelli. Ho usato il cacao in polvere Divine per le ricette che richiedevano l’elaborazione olandese e Hershey per le ricette che richiedevano non zuccherato.

Ho cotto tutti i brownies nello stesso forno lo stesso giorno e ho seguito le istruzioni di ciascuna ricetta per raffreddare e affettare. Quando è arrivato il momento di approfondire, ho fatto partecipare più amici a un test di assaggio alla cieca. Alla fine, siamo arrivati ​​a un chiaro vincitore, che sarà l’unica ricetta che userò d’ora in poi.

1. Il Anche Chewy Brownie: i migliori brownies gommosi di Delish

sebbene io pensiero Ero alla ricerca del brownie più gommoso, questa ricetta ha dimostrato che esiste una cosa come anche gommoso. I brownies sottili e piatti cotti al forno senza una crosta esterna o una parte superiore lucida, il che significa che non c’erano pieghe o bordi croccanti per rompere la consistenza gommosa. Attribuisco questo al solo uso di zucchero di canna. Poiché lo zucchero di canna è più umido dello zucchero semolato, probabilmente ha reso la superficie dei brownies troppo bagnata per la formazione di una crosta.

Mi è piaciuto il modo in cui la melassa e l’espresso in polvere hanno esaltato il sapore di cioccolato fondente del cacao in polvere e il taglio dell’olio con il burro ha conferito ai brownies una bella ricchezza. La prossima volta proverò a cuocerli con il vortice di marmellata consigliato, o a sandwich di gelato per sandwich gommosi con gelato al brownie.

2. Il brownie gommoso più dolce: il brownie gommoso dei tuoi sogni di Bigger Bolder Baking

Questa esperienza di preparazione di biscotti è stata sicuramente unica. Sbattere il burro, l’olio, gli zuccheri, le uova e la vaniglia per cinque minuti interi ha creato una miscela frizzante e giallo pallido, simile a una pastella densa per frittelle, che è diventata più densa solo con l’aggiunta di cacao in polvere e farina. La pastella finale era come una robusta glassa di crema al burro (o “lava al cioccolato”, come la descrive il video), che era molto diversa dalla pastella sciolta e versabile della ricetta vincente. Riuscivo a malapena a sollevare la terrina per raschiare la pastella nella padella.

Sfortunatamente, sbattere tutta l’aria nella pastella (e aggiungere così tanto cacao in polvere ripieno di amido) ha reso i brownies cakey invece che gommosi. La ricetta avverte che ciò può essere causato da una cottura eccessiva, ma sono quasi certo che io poco cotto il mio. (Tutto il cioccolato fuso sopra rendeva quasi impossibile dire quando fossero cotti.) Grazie allo zucchero di canna scuro, una buona dose di vaniglia e la montagna di cioccolato tritato, questi brownies erano anche incredibilmente ricchi. Era difficile mangiare più di qualche boccone.

Se sei alla ricerca di un biscotto denso, decadente e croccante, questo ti soddisferà sicuramente. Ma sfortunatamente, non aveva il fattore di masticazione che stavo cercando.

3. The Fudgiest Chewy Brownie: Gestisci i migliori brownies gommosi del caldo

Questa ricetta ottiene importanti punti brownie (hahaha) per la sua facilità. Si è riunito rapidamente in una sola ciotola, non ha richiesto tecniche stravaganti e le istruzioni erano incredibilmente accurate. E anche i brownies sembravano fantastici! Si alzavano magnificamente in forno e formavano una parte superiore lucida e croccante. Sono l’ideale platonico dei brownies.

Nello spettro gommoso e gommoso, questi brownies sono atterrati saldamente tra il gommoso e il fondente. Il loro spessore, la parte superiore screpolata e i bordi gommosi impedivano loro di cadere completamente in territorio fondente, ma erano decisamente più appiccicosi di quello che stavo cercando. Tagliare i brownies in piccoli quadrati aiutava, ma comunque erano molto, molto ricchi. Detto questo, penso che sarebbero un successo con la maggior parte delle folle e sono un’ottima opzione quando hai bisogno di brownies al più presto.

4. Il perfetto brownie gommoso: i brownie gommosi di Cook’s Illustrated

Questi brownies erano tutto ciò che stavo cercando. L’uso del cioccolato fuso non zuccherato oltre al cacao in polvere ha dato loro un grande sapore di cioccolato che non era opprimente e ha assicurato che i brownies non si asciugassero troppo. I pezzi scattanti di cioccolato agrodolce fornivano un gradito contrasto con i centri decadenti, e ho preferito il loro sapore leggermente più amaro alle patatine semidolci in Handle the Heat’s.

La parte migliore, ovviamente, era la loro consistenza! Il rapporto 1:3 calcolato scientificamente tra burro (un grasso saturo) e olio (un grasso insaturo) ha prodotto brownies densi, gommosi e soddisfacenti. Invece di lasciarmi con il mal di pancia, questi brownies mi hanno lasciato desiderare di più. A differenza dei brownies super morbidi, che sono troppo dolci per qualsiasi ornamento, questi sarebbero perfetti con una pallina di gelato alla vaniglia.

Ho anche apprezzato le istruzioni dettagliate su come controllare la cottura dei brownies. La ricetta non solo ti dice cosa cercare sullo stuzzicadenti (qualche briciola umida), ma ti indica anche con precisione Onde da testare (a metà strada tra il bordo e il centro). Con questi suggerimenti utili, sono stato in grado di saltare il gioco di indovinelli che di solito viene fornito con la cottura dei brownie. Anche le istruzioni specifiche per il raffreddamento sono state utili, poiché penso che il raffreddamento dei brownies abbia contribuito completamente alla loro masticabilità.

La mia unica lamentela è che i brownies si sono attaccati alla fettuccia di alluminio, quindi la prossima volta aggiungerò più spray antiaderente, userò un foglio antiaderente o proverò invece la carta pergamena. Ma questo è un piccolo prezzo da pagare per i migliori brownies gommosi del mondo e di certo non mi impedirà di dare loro un 10/10.

Hai una ricetta preferita per i brownies gommosi? Fateci sapere nei commenti!

Leave a Comment