Involtini di cannella e mela d’acero vegani per la notte

Questi involtini alla cannella del blog Orchids + Sweet Tea ottengono una spinta in più di sapore stagionale grazie al ripieno di torta di mele dolce alla cannella e una spessa glassa d’acero.

Quello che ti serve:

Per l’impasto:
1 bustina di lievito a lievitazione rapida
½ tazza più 1 cucchiaio di zucchero di canna, divisi
¼ di tazza di acqua tiepida
1¼ tazza di latte di mandorle, temperatura ambiente
6 cucchiai di burro vegano, ammorbidito, ma non sciolto
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
3 tazze di farina, più altro per spolverare il piano di lavoro
2 tazze di farina per pane
1 cucchiaino di cannella in polvere
½ cucchiaino di noce moscata macinata
¼ cucchiaino di pimento
⅛ cucchiaino di chiodi di garofano macinati
⅛ cucchiaino di cardamomo macinato
1 cucchiaino di sale
½ cucchiaino di olio d’oliva

Per il ripieno di mele:
½ tazza di zucchero di canna
1 cucchiaio di cannella in polvere
2 mele Gala medie, sbucciate e tagliate a dadini
3 cucchiai di burro vegano, fuso, diviso

Per la glassa d’acero:
¼ tazza di burro vegano, ammorbidito a temperatura ambiente
Da 4 a 5 tazze di zucchero a velo, setacciato
¼ tazza di sciroppo d’acero
½ cucchiaino di estratto di vaniglia
¼ cucchiaino di cannella in polvere
1 cucchiaio di latte di mandorle

Ciò che fai:

  1. Per l’impasto, in una ciotola della planetaria, unire il lievito e 1 cucchiaio di zucchero di canna e versare lentamente l’acqua tiepida mescolando spesso. Lasciar riposare per 10 minuti in modo che il lievito si attivi. Aggiungere il latte e il burro al composto di lievito e sbattere fino a quando non sono ben amalgamati. Aggiungere la vaniglia e sbattere per incorporare.
  2. In una ciotola capiente, sbatti farina, farina di pane, zucchero di canna rimasto, cannella, noce moscata, pimento, chiodi di garofano, cardamomo e sale e aggiungi agli ingredienti umidi. Mescolare a bassa velocità fino a ottenere un composto omogeneo e una consistenza simile a un impasto, circa 3 minuti. Cambia la testa dell’impastatrice in un gancio per impastare e impasta l’impasto per 5-10 minuti ad alta velocità fino a quando l’impasto non sarà liscio ed elastico e l’impasto ritornerà quando pressato leggermente insieme con 2 dita.
  3. Ungere leggermente una ciotola capiente con olio e aggiungere l’impasto, girando delicatamente fino a ricoprirlo. Coprite con un canovaccio e lasciate riposare per 1 ora, fino al raddoppio.
  4. Per il ripieno di mele, in una ciotola media, mescolare la cannella e lo zucchero di canna. Accantonare. In una ciotola a parte, aggiungi le mele. Accantonare. Foderate una grande teglia 9×13 con carta da forno, lasciando che l’eccesso penda sui lati.
  5. Cospargete di farina una superficie pulita e adagiatevi l’impasto. Usando un mattarello, arrotolare in una forma rettangolare, circa 9×14 e ½ pollice di spessore, rifilando i bordi se necessario. Spennellare 5 cucchiai di burro fuso sull’impasto. Spolverizzare uniformemente con la miscela di zucchero di canna e le mele a cubetti. Stendere l’impasto e, utilizzando un coppapasta, tagliare in rotoli da 1½ pollice, posizionando ogni rotolo, con il lato tagliato verso il basso nella teglia preparata. Coprire con pellicola trasparente e mettere in frigorifero a raffreddare per tutta la notte, o per un minimo di 8 ore.
  6. Togliere i rotoli dal frigorifero e lasciarli lievitare a temperatura ambiente per 1 o 2 ore.
  7. Preriscaldare il forno a 375 gradi e spennellare le parti superiori dei panini con il restante 1 cucchiaio di burro. Cuocere da 35 a 40 minuti.
  8. Per la glassa d’acero, in una ciotola capiente, sbattere il burro ammorbidito fino a ottenere una crema liscia. Aggiungere lo zucchero a velo, lo sciroppo d’acero, la vaniglia, la cannella e il latte e sbattere fino a ottenere un composto liscio.
  9. Togliere i rotoli dal forno e attendere 30 minuti o fino a completo raffreddamento, prima di spalmare uniformemente la glassa.

Credito fotografico: Shanika Graham-White

Leave a Comment