Il VegFest torna a South Bend

CURVA SUD, Ind. (WNDU) – Migliaia di persone sono venute al Century Center per supportare i venditori vegani locali, saperne di più sul veganismo o provare lo stile di vita per la prima volta.

“Come vegano da quasi due anni, è eccitante vedere tutte queste nuove opportunità e solo avere opzioni perché quando sei vegano, non hai molte opzioni quando si tratta di andare a mangiare fuori o in qualche modo afferrare qualcosa è più veloce, come un bel pasto da asporto, quindi essere presentato a tutte queste diverse aziende che hanno queste opzioni, è così eccitante”, ha affermato Tiffany Taylor, residente a South Bend.

Il festival mira a promuovere l’alimentazione a base vegetale, la compassione per gli animali e la conservazione dell’ambiente.

“Sono stata vegana per sette anni a gennaio e ho fatto il passaggio per motivi di salute”, ha affermato Karen Sommers, presidente del Michiana VegFest 2022. “Molte persone lo fanno dal punto di vista ambientale, e altri lo fanno ovviamente per gli animali. Quindi, VegFest è per il pianeta, per la nostra salute e per gli animali”.

C’erano circa 70 venditori, 26 venditori di cibo, che assaggiavano e vendevano prodotti vegani e prodotti senza animali.

Uno dei venditori locali era PaddyShack Ice Cream di Granger, che offriva ai frequentatori del festival tre gusti vegani da gustare.

“Ci siamo resi conto che ci sono molte persone curiose di vegetariani, vegetariani e quelli di noi che sono vegani, e volevamo che la comunità sapesse quali risorse esistevano nella regione e incoraggiasse gli altri a essere più aperti a fornire cibi vegetariani e vegani, disse Sommers.

Hanno anche presentato relatori ospiti che hanno parlato dei vantaggi di diventare vegani. Martin’s Super Markets ha sponsorizzato quattro dimostrazioni di chef che mostrano quanto possono essere semplici e deliziosi i pasti vegani.

“È stato fantastico vedere la crescita avvenuta all’interno della comunità vegana”, ha affermato John Lewis, regista e influencer dei social media. In passato, avevamo un prodotto, che probabilmente è Boca, e ora hai l’impossibile, Beyond, Boca, Chow e Field Roast, quindi ci sono così tante opzioni diverse col passare del tempo e l’accessibilità ha diventare più grande”.

Qualunque sia il motivo per cui i vegani danno per cambiare, la principale forza trainante dietro di esso rimane rendere il mondo un posto migliore, un prodotto naturale, sano e privo di animali alla volta.

“Questo è innanzitutto il veganismo. Si tratta di prendersi cura degli altri, siano essi umani o non umani, si tratta di amore e compassione e di voler vedere tutti crescere ed essere in salute”.

Michiana Vegfest è un’organizzazione no profit e tutti i fondi raccolti durante l’evento sosterranno l’evento del prossimo anno.

I relatori in primo piano:

• Dott. Alan Goldhamer, autore di “The Health Promoting Cookbook” e coautore di “The Pleasure Trap: Mastering the Hidden Force That Undermines Health and Happiness”.

• Glen Merzer, autore di “Food Is Climate” e “Own Your Health”

• Robert Cheeke, autore di “Vegan Bodybuilding & Fitness”, “Shred It!” e “Muscolo a base vegetale”

Gli chef in primo piano: Jasmine Bradley di Vegan Bites di Jas

• Chef AJ, conduttore di programmi di cucina, autore

• Laura Crotty, autrice culinaria

• Crystal Hallwood, chef dimostrativo di Vegan Michiana

.

Leave a Comment