Il segreto di un ottimo hamburger vegano

BGli hamburger di fagioli sono sempre stati, e probabilmente lo saranno per sempre, il mio tipo preferito di hamburger a base vegetale. Anche se mangio hamburger fatti con gli animali, quelli fatti con i fagioli possono essere altrettanto gustosi e soddisfacenti, e talvolta anche di più (tieni conto dell’impatto ambientale della sostituzione del manzo con i fagioli e il mio amore per gli hamburger di fagioli neri è ancora più forte) . Mentre le polpette a base vegetale sono ampiamente disponibili nei supermercati, ecco una ricetta adatta alla dispensa in modo da poter avere il piacere di prepararle da sole.

Adoro la terrosità dei fagioli neri, e qui lo completo con l’umami di funghi in scatola e tamari o salsa di soia. Le polpette sono condite con aglio in polvere e paprika affumicata per un sapore ancora maggiore. L’avena è un ottimo ingrediente adatto alla dispensa da usare come legante aggiungendo consistenza (usa avena e tamari senza glutine se necessario).

Il robot da cucina rende veloce il lavoro di schiacciare i fagioli e tritare i funghi, ma puoi altrettanto facilmente preparare questi hamburger senza uno. Una cosa da notare quando si preparano gli hamburger di fagioli è che è importante lasciar riposare le polpette per qualche minuto in modo che mantengano meglio la loro forma e abbiano meno probabilità di sfaldarsi durante la cottura.

Per quanto buone siano queste polpette, i condimenti sono ugualmente importanti nel determinare il godimento generale di un hamburger. Sentiti libero di prendere una fetta di formaggio o dei tuoi condimenti preferiti e fallo finita. Oppure sfruttate il tempo mentre gli hamburger riposano per fare delle cipolle glassate al balsamico che aggiungono acidità, un pizzico di dolcezza e un po’ di croccantezza.

Hamburger di funghi e fagioli neri con cipolle glassate al balsamico

Squadra: 30 minuti

servire: 4

Funghi in scatola e fagioli neri confezionano questi hamburger vegetariani adatti alla dispensa con umami e terrosità. Questa ricetta può essere facilmente realizzata senza glutine utilizzando avena e tamari senza glutine. Potete servire gli hamburger come più vi piace, ma le cipolle glassate al balsamico aggiungono acidità e un po’ di croccantezza.

note di conservazione: Conservare gli avanzi in frigorifero per un massimo di 4 giorni.

ingredienti:

Una latta (425 g) di fagioli neri senza sale, scolati e sciacquati

1 scatola (375 g) di funghi (a pezzi e gambi), scolati e sciacquati

40 g di fiocchi d’avena vecchio stile

1 cucchiaio di tamari o salsa di soia

1 cucchiaino di paprika affumicata

½ cucchiaino di aglio in polvere

½ cucchiaino di pepe nero macinato

½ cucchiaino di sale fino, diviso

3 cucchiai di olio vegetale, divisi

1 cipolla gialla media (circa 250 g), affettata sottilmente

1 cucchiaio di aceto balsamico

panini per hamburger

Condimenti come formaggio, lattuga, fette di pomodoro, sottaceti, senape e/o ketchup (opzionale)

Metodo:

Nella ciotola di un robot da cucina, unire i fagioli, i funghi, l’avena, il tamari, la paprika, l’aglio in polvere, il pepe nero e ¼ di cucchiaino di sale e frullare fino a quando i funghi non sono tritati finemente e il composto è ben amalgamato, da 10 a 15 secondi. (In alternativa, utilizzare una forchetta per schiacciare i fagioli in una ciotola capiente fino a renderli molli ma non completamente lisci. Tritare i funghi a mano. Aggiungere i funghi e gli altri ingredienti ai fagioli e mescolare fino a quando non saranno ben amalgamati.) Formare il composto in 4 polpette di circa 9 cm di diametro, utilizzando circa ½ tazza di composto per ciascuna. Lascia riposare per 10-15 minuti mentre prepari le cipolle.

Un robot da cucina rende veloce il lavoro di schiacciare i fagioli e tritare i funghi, ma puoi altrettanto facilmente preparare questi hamburger senza uno

(Scott Suchman/The Washington Post)

In una padella ampia a fuoco medio, scaldare 1 cucchiaio di olio fino a quando non luccica. Aggiungere le cipolle e il restante ¼ di cucchiaino di sale e cuocere, mescolando regolarmente, fino a quando la cipolla inizia ad ammorbidirsi e diventare traslucida, circa 10 minuti. Aggiungere l’aceto e cuocere, mescolando regolarmente, fino a quando non si riduce e ricopri la cipolla, circa 3 minuti. Trasferisci in una piccola ciotola.

Nella stessa padella, aggiungere i restanti 2 cucchiai di olio, aumentare il fuoco a medio-alto e scaldare fino a quando l’olio luccica. Aggiungere gli hamburger e cuocere finché non saranno ben dorati, circa 4 minuti per lato. Si serve su panini, conditi con alcune cipolle glassate al balsamico insieme a formaggio, lattuga, fette di pomodoro, sottaceti, senape e/o ketchup, se lo si desidera.

Informazioni nutrizionali per porzione (1 hamburger con 2 cucchiai di cipolle) | calorie: 374; grasso totale: 13 g; grassi saturi: 2 g; colesterolo: 0 mg; sodio: 902 mg; carboidrati: 54 g; fibra alimentare: 10 g; zucchero: 6 g; proteine: 13 g.

Questa analisi è una stima basata sugli ingredienti disponibili e su questa preparazione. Non dovrebbe sostituire il consiglio di un dietista o nutrizionista.

© Il Washington Post

Leave a Comment