Il mondo ha bisogno di più mangiatori di piante

🍛 Questo è un articolo sponsorizzato [what is this?]

Se sei stato su Internet di recente, potresti aver sentito la notizia: la carne ci sta prendendo in giro. Dalle emissioni all’inquinamento alle crisi sanitarie globali, l’allevamento e il consumo di animali non stanno facendo alcun favore all’umanità. (Per non parlare dei miliardi di animali la cui vita è ridotta agli arrosti della domenica e ai panini al sacco.)

Scienziati, ambientalisti e professionisti medici concordano ampiamente sul fatto che il nostro sistema alimentare è obsoleto, insostenibile e, in parole povere, rotto. Lo sanno anche i produttori di cibo. E molti stanno facendo gli straordinari per trovare nuovi modi per nutrire la nostra popolazione in rapida crescita. E sta funzionando, in una certa misura. Uno studio pubblicato a giugno ha rilevato che il 57% dei millennial nel Regno Unito ora mangia senza carne tre o quattro volte a settimana. E poco più della metà (52%) degli over 65 afferma lo stesso.

Ma è necessario fare di più, sottolineano gli esperti. La ricerca del 2018, che rimane l’analisi più completa dell’impatto del sistema alimentare sul pianeta, ha rilevato che gli abitanti del Regno Unito e degli Stati Uniti devono ridurre il consumo di carne bovina del 90% per evitare la catastrofe climatica.

Quindi cosa impedisce loro di farlo? Gusto, convenienza e accessibilità.

Inserisci: QUESTO

Il marchio di carne a base vegetale QUESTO ha esaminato i dati, esaminato gli ostacoli e deciso, “sfida accettata”.

È ciò che ha motivato il prodotto di punta dell’azienda: fette di pancetta vegane a base di proteine ​​di soia e piselli. La carne senza carne non solo ha l’aspetto, la cottura e il sapore del vero affare, ma contiene pugni di ferro e B12, insieme a 25 grammi di proteine ​​per 100 g.

I supermercati di tutto il Regno Unito si sono affrettati ad acquistare il prodotto. E THIS Isn’t Bacon Rashers sono stati lanciati su Tesco, Sainsbury’s, Asda, Morrisons e Waitrose, solo per citarne alcuni.

Un panino vegano al bacon fatto con QUESTA' carne a base vegetale
QUESTO La pancetta vegana del marchio contiene 25 g di proteine ​​ogni 100 g

Il sostegno del pubblico al prodotto è stato chiaro (un nuovo rapporto prevede che la domanda porterà il mercato globale della pancetta vegana a quasi 2,5 miliardi di dollari nel prossimo decennio).

Ma il team di THIS non si è fermato qui. Bocconcini e bocconcini di pollo a base vegetale, lardelli di pancetta, polpette di maiale e salsicce, una nuova gamma di surgelati e ora carne macinata e hamburger hanno seguito l’esempio, ognuno più convincente e soddisfacente dell’altro. Il marchio ha persino rivolto gli occhi alla scena del cibo da asporto, con una gamma di panini e snack pot con WHSmith.

Gli inglesi sono pronti per i pasti pronti

Quindi, quando QUESTO ha sentito che i pasti pronti stavano prendendo d’assalto il Regno Unito, il team ha capito cosa doveva essere fatto. Un’indagine statistica su 12.061 persone ha rilevato che circa un giovane su cinque nel Regno Unito mangia regolarmente cibi pronti e pronti. (Questo è il 22 percento dei 18-24 anni e il 19 percento dei 25-34 anni, per coloro che sono interessati).

Per QUESTO, aveva senso dare alle persone ciò che vogliono, a beneficio della salute umana, del pianeta e degli animali nel processo. E così, il mese scorso il marchio ha ampliato ancora una volta il proprio portafoglio. Questa volta, con un trio di piatti pronti a base vegetale: QUESTO non è pollo al curry verde tailandese, QUESTO non è polpette di maiale e spaghetti e QUESTO non è salsicce di maiale e purè.

I pasti, tutti da 380 g, possono essere preparati in meno di cinque minuti. Sono anche più convenienti della maggior parte delle altre opzioni di piatti pronti a base vegetale, al dettaglio a £ 3,95 (o £ 3,50 se li prendi in promozione).

Ma i pasti pronti non sono generalmente noti per la loro salubrità e nutrizione. E spesso non sono all’altezza anche nel reparto del gusto, quindi come vanno le creazioni di QUESTA?

Deliziosi piatti pronti vegani

Il nuovo curry verde tailandese del marchio – che contiene succulento pollo vegano, salsa di cocco e citronella, melanzane, fagiolini, riso bianco e semi di cipolla nera – vanta 19 g di proteine.

Gli spaghetti e le polpette precotti si completano con una ricca salsa di pomodoro, peperone rosso grigliato e prezzemolo (oltre a La signora e il vagabondo vibrazioni), insieme a 18,6 g di proteine.

Infine, il classico britannico – bangers and mash – è il protagonista delle pluripremiate salsicce di maiale vegane di QUESTO, sugo di cipolla moreish e purè di patate cremose di cavolo, insieme a 13,7 g di proteine.

Un piatto di vegan QUESTO non è pollo al curry verde tailandese
QUESTO QUESTO non è pollo al curry verde tailandese, completo di salsa di cocco e citronella

Tutti e tre i pasti sono ricchi di proteine, poveri di grassi saturi e una fonte di fibre.

“I piatti pronti hanno un sapore lussureggiante”, afferma Andy Shovel, co-fondatore di QUESTO ed ex fanatico della carne. “Grazie a tutto lo straordinario lavoro di QUESTO team siamo stati in grado di produrre pasti indistinguibili dai classici a base di carne preferiti della nazione”.

I nuovi piatti pronti sono ora disponibili da Tesco per £ 3,95. Tra il 19 ottobre e l’8 novembre 2022, gli acquirenti possono ritirarli a soli £ 3,50. Per ulteriori informazioni su QUESTO e sui suoi prodotti, visitare il sito Web dell’azienda, Instagram o Facebook.

* Si tratta di contenuti a pagamento. I fondi di questo articolo aiutano Plant Based News a continuare a fornire a milioni di persone in tutto il mondo i contenuti gratuiti che conoscono e amano. Lavoriamo solo con marchi che supportiamo e utilizziamo noi stessi.

Leave a Comment