Il marchio della tortilla si afferma nel web

Anthony Alcazar, il co-fondatore di Mr. Il marchio di tortilla voleva fare tacos più sani, quindi lui e suo fratello, il co-fondatore Ronald Alcazar, hanno sviluppato una tortilla a basso contenuto di carboidrati. Il prodotto, a base di farina biologica, non contiene né zucchero né colesterolo e ha 15 calorie nette per porzione.

Anthony Alcazar dice che pensava che il prodotto attento alla salute sarebbe stato un successo. Ma i negozi erano scettici e i fratelli Alcazar non potevano mettere il loro prodotto su molti scaffali dei negozi.

Alcazar afferma che parte del problema con l’ottenimento della distribuzione è dovuto a ciò che lui chiama “bullismo aziendale”. Alcazar afferma che questo è il momento in cui i marchi affermati prendono accordi con i rivenditori per garantire che lo spazio sugli scaffali renda difficile la concorrenza per i nuovi arrivati. Ma invece di arrendersi, Ronald Alcazar ha suggerito di creare online, con un proprio sito Web di e-commerce e una presenza su Amazon.com.

I fratelli hanno visto il mercato di Amazon come la loro migliore opportunità per presentare i loro prodotti ai consumatori perché non avrebbero dovuto competere per lo spazio sugli scaffali con altri marchi.

“Su Amazon, i clienti decidono chi è il n. 1″, ha detto Anthony Alcazar.

Crescita delle vendite su Amazon

Sig. Tortilla ha iniziato a vendere su Amazon.com nel 2020 e la decisione ha dato i suoi frutti, ha affermato Alcazar. Le vendite nel 2021 sono state del 3.000% in più rispetto al 2020, quando il marchio ha iniziato a vendere su Amazon. A partire da ottobre 10, il sig. Tortilla aveva due prodotti elencati tra le focacce di tortilla più vendute su Amazon.com. Alcazar ha affermato che il marchio è redditizio e prevede vendite superiori a $ 15 milioni quest’anno. Si aspetta che il rivenditore raddoppierà quasi quello nel 2023, in parte a causa dei nuovi prodotti introdotti nel 2022. I nuovi prodotti del marchio includono salsa, tortilla chips, biscotti e mix di pancake. Il suo ultimo prodotto è un condimento al bacon chiamato Crunchy Vegan Bake’n.

Decidere di vendere online è stato “il perno di una vita”, ha affermato Alcazar. Ma lui e suo fratello hanno imparato il più possibile sul marketing digitale, inclusi i social media “al volo”. Alcazar ha affermato che lavorare con Amazon è stata un’ottima esperienza per Mr. Tortilla. Senza fornire dettagli, Alcazar ha affermato che il team di Amazon “è andato ben oltre” in ogni fase del processo per aiutare il marchio ad avere successo.

Ha detto che il 90% del sig. Le vendite di Tortilla vengono effettuate online, compreso un terzo generato su Amazon. Ma il marchio vende anche a distributori, grossisti e ristoranti negli Stati Uniti, in Canada e nel Regno Unito.

“L’obiettivo è avere una varietà di SKU disponibili in tutti i principali rivenditori” nei prossimi tre o cinque anni, ha affermato Alcazar.

Sig. Tortilla parteciperà anche alla Prime Early Access Sale di Amazon il 18 ottobre. 11 e 12, disse Alcazar. Durante i saldi, il rivenditore offrirà fino al 30% di sconto su tortillas, patatine, salse e miscele da forno.

Cerco investitori

Alcazar ha affermato che numerosi aggregatori di Amazon – aziende che acquisiscono Amazon con l’idea di renderle più redditizie – hanno venditori di successo Mr. Tortilla per comprare il marchio. Ma Alcazar dice che questo non è un buon momento nello sviluppo dell’azienda per venderla a titolo definitivo. Vuole un investitore disposto ad aiutare a finanziare l’espansione a “una valutazione equa”, ma non ha ancora trovato i partner giusti.

“Il fantastico feedback dei clienti sulla nostra crescente selezione di prodotti la dice lunga”, ha affermato Alcazar. “Ora è il momento di portare Mr. Tortilla al livello successivo con il supporto dei partner di crescita finanziaria.

I dati mostrano che il mercato delle tortilla negli Stati Uniti e nel mondo è in crescita. Il mercato statunitense delle tortilla, misurato dalle entrate dei produttori di tortilla, sarà di 5,7 miliardi di dollari nel 2022, afferma la società di ricerche di mercato IBISWorld. L’azienda afferma inoltre che le dimensioni del mercato delle tortilla negli Stati Uniti sono cresciute in media del 5% all’anno tra il 2017 e il 2022. La società di ricerche di mercato Grand View Research prevede che il mercato alimentare statunitense in generale crescerà a un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 3% dal 2022 al 2030.

Brandessence, un’altra società di ricerche di mercato, afferma che le vendite globali di tortilla sono state di 43,7 miliardi di dollari nel 2021 e prevede che il mercato raggiungerà i 64,50 miliardi di dollari entro il 2028. Ciò rappresenterebbe un tasso di crescita annuale composto del 5,72%.

iscrizione

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi nel settore dell’e-commerce. Iscriviti per un abbonamento gratuito a Digital Commerce 360 ​​​​Retail News.

Seguici su LinkedIn, twitter e Facebook. Sii il primo a sapere quando Digital Commerce 360 ​​pubblica contenuti di notizie.

preferito

Leave a Comment