Il macellaio disossato reinventa le costolette e la bistecca in stile texano con le piante

C’è uno chef e imprenditore vegano che porta il sapore del Texas a bistecche vegane, costolette e altro ancora. Crystal Gomez, un operatore sanitario diventato esperto di carne vegana, è la forza dietro The Boneless Butcher, un marchio vegetale con sede nell’area metropolitana di Dallas-Fort Worth.

Lanciato nel 2021, The Boneless Butcher è meglio conosciuto per il suo Boneless Ribz a base di seitan, Vegan Steaks e Smokehouse Chop, un crumble di manzo vegano saporito e senza soia lanciato questo mese.

Chef autodidatta, Gomez ha iniziato a sperimentare con la creazione di carni a base vegetale durante il blocco del COVID-19. Seitan, dice Gomez, l’ha aiutata a ricreare la classica consistenza e consistenza della carne tradizionale.

VegNews.TheBonelessButcher3Il macellaio disossato

“Un buon barbecue si giudica principalmente dalla consistenza, quindi questo è diventato il mio obiettivo principale durante lo sviluppo dei nostri prodotti”, dice Gomez a VegNews. “La mia famiglia e i miei amici, la maggior parte dei quali mangiano carne, sono stati reclutati per provare diversi lotti di prova di ciascun prodotto per assicurarsi che fossero all’altezza”.

Carne vegana con salsa texana

Per incorporare i classici sapori texani, Gomez sapeva che usare i condimenti giusti e, soprattutto, la giusta salsa barbecue, sarebbe stato della massima importanza. Quando è arrivato il momento di scegliere la salsa barbecue perfetta da abbinare alle sue carni vegane, Gomez sapeva di dover scegliere un marchio locale con sede in Texas.

“[Because] la salsa è un altro fattore importante nel barbecue, ho scelto un’azienda con sede in Texas e di proprietà di una donna per fornire la nostra salsa: Austin’s Own”, afferma Gomez.

E la sua attenta selezione ha dato i suoi frutti. Gomez si è recato al Dallas Farmers Market, al seguito di gustose carni vegane e ha ricevuto un sostegno schiacciante. “La comunità vegana locale ci ha abbracciato con entusiasmo e supporto travolgenti sin dal primo giorno”, dice. “Tuttavia, abbiamo avuto un bel po’ di scettici durante i nostri giorni al Dallas Farmers Market. Fortunatamente, i nostri campioni hanno aperto molte menti al concetto di deliziose alternative alla carne”.

VegNews.TheBonelessButcherIl macellaio disossato

Le costolette vegane preconfezionate, la bistecca e il crumble di manzo del Boneless Butcher non solo conquistano le papille gustative con i loro sapori barbecue in stile texano, ma contengono anche fino a 36 grammi di proteine ​​per porzione. E l’azienda sta lavorando a nuovi articoli che arriveranno presto sugli scaffali dei negozi, tra cui bistecche vegane e queso in stile tex-mex.

Oggi, i clienti possono trovare costolette, bistecche e crumble di manzo vegani di The Boneless Butcher in punti vendita Whole Foods nell’area di Dallas-Fort Worth. Le proteine ​​vegetali tipiche del marchio si possono trovare anche nei negozi di alimentari vegani specializzati in tutto il paese e possono anche essere acquistate tramite rivenditori online come GTFOItsVegan e NoPigNeva per la spedizione a livello nazionale e tramite Vegan Essentials per la spedizione globale.

La realizzazione de Il macellaio disossato

Mentre The Boneless Butcher è stato lanciato nel gennaio 2021, le radici del marchio possono essere fatte risalire al 2017, all’inizio del viaggio vegano di Gomez.

Gomez e suo marito hanno adottato una dieta a base vegetale durante la notte dopo esservi imbattuti Che saluteun documentario che espone la collusione tra l’industria dell’agricoltura animale, le istituzioni governative e le organizzazioni sanitarie e farmaceutiche.

VegNews.TheBonelessButcher4Il macellaio disossato

Inizialmente motivato da problemi di salute, Gomez apprese rapidamente degli orrori che gli animali subiscono negli allevamenti intensivi; così quando suo marito iniziò a suggerire di reintegrare i prodotti animali nella sua dieta, Gomez non poteva restare a guardare. “Sapevo che dovevo intervenire”, dice.

Quando il blocco del COVID-19 ha invaso il mondo nel 2020, Gomez ha trovato il tempo per sviluppare le proprie carni vegane nella speranza di aiutare suo marito ad adottare ancora una volta una dieta completamente vegetale. E ha funzionato.

Oggi, condivide Gomez, suo marito sta mangiando di nuovo a base vegetale.

“Sono felice di dire che mio marito è tornato sul carro e ora stiamo insegnando a nostro figlio questo modo di vivere più pacifico e sostenibile”.

L’ascesa del macellaio vegano

Mentre The Boneless Butcher è attualmente un’azienda di beni di consumo confezionati (CPG), Gomez sogna di diventare un giorno la prima macelleria vegana di Dallas.

“Apertura della prima macelleria vegana [in Dallas] significherebbe che questa comunità tradizionalmente amante della carne sta facendo progressi”, condivide Gomez.

“Come la maggior parte dei vegani [entrepreneurs], il mio obiettivo è sempre stato quello di soddisfare non solo le comunità vegane e vegetariane, ma anche ispirare gli altri e aggiungere più prodotti a base vegetale alla loro dieta. Non vedo l’ora che arrivi il giorno in cui potremo impegnarci in questo sogno di rendere le opzioni vegane ancora più importanti e accessibili a Dallas”.

Vendere carne vegetale al chilo e incorporare un concetto di sandwich di gastronomia sarebbe un sogno diventato realtà per Gomez.

E mentre The Boneless Butcher potrebbe diventare la prima macelleria vegana di Dallas, le macellerie a base vegetale stanno lentamente spuntando in tutto il paese.

VegNews.TheHerbivorousButcher RicettarioIl macellaio erbivoro

Nel gennaio 2016, The Herbivorous Butcher a Minneapolis, MN, ha fatto la storia quando è diventata la prima macelleria vegana negli Stati Uniti. Ha ottenuto riconoscimenti in tutto il mondo dopo essere apparso nello show di successo Food Network Diners, Drive-In e Divee persino lo chef celebrità piacevolmente scioccato Guy Fieri con il suo Vegan Turkey e Dill Havarti Sandwich.

Oggi, macellerie vegane si trovano dalla California al Midwest fino a New York, a dimostrazione che le carni vegane e le macellerie vegetali sono qui per restare. Dallas potrebbe essere il prossimo?

Per le ultime notizie vegane, leggi:

Leave a Comment