I 14 migliori libri di cucina da regalare nel 2022

Con così tanti nuovi titoli allettanti tra cui scegliere, trovare il libro giusto da regalare ai tuoi amici e parenti ossessionati dal cibo può essere scoraggiante. Ecco perché condividiamo le nostre ultime scelte per i 14 migliori libri di cucina da regalare nel 2022.

In evidenza sulla copertina di La Turchia e il lupo—l’attesissimo undercookbook di New Orleans sandwich è un grande clacson accatastato con patatine fritte, formaggio americano, “shrettuce” (termine di Hereford per lattuga grattugiata – portalo con lui) e bologna tagliata fritta alla perfezione bruciata e croccante. Se quell’immagine non ti induce a comprarne immediatamente una copia, considera gli altri piatti del libro, ugualmente attraenti, che non sapevi di perderti: cavoli e grana con salsa macha, insalata di pollo fritta avanzata, pomodori bruciati “famosa della mamma” e mille altri riff sul comfort food del sud.

La mia America: ricette di un giovane chef neroACQUISTARE ORA

Se il nome di Kwame Onwuachi suona familiare, forse è perché era un Top Chef concorrente nel 2015. O forse l’hai visto montare un gambero a bollire A tarda notte con Seth Meyers o aver spiato il suo nome sul dorso del suo premiato romanzo, Appunti di un giovane chef nero. Ora, con il rilascio di La mia America, puoi cucinare i piatti che hanno portato Onwuachi sulla sua strada verso lo chef delle celebrità. Da alimenti base del sud come pollo e waffle e costolette alla schiena al riso jollof nigeriano e capra al curry giamaicana, le ricette di questo libro celebrano la ricchezza e la complessità dei cibi neri.

Salad Freak: ricette per nutrire una sana ossessioneACQUISTARE ORA

L’antidoto più potente alla “triste insalata da scrivania” potrebbe essere questo libro di cucina brillante e appariscente di Martha Stewart vivente allume Jess Damuck contenente ricette bizzarre e appetitose come la pizza con insalata Caesar e un pollo alla griglia Cobb, che si dice sia l’insalata preferita di Snoop Dogg. Damuck raccomanda un approccio meditativo alla preparazione dell’insalata: “Fai un respiro profondo prima di iniziare a tagliare. Dai un’altra occhiata alle spettacolari vene colorate di quella bietola prima di farla a pezzi. Più di ogni altra cosa, riconosci che stai facendo uno sforzo per te stesso e forse per qualcun altro e sentiti bene”.

Che tu sia cresciuto amando o odiando l’insalata, Freschezza dell’insalata è una lettura essenziale. “Quando seguo il mio stesso consiglio e rallento per un minuto, sai, per lavare un cespo di lattuga e isolarlo, noto quanto sono belle le verdure.

Via Carota: una celebrazione della cucina stagionale dall’amato ristorante del Greenwich VillageACQUISTARE ORA

Dalla trattoria del West Village che Alice Waters chiama uno dei suoi “ristoranti preferiti a New York City” arriva questa antologia con i suoi più grandi successi culinari tra cui lasagne cacio e pepe, risotto al limone Meyer e una torta all’olio d’oliva morbida come un cuscino che si unisce in pochi minuti. Il libro è una lettura obbligatoria (e cucina) per gli appassionati di cibo italiano così come per coloro che si vantano di cucinare con le stagioni.

Coreano americano: cibo che sa di casaACQUISTARE ORA

Potresti chiamare Eric Kim il figlio di una mamma, e lui lo prenderebbe come un complimento. La madre di Kim, Jean, come apprendiamo coreano americanonon solo dotato il New York Times scrittore con una profonda conoscenza delle tecniche di cucina coreane, come come marinare il granchio con la soia per il ganjang gejang o come preparare un kimchi veloce di verdure, ma ha infuso in lui la libertà e la creatività per creare una cucina tutta sua. È così che piatti senza senso come budae jjigae, “riso al pomodoro e frittata” e torte di lava al cioccolato gochujang hanno trovato la loro strada in un unico volume meravigliosamente girato che sicuramente farà scorrere i succhi di qualsiasi cuoco avventuroso.

Quando Hannah Che ha deciso di scrivere sulla cucina cinese vegana, non ha semplicemente raccolto ricette e le ha trasformate in un libro di cucina come di consueto: si è tuffata a capofitto, iscrivendosi all’unica scuola di cucina vegetariana della Cina, attraversando il paese per imparare dal maestro del tofu produttori e trascorrendo un anno a cucinare insieme ai buddisti a Taiwan. In altre parole, La cucina cinese vegana è un libro serio ed eccezionalmente ben studiato che dà alla millenaria tradizione cinese di cucina a base vegetale l’attenzione che merita. E sebbene il libro del Che sia un regalo semplice per vegani e vegetariani (e per i loro partner), anche gli onnivori più voraci troveranno gioia e soddisfazione in piatti come spiedini di glutine speziati, tofu in agrodolce e fritto piccante Patata.

Diasporican: un libro di cucina portoricanoACQUISTARE ORA

“Sono il portoricano per il mondo, per tutti!” ha esclamato Illyanna Maisonet in una recente intervista su diasporico, il suo libro di cucina appena pubblicato che ripercorre la cucina della diaspora di quell’isola negli Stati Uniti continentali attraverso ricette e tradizioni di famiglia. Gli oltre 90 piatti intervallati da fotografie a colori vivaci includono tostones (platani fritti croccanti), prosciutto a pezzi (maiale arrosto) e una salsa barbecue alla guava che è un tale piacere per la folla che invariabilmente raddoppia la ricetta.

Per l’amante del cibo attento allo zeitgeist – sai, il tipo che conosce il proprio peperoncino croccante dalla salsa macha e studia attentamente le app per cucinare inspo – potrebbe non esserci libro di cucina migliore del titolo eccezionale di Andy Baraghani, ex buon appetito prova la cucina starand – storia vera – stagista una tantum presso SALVATORE. In linea con l’estetica raffinata e immediatamente identificabile di Baraghani (spezie, acido ed erbe in abbondanza!), le ricette in Il cuoco che vuoi essere sono a basso contenuto di confusione ed enormi nel sapore e rappresentano il qui e ora del cibo. Finalmente un libro di cucina ambizioso (vedi: il titolo) che non sembra irraggiungibile.

Cucina come sei: ricette per la vita reale, cuochi affamati e cucine disordinateACQUISTARE ORA

Se ti sei mai picchiato per aver cenato fuori troppo o non aver cucinato abbastanza verdure, Ruby Tanoh vuole che tu ti conceda una pausa. Il suo nuovo libro di cucina riguarda l’incontro con i cuochi dove sono nella vita, sia che ciò significhi friggere i platani “alle 2 del mattino nella tua cucina in condivisione” o “prendere un po’ di cibo facile prima dell’inizio del tuo turno”. Trattato in parti uguali e ricettario, Cucina come sei è un regalo meraviglioso per i mangiatori premurosi che desiderano liberarsi dalle norme alimentari moralizzanti, i cuochi a corto di tempo che hanno bisogno di facili ricette per la notte della settimana e tutti quelli nel mezzo.

Questo tomo rosso fuoco di 464 pagine è un’antologia irripetibile contenente centinaia di ricette britanniche familiari (focaccine, zuppa inglese, fish and chips) e più oscure (Bedfordshire clangers, una torta metà dolce e mezzo salato; sowans, un porridge di avena fermentato e cipolla; e Kentish huffkins, panini arricchiti con strutto). Il fatto che nel volume siano stati inclusi piatti come jalfrezi di gamberi e pollo balti è una testimonianza del punto di vista dell’autore Ben Mervis secondo cui “la tradizione è davvero solo un’innovazione lenta”.

California Soul di Tanya Holland: ricette da un viaggio culinario in OccidenteACQUISTARE ORA

L’eminenza culinaria della costa occidentale Tanya Holland, lo chef di Brown Sugar Kitchen e ospite di Tavolo da cucina di Tanya—ha scritto questo compendio di comfort food rivolto ai cuochi che amano i prodotti freschi. Organizzate per stagione, le ricette spaziano da toast di fegatini di pollo con ciliegie e scalogno (in primavera) a zucchine, pere e formaggio di capra gratinati (in autunno). Un affascinante passaggio in Anima Californiana traccia l’influenza della Grande Migrazione – l’esodo degli afroamericani dal sud al nord tra il 1910 e il 1970 – sul canone culinario nero e come quel passato continua a influenzare la cucina olandese oggi.

Dessert Ballymaloe: ricette e storie iconiche dall’IrlandaACQUISTARE ORA

Siamo pazzi per i pazzi al rabarbaro, grazie al trionfante libro di cucina irlandese di JR Ryall, Dolci Ballymaloe, che ci ha ricordato quanto amiamo la mousse di panna montata roteata con crostata, purea rosa. Quella ricetta, e le altre 129 in questo libro di cucina, provengono da Ballymaloe House, il leggendario ristorante e hotel ospitato in un’antica dimora cosparsa di edera nella contea di Cork, in Irlanda. Decenni prima che il termine “da fattoria a tavola” fosse coniato, la chef Myrtle Allen stava trasformando i prodotti della sua fattoria in piatti che i buongustai avrebbero volato da ogni parte del mondo per assaggiarli. Il prolifico cuoco e scrittore David Tanis, che visita la tenuta ogni anno da quasi un decennio, ha scritto nell’avanti del libro di cucina: “Questo è un libro di testo, un riferimento e un corso completo sulla preparazione di dolci, ricco di informazioni utili”.

Honey Cake & Latkes: Ricette dal Vecchio Mondo dei sopravvissuti di Auschwitz-BirkenauACQUISTARE ORA

sicuro, Torta al miele e Latkes contiene abbastanza ricette ebraiche per sfamare una decina di bocche affamate, ma in questo toccante libro di cucina unico nel suo genere, le palline di matzo e i latkes passano in secondo piano rispetto all’argomento in questione: l’eredità collettiva e il trionfo del sopravvissuti al campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau, le cui famiglie hanno fornito le ricette per la compilazione. Il libro di cucina è anche un regalo che continua a dare, poiché tutto il ricavato viene devoluto alla Auschwitz-Birkenau Memorial Foundation.

RISPARMIO: Il nuovo ricettario dei classiciACQUISTARE ORA

Non per suonare il nostro clacson, ma se sei arrivato così lontano, probabilmente ti fidi di noi quando si tratta di rintracciare (e scrivere e testare… e testare di nuovo) ricette eccezionali da tutto il mondo. Entra nel nostro nuovo compendio dalla zuppa alle noci con i nostri piatti preferiti e più popolari di oltre due decenni nel mondo degli affari. Completo di guide per la dispensa, suggerimenti per l’approvvigionamento e oltre 1.000 ricette, I nuovi classici è adatto tanto ai cuochi alle prime armi quanto agli esperti che desiderano avventurarsi in cucine sconosciute.

Ogni prodotto è selezionato e controllato in modo indipendente dagli editori. Le cose che acquisti tramite i nostri link possono farci guadagnare una commissione.

Leave a Comment