“Ho provato oltre le nuove punte di bistecca a base vegetale di Meat”

Andare a base vegetale di solito significa rinunciare ad alcuni dei principi fondamentali della dieta americana come latte e uova, hamburger e, in particolare, bistecca. Gli americani amano la loro carne bovina, indipendentemente dalle implicazioni per la salute (la carne rossa è stata collegata a malattie cardiache e altre malattie croniche) e per le questioni ambientali (l’allevamento di animali da allevamento rappresenta 1/3 di tutte le serre associate alla produzione alimentare). Quindi, quando Beyond Meat ha deciso di creare un nuovissimo prodotto per bistecche a base vegetale, sapevamo che dovevamo provarlo e scoprire se il nome più grande nelle alternative alla carne stava offrendo una soluzione su come andare a base vegetale e avere anche la tua bistecca. Quindi abbiamo deciso di assaggiare le punte scottate a base vegetale Beyond Steak.

L’americano medio mangia circa 55 libbre di carne all’anno, secondo l’USDA, ma l’ultimo ingresso di Beyond Meat nel mercato senza carne è tempestivo. Sempre più consumatori si stanno allontanando del tutto dalla carne, per il bene del pianeta, della loro salute e dell’avversione a sostenere un’industria crudele con gli animali d’allevamento. Più della metà dei giovani consumatori si autoidentifica come flexitarian, nel senso che mangiano una dieta prevalentemente a base vegetale. Circa l’87,5% della Gen Z è preoccupato per l’ambiente e fa acquisti pensando a prodotti rispettosi del clima. Questi cosiddetti climatari fanno parte della tendenza che sta alimentando la crescente domanda di prodotti a base di carne a base vegetale come Beyond Steak Plant-Based Seared Tips.

Beyond Meat lancia la nuova bistecca vegana

Dallo scorso agosto, gli acquirenti a base vegetale hanno anticipato l’arrivo delle nuove punte di bistecca a base vegetale di Beyond, dopo che l’azienda ha richiesto 108 marchi che includevano anche Beyond Milk, Beyond Seafood e Beyond Tuna, tra gli altri. L’azienda potrebbe utilizzare una nuova trama e proprio questa settimana un dirigente, Doug Ramsay, è stato costretto a lasciare l’azienda dopo essere stato arrestato per aver presumibilmente morso il naso di un uomo (non è un bell’aspetto per un’azienda di carne a base vegetale).

Il prezzo delle azioni Beyond ha subito una caduta negli ultimi tempi ed era scambiato a meno di 14 il giorno in cui la bistecca è apparsa sugli scaffali dei negozi nel Midwest, e gli investitori sperano che la bistecca possa aiutarla a riportarla al prezzo IPO di $ 25. Da quel giorno di maggio del 2019, lo stock è sfrigolato fino a 234,90 (il 26 luglio 2019) e il prezzo massimo in 52 settimane è stato 109,76, ovvero il 673% al di sopra dell’attuale prezzo delle azioni quando la carne è arrivata sugli scaffali la settimana che si è conclusa venerdì 14 ottobre quando le azioni sono scese di nuovo a $ 13,34, appena al di sopra del minimo storico di $ 12,76. Gli analisti indicano la crescente concorrenza nel mercato alternativo della carne a base vegetale come parte del motivo per cui lo stock è depresso, insieme a problemi di catena di approvvigionamento, concorrenza sui prezzi e altro ancora.

La bistecca a base vegetale può risparmiare oltre la carne?

Quindi Beyond ora spera che il suo ultimo prodotto, le punte di bistecca, elimini le scorte da una spirale e soddisfi gli amanti della bistecca americani offrendo loro un’opzione più rispettosa del pianeta e salutare per il cuore. Mangiare carni rosse o lavorate può aumentare il rischio di malattie cardiache del 18%. Uno studio ha anche scoperto che l’adozione di una dieta a base vegetale prima nella vita potrebbe ridurre il rischio di malattie cardiache 30 anni dopo. Beyond’s Vegan Steak offre agli americani amanti della carne un facile punto di accesso alle alternative a base vegetale.

Per quanto riguarda il prezzo, la bistecca di Beyond Meat è arrivata sugli scaffali di selezionati Jewel-Oscos negli Stati Uniti del Midwest. Le punte scottate Beyond Steak sono offerte a un prezzo al dettaglio suggerito di $ 7,99 per borsa da 10 once, ma sono in vendita a $ 5,35 sul sito Web di Jewel Osco. I prezzi variano da negozio a negozio.

Ecco che sapore hanno le punte scottate a base vegetale oltre la bistecca

Beyond’s Steak utilizza la sua miscela esclusiva di glutine di frumento e proteine ​​delle fave per fornire un’alternativa alla carne ricca di proteine ​​che soddisferà anche l’amante della bistecca più accanito. La ricetta contiene 21 grammi di proteine ​​con solo 1 grammo di grassi saturi. Una porzione equivalente di bistecca di manzo convenzionale contiene circa 6 grammi di grassi saturi, rendendo il Beyond Steak significativamente migliore per mantenere il tuo cuore sano. La bistecca fornisce più proteine, tuttavia, circa 45 grammi per bistecca da 8 once.

Mi sono fermato al mio Jewel Osco locale per prendere un sacchetto dei nuovi suggerimenti scottati a base vegetale Beyond Meat Steak per provare e rivedere il gusto, la consistenza e gli ingredienti. Ecco cosa ho pensato.

Come si prepara Beyond Steak?

Per preparare la Beyond Steak, ho cotto le punte scottate surgelate in una padella calda e le ho condite con le mie spezie preferite. I pezzi di bistecca a base vegetale erano cotti e pronti da mangiare in sette minuti. Puoi anche friggere all’aria per quattro o cinque minuti per un boccone più croccante.

Che sapore hanno le punte scottate a base vegetale Beyond Steak?

Una volta cotto, Beyond Steak offre una consistenza di manzo gommosa e realistica che si riscalda e trattiene perfettamente le spezie. Tuttavia, se preparato senza salsa o condimenti, ho scoperto che Beyond Steak offre un sapore insipido. Ha alcune note affumicate, ma nel complesso è meglio cucinato con le tue spezie preferite. Personalmente, credo che Beyond Steak sia meglio preparato con un mix di condimenti cajun per una colazione Steak & Grits, ma è una buona tabula rasa per tutti i tuoi condimenti. Questo lo rende anche un ottimo ingrediente per uno stufato o un lo mein.

Per gli acquirenti che cercano un’alternativa identica a un Filet Mignon, Beyond Steak potrebbe essere una delusione, trovandolo un po’ insipido. Ma questa alternativa a base vegetale ha aperto la strada a più bistecche a base vegetale di Beyond Meat. Invece, Beyond Steak è progettato per patatine fritte, piatti, tacos, burritos e altro ancora. Ciò che manca al prodotto in sapore, lo compensa in versatilità.

Chiunque desideri un sostituto della carne ad alto contenuto proteico dovrebbe provare Beyond Steak. Le punte scottate a base vegetale offrivano una gustosa alternativa ai tradizionali pezzi di bistecca senza rischi per la salute del cuore o per l’ambiente. Ancora più importante, questo prodotto Beyond Meat evita con successo l’odore sgradevole che possiedono altri prodotti Beyond, come Beyond Burger.

Per ulteriori consigli a base vegetale, visita le recensioni dei prodotti di The Beet’s.

.

Leave a Comment