Harkness UMC Chicken & Biscuit è tornato con una svolta | notizia

HARKNESS — La cena Chicken & Biscuit Dinner della Harkness United Methodist Church è tornata con una svolta.

Il leggendario pasto del raccolto si terrà domenica 18 ottobre 16, dalle 15 alle 17

LA SICUREZZA PRIMA

“Siamo lieti di poter presentare il pasto quest’anno dopo una pausa di due anni”, ha affermato Allison Arnold, membro dell’Harkness UMC.

“Semplicemente non pensavamo fosse sicuro avere 80 persone strane stipate in una sala da pranzo negli ultimi anni. e anche quest’anno con l’aumento dei numeri di COVID, stiamo scegliendo un’opzione più sicura in cui possiamo ancora consegnare la cena alle persone, ai nostri fan, senza compromettere la loro salute.

“La sicurezza è la cosa più importante per noi, ovviamente. Quindi, è stata una scelta tra non fare la cena o farlo in sicurezza, e quindi sarà un evento solo da asporto, un evento drive-through. Avremo il controllo del traffico ai quattro angoli di Harkness”.

PALATO DI VENDEMMIA

Il pasto da $ 10 include pollo e salsa con un biscotto in polvere, purè di patate, zucca, piselli, insalata di cavolo e cupcake.

“Tutti i pasti saranno gli stessi”, ha detto Arnold.

“C’è solo una taglia. È diverso dal passato”.

La cena ha più di 100 anni.

“Penso che l’ultimo che abbiamo avuto sia stato il nostro 113esimo”, ha detto.

«C’è stata una cena del raccolto alla Harkness Church dal 1852 più o meno. Nel 1907 la chiesa si trovava nell’attuale sede. In realtà è stato spostato da un’altra sede e per i primi anni le signore della chiesa hanno organizzato eventi di raccolta fondi e cene nella chiesa stessa. Non erano davvero a loro agio con quella configurazione. Sentivano che dovevamo fare le nostre cene in un posto diverso”.

COLLEGAMENTO FAMIGLIARE

Nel 1910, la sua bisnonna, Nellie Arnold, era una delle donne della società ecclesiastica, che decise di erigere una sala sociale.

“Quindi, l’edificio che si trova proprio accanto alla chiesa è lì dal 1910”, ha detto Arnold.

“Da allora hanno organizzato molte cene ed eventi sociali in quell’edificio. Siamo onorati di avere molti fan da tutto il North Country e oltre che non vedono l’ora di questa cena, e siamo rimasti delusi quando non abbiamo potuto presentare la cena. Quindi, siamo felici di poter aiutare di nuovo le persone”.

PAZIENZA PER FAVORE

Ci sono alcuni cambiamenti e Arnold chiede alle persone di essere pazienti con la chiesa.

“Spero che le cose vadano lisce”, ha detto.

“’Speri sempre per il meglio. Aspettati il ​​peggio. La vita è un gioco. Non siamo provati. Questa è una citazione di Mel Brooks. Spero per il meglio, ma stiamo pianificando tutte le potenziali possibilità.

“L’ultima volta che abbiamo cenato, abbiamo venduto circa 240 pasti nella sala da pranzo. La gente entrava e andava in sala da pranzo. Pasti da asporto, 440. Quindi è come se il 65% fosse da asporto, e questo è un altro motivo per cui abbiamo deciso di provare questo. Se stiamo servendo quasi 700 pasti, non possiamo avere persone parcheggiate dappertutto e persone che aspettano in chiesa come una volta”.

Il formato drive-thru, solo da asporto, richiede che i conducenti rimangano nelle loro auto e rispettino le indicazioni stradali specifiche.

“Chiediamo alle persone di prestare attenzione ai segnali e al personale che dirigerà il traffico”, ha affermato.

“Aspetti in macchina, aspetti il ​​tuo ordine e poi passerai. Entra dal lato di Hallock Hill Road ed esci dal lato di Harkness Road. Avremo due linee di traffico, quindi speriamo di poter mantenere le cose senza intoppi.

“Avremo due linee di servizio per preparare i pasti nella Hall. Avremo corridori della AuSable Valley Central School. Eccellenti volontari quegli studenti in passato; ci aspettiamo lo stesso. Abbiamo sempre ottimi risultati con quegli studenti”.

La cena annuale non sarebbe avvenuta senza un “gruppo centrale eccezionale di volontari dedicati che lavorano così duramente per realizzare questa cena e non potremmo farcela senza di loro”, ha detto Arnold.

“Inoltre, però, abbiamo un gruppo molto più ampio di persone che vediamo solo una volta all’anno… vengono da ogni parte del mondo per lavorare sodo in cucina e non potremmo farcela nemmeno senza di loro. Siamo così grati per ogni persona che è in grado di aiutarci”.

I preordini dei pasti non sono un’opzione.

“Vorremmo poterlo fare”, ha detto Arnold.

“Non abbiamo il personale o le strutture quest’anno. Speriamo che forse il prossimo anno perché l’intero processo è nuovo per noi. Se le persone sono ancora in fila alle 5, continueremo a servire.

“È un periodo diverso da quello di una volta. È un po’ prima. Ma quando servivamo alle 4, le persone venivano alle 3, 3:30, solo per assicurarsi che avessero un buon posto. Alcune persone tendono a mangiare prima in questi giorni. Inoltre, riporta le persone a casa prima che faccia buio, quindi questa è un’altra questione di sicurezza”.

MANO AMICA

L’UMC Harkness ha ricevuto generose donazioni da aziende locali e altre chiese.

“Stewart’s ha donato 12 galloni di latte per il nostro fantastico sugo”, ha detto.

“Produciamo 35 galloni di salsa. Il nostro produttore di sugo, Ann Felio, produce 35 galloni di sugo. È fantastica. Casella ci sta donando un cassonetto per poter smaltire tutta la nostra spazzatura, il che ci fa risparmiare un sacco di soldi andando in discarica e facendo in modo che qualcuno debba sbarazzarsene. Lo rende solo molto, molto più conveniente.

“S. In realtà, Agostino ci ha dato dei blocchi di ghiaccio che avevano congelato e che non stavano usando. Ventisette blocchi di ghiaccio che useremo per raffreddare il nostro pollo. Questo ci ha risparmiato un sacco di lavoro perché di solito dobbiamo fare quei blocchi da soli. È stata una benedizione”.

Arnold e il suo team sono davvero entusiasti di riportare il pasto legacy.

“Non saremo in grado di visitare le persone nel modo in cui eravamo abituati, come facevamo, e ce ne rammarichiamo e vorremmo poterlo fare”, ha detto.

“Janet Duprey (ex membro dell’Assemblea dello Stato di New York) portava sempre sua figlia qui, e poi i figli di sua figlia a pranzo. Sarebbero una di quelle famiglie che sarebbero in fila.

“Dieci anni fa circa, quando Allie (Timmons) era al liceo, si rivolse a sua madre (Michelle) e disse: ‘Questo è il mio giorno preferito di tutto l’anno.’

“Sto ascoltando questa storia, e ho detto, ‘Eh, è un’adolescente, ed era seria. Era assolutamente sincera.’ Sono stato così onorato di sapere che l’anno successivo l’ho vista in fila e le ho detto: “Devo farmi fotografare con te”. Quindi, abbiamo fatto un servizio fotografico con lei in linea”.

CURVA DI APPRENDIMENTO

Ogni ottobre, per molte, molte generazioni, questa cena è una tradizione del North Country.

“Possono godersi il comfort food”, ha detto Arnold.

“Non so se riassumeremo il pranzo. Chi lo sa? Dipenderà da come andrà quest’anno. Ci sono cose nuove che dobbiamo capire, quindi la nostra curva di apprendimento è piuttosto ripida quest’anno. Non conosciamo il miglior tipo di contenitori da asporto da ottenere. Sto ancora cercando quell’opzione perché ci sono così tante opzioni diverse.

“Ci odiamo un po’ usare il polistirolo, ma ne abbiamo lasciato molto rispetto agli anni precedenti. Apprezzeremmo davvero la pazienza e la grazia delle persone mentre consegniamo questo pasto popolare.

“Faremo del nostro meglio per offrire a tutti un pasto comfort food in un formato diverso. Inoltre, apprezziamo la pazienza delle persone con noi mentre impariamo di nuovo l’intero sistema e lo forniamo in un modo diverso”.

.

Leave a Comment