Giornata mondiale del vegano: prova questa ricetta tikki di barbabietola per uno spuntino vegano

Accogliere gli ospiti con scelte dietetiche specifiche può diventare a volte una sfida. Ma forse non tanto quando non ti dispiacciono gli esperimenti in cucina! Quindi, quando una coppia vegana è tornata a casa di recente per cena e drink, era mio dovere preparare dei gustosi snack vegani! Ho deciso per una ricetta tikki di barbabietola o kebab di barbabietola che è una combinazione perfetta di veloce, facile e gustoso.

Vegana o non vegana, la barbabietola è di per sé un superfood per tutti gli amanti del cibo. Sia che tu lo mangi come parte di un’insalata, un succo o lo cucini in una miriade di modi, offre un sacco di benefici per la salute.

Secondo il servizio di ricerca agricola del Dipartimento dell’agricoltura degli Stati Uniti, la barbabietola è ricca di proteine, carboidrati, grassi, aminoacidi, acidi grassi, fitosteroli, minerali, fibre e fitonutrienti! Questi gli consentono di essere benefico per antiossidante, antitumorale, funzione fisica, attività metabolomica cronica e altro, citano uno studio del 2021 su Food Science and Nutrition Journal.

Se ti stai chiedendo come usare la barbabietola, abbiamo un suggerimento! Un tikki di barbabietola ha questo colore rosso intenso naturalmente bello che rende anche il piatto invitante e interessante. Inoltre, è ‘chatpata’ e la sua consistenza è liscia come uno shammi kabab! Quindi, in occasione della Giornata Mondiale del Vegan, lascia che ti condivida la mia ricetta tikki di barbabietola veloce e salutare per i vegani!

benefici della barbabietola
La barbabietola può essere consumata come insalata, succo o una ricetta come il tikki! Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Come fare un tikki di barbabietola

Questa ricetta produce circa 20-25 piccoli tikki che puoi servire ai tuoi amici vegani! Prima di fare questa ricetta, ho esaminato più ricette in cui si discuteva se si dovesse bollire la barbabietola prima di usarla o meno. Ma lo tengo semplice. Grattugiatela cruda e poi cuocetela per una ricetta senza fronzoli!

ingredienti
1 barbabietola media o 2 barbabietole piccole (sbucciate e grattugiate finemente)
3 patate grandi (bollite e schiacciate)
4 cucchiaini di olio d’oliva
Un po’ di coriandolo tritato
1 cipolla tritata finemente
sale
chaat Masala
Garam Masala
Amchur
Pepe

procedura
1. Scaldare una padella e aggiungere 3 cucchiai di olio d’oliva
2. A fuoco basso, aggiungere la barbabietola grattugiata. Cuocere per 5-10 minuti.
3. Ora aggiungi le purè di patate, le cipolle tritate e il coriandolo.
4. Aggiungere sale, chaat masala, garam masala, amchur e pepe a piacere.
5. Mescola bene questi ingredienti in modo che il colore rosso intenso della barbabietola prenda la sua sfumatura sulle patate chiare!
6. Tenete da parte questa miscela per farla raffreddare un po’.
7. Una volta che è abbastanza freddo da poter essere maneggiato, fare delle palline rotonde piatte o modellarle come dei tikki. Cerca di mantenere le dimensioni coerenti. (Un consiglio: ungete i palmi delle mani con un po’ d’olio d’oliva per fare facilmente i tikki)
8. Ora prendete una padella antiaderente piatta, aggiungete un cucchiaino di olio d’oliva e mettete un lotto di tikki di barbabietola e fate cuocere a fuoco lento finché non saranno marroni.
9. Se vi piacciono croccanti, potete preparare un composto di farina di mais e acqua, immergervi il tikki e poi passarlo nel pangrattato prima di saltarlo in padella!
10. Serviteli caldi con del chutney di coriandolo o menta!

Potresti anche provare una ricetta di barbabietola al forno!

repes di barbabietola
Puoi cuocere, friggere all’aria o friggere in padella il tikki di barbabietola! Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Puoi anche trasformare questa ricetta in un kebab di barbabietola modellandolo come il seekh kabab su spiedini o fare una versione più grande del tikki e usarlo come tortino di hamburger. Diventa innovativo e prova presto questa ricetta vegana!

.

Leave a Comment