Frittelle Di Cardamomo All’Arancia | La fonte settimanale

wchi non ama i pancake per colazione, brunch o anche cena?! In un cenno alla pubblicazione di nostra sorella (Fonte settimanale) versione della Guida per la colazione e il pranzo del 2022 e in onore delle mie recenti scappatelle a mangiare crepes in Francia e Spagna, questa settimana ho dovuto semplicemente portarti la mia ricetta preferita per i pancake.

I pancake richiedono solo semplici ingredienti da dispensa e possono essere conditi facilmente con sciroppi, marmellate e burro - TAMBI LANE PHOTO

  • Foto di Tambi Lane
  • I pancake richiedono solo semplici ingredienti da dispensa e possono essere conditi facilmente con sciroppi, marmellate e burro

Crepes e pancake sono diversi ma simili. Sono entrambi composti da semplici pastelle che vengono poi versate su una superficie calda e rapidamente rosolate su entrambi i lati. Le crepes, originarie della regione nord-occidentale della Francia moderna chiamata Bretagna, risalgono al XII o XIII secolo e originariamente erano fatte con il grano saraceno, un cereale antico ancora prontamente disponibile. Nel tempo, la popolarità delle crepes si è diffusa in tutta Europa, quindi ho apprezzato una varietà di crepes dolci e salate in Francia e Spagna durante i miei viaggi.

In questi giorni le crepes di grano saraceno sono in genere farcite con ripieni salati mentre le crepes di grano dal sapore più delicato sono ripiene di frutta e altri ripieni dolci come cioccolato, Nutella, caramello, banane, ecc. In Europa, le crepes vengono generalmente servite a pranzo ea cena come pasto principale nei ristoranti e nelle creperie o anche come spuntino al volo in occasione di festival ed eventi all’aperto. Sono molto, molto sottili e delicati ed è impressionante vederli riempiti fino all’orlo di deliziosi ripieni e tuttavia tenere insieme.

La prima menzione registrata di frittelle risale all’antica Grecia. Nel 1700 prima dell’arrivo del bicarbonato di sodio, i cuochi usavano la neve fresca, che contiene ammoniaca, per rendere i pancake leggeri e soffici. E quello che ora sappiamo che i pancake americani sono in genere spessi e molto soffici. Nel 1800 latte e panna erano diventati i liquidi preferiti per la pastella dei pancake in sostituzione del brandy e del vino e negli anni ’30 entrò in scena il composto da forno Bisquick della General Mills e i pancake divennero ancora più soffici!

Vera confessione: non mi sono mai piaciute le frittelle soffici. Deve essere perché mia madre preparava i suoi pancake da zero ed erano piatti e sottili, più simili a crepe. Il che potrebbe spiegare perché non riuscivo a smettere di mangiare quelle crepes europee! Questa ricetta per i pancake è un riff della mia ricetta per i pancake preferiti che è molto simile alla ricetta di mia madre, il che significa che la pastella è più sottile e i pancake sono più sottili dei tipici pancake americani. Tutto quello che ho fatto è stato aggiungere un po’ di scorza d’arancia e cardamomo alla mia ricetta originale. Potresti sostituire la scorza d’arancia con l’estratto di vaniglia e lasciare fuori il cardamomo oppure sostituire il cardamomo con la cannella. Oppure potresti andare alle banane e aggiungere fette di banana o una manciata di mirtilli o aggiungere la scorza di limone o le gocce di cioccolato o qualunque cosa desiderino le tue papille gustative.

Per quanto riguarda i condimenti, lo sciroppo d’acero e il burro sono standard, ma non esitare a fare qualcosa di diverso. Panna montata, noci tritate, frutti di bosco freschi, qualunque cosa ti suoni bene. Questi particolari pancake sono ottimi con, che ci crediate o no, sciroppo di mirtilli o marmellata o marmellata di arance, nonché con sciroppo e burro. I pancake sono pensati per essere divertenti e farti sorridere, ricordando l’infanzia e le pigre mattine del fine settimana, ma abbastanza facili da preparare qualsiasi vecchio giorno della settimana.

Frittelle di cardamomo all’arancia
Serve 4-6

• 3 tazze di farina
• 1/3 tazza di zucchero
• 1 cucchiaino di lievito in polvere
• ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio
• 1 cucchiaino di sale
• 2 cucchiaini di cardamomo macinato
• 2 uova
• 2 ½ tazze di latticello
• 1 cucchiaino di estratto d’arancia
• 1 cucchiaio di scorza d’arancia fresca
• 1 panetto di burro fuso più altro per ungere la piastra
• Sciroppo d’acero, per servire
• Marmellata di arance o marmellata di mirtilli per servire

Sbatti insieme gli ingredienti secchi in una ciotola capiente. Aggiungere le uova, il latticello, l’estratto, la scorza e il burro agli ingredienti secchi. Mescolare bene per unire. Aggiungi altro latte, un cucchiaio alla volta, se vuoi frittelle ancora più sottili.

Scaldare una grande padella antiaderente o una piastra a fuoco medio. Aggiungere il burro alla piastra per ungere. Lavorando in lotti, cuocere i pancake usando circa 1/3 di tazza di pastella per ogni pancake. Cuocere fino a quando non sarà spumeggiante sopra e dorato sotto, da 1 a 2 minuti, quindi capovolgere e cuocere fino a doratura dall’altro lato, da 1 a 2 minuti. Ripeti fino a quando tutti i pancake sono cotti, aggiungendo altro burro sulla piastra se necessario.

Tenere le frittelle in caldo su un piatto coperto con carta stagnola o su una teglia in forno caldo. Trasferire le frittelle nei piatti da portata. Irrorare con sciroppo d’acero e guarnire con burro, marmellata o marmellata a piacere.

.

Leave a Comment