Foodie File: Urban Brick, Italia rivisitata in chiave moderna

pizza dolce e salata urban brick deland
FOTO DI NICHOLAS SUAREZ
AVERE UNA FETTA — Nella foto c’è la pizza dolce e salata del ristorante, il piatto d’autore che è anche la pizza più popolare di Urban Brick, a parte i peperoni.

Tra i bar e i negozi raggruppati nel centro di DeLand c’è Urban Brick, un ristorante di proprietà locale che offre agli avventori una fetta d’Italia. È qui che mi sono ritrovato con i miei genitori dopo un fine settimana produttivo di decorazioni sospese per il dormitorio.

Rose Niles, la proprietaria e operatrice, ha aperto il ristorante nel marzo 2015. Anche se questo è il primo ristorante di questa portata che ha aperto da sola, Niles non è estranea al settore alimentare.

Avendo lavorato nel ristorante dei suoi genitori, Sardi di Mequon, dall’età di 13 anni, è cresciuta nel settore della ristorazione.

“La mia eredità è italiana”, ha spiegato Niles. “Volevo creare il tipo di ‘Italian Cheers’ di Downtown DeLand.”

Urban Brick offre ai clienti piatti classici italiani rivisitati in chiave moderna. Il menu vanta una varietà di piatti italiani per antipasti, contorni, insalate, zuppe, primi piatti, pizze, calzoni e dessert.

Gli antipasti caratteristici del ristorante sono la pizza dolce e salata ei fiocchi ala pera.

La pizza dolce e salata, a base di aglio e olio d’oliva, è fatta con Grande Mozzarella, Gorgonzola, cipolla rossa e fichi canditi, ed è rifinita con prosciutto, pecorino romano e basilico fresco.

FOTO DI NICHOLAS SUAREZ
YUM! — Sopra c’è la Mediterranean Bowl di Urban Brick, una delle numerose insalate disponibili.

“È rimasto il mio n. 1 pizza da vendere, a parte i peperoni universali”, ha detto Niles.

Quanto ai fiocchi ala pera, si tratta di una borsetta da mendicante di pere e quattro formaggi d’importazione, una specie di crepe che assomiglia a una borsetta.

La borsa del mendicante viene condita in una salsa di crema al limone e rifinita con basilico fresco, pecorino romano e pistacchi tostati.

“È un piatto che avevo quando l’ho aperto per la prima volta”, ha detto Niles. “Le persone verranno appositamente per quel piatto. [It is] qualcosa che non puoi davvero ottenere da nessuna parte [else] nel nostro territorio. … La gente parlerà di posti che sono abbastanza lontani dal nostro, ma nessuno ha niente di simile”.

FOTO BEACON/CHASE BERGER
TUTTO SULL’ATMOSFERA — I clienti apprezzano il clima serale durante le loro cene. Urban Brick offre posti a sedere all’aperto, consentendo a più clienti di cenare durante le ore di punta. Quasi tutte le sere, il patio è pieno.

Mentre entrambe le opzioni erano scelte allettanti, ho deciso per uno dei loro piatti speciali. I ravioli ai quattro formaggi con pesto marinara e focaccia all’aglio erano fenomenali. Non posso raccomandare abbastanza questo piatto. Purtroppo, era una voce di menu a tempo limitato, quella che continuerò a rimpinzarmi dei miei sogni.

Entrambi i miei genitori hanno ordinato le penne alla vodka. Questo piatto è composto da penne e marinara infuse con vodka, panna, pecorino romano, aglio fresco e olio calabrese, e rifinito con basilico fresco. Con la possibilità di aggiungere salmone o pollo, mia madre e mio padre hanno aggiunto quest’ultimo ai loro piatti. Inoltre, i clienti possono richiedere questo piatto in una variante piccante, ma i miei genitori hanno rifiutato.

Per cominciare, abbiamo ordinato le patatine bleu. Questo antipasto è composto da patatine fatte in casa con gorgonzola, condimento al gorgonzola, basilico fresco e un filo di glassa balsamica. Ho trovato le patatine così appetitose che ho dovuto sforzarmi di non finirle per non diventare troppo pieno per mangiare il mio piatto principale.

Dopo aver assaggiato le cene dei miei genitori, posso dire che la pasta non ha certo deluso.

Ho trovato le loro penne alla vodka come la quintessenza della combinazione di ingredienti in cui nessun singolo fissaggio ha sopraffatto un altro.

Per quanto riguarda il pollo, è stato anche grigliato alla perfezione, con la giusta quantità di salmerino. La carne tenera mi si scioglieva praticamente in bocca.

Durante i nostri pasti deliziosi, abbiamo ricevuto un servizio eccellente da uno dei 24 dipendenti di Urban Brick, di cui Niles parla molto bene. I dipendenti sono spesso formati in modo incrociato, consentendo loro di essere in cucina un turno e servire gli ospiti il ​​successivo.

BEACON FOTO/NICHOLAS SUAREZ
UN PO’ D’ITALIA — Sopra c’è la burrata caprese di Urban Brick, accompagnata — ovviamente — da un bel vino bianco.

È interessante notare che un buon numero di dipendenti sono studenti della Stetson University.

A proposito di Stetson, il ristorante offre uno sconto del 10% a studenti, docenti e personale dell’università. Anche i membri dei dipartimenti di polizia e dei vigili del fuoco e coloro che lavorano nel campo dell’assistenza sanitaria ricevono questo sconto.

Il legame di Urban Brick con la comunità di DeLand è cresciuto solo da quando il ristorante è stato aperto per la prima volta. Niles ha detto di aver sentito “un’enorme quantità di supporto” da DeLand negli anni dell’infanzia di Urban Brick. Secondo lei, l’attività si basava sulle relazioni che si creavano tra il personale, e tra il personale ei clienti.

Niles vuole che i suoi clienti entrino tra gli estranei e lascino la famiglia. Si trova spesso nella sala da pranzo, salutando ogni ospite per nome, con un sorriso sulle labbra.

“Il cibo era solo un modo per unire le persone”, ha detto Niles, aggiungendo: “Il cibo non è la mia passione. La mia passione è riunire le persone”.

— Berger è un anziano della Stetson University che attualmente lavora come stagista presso Il faro della Volusia occidentale. Il fotografo Suarez è un impiegato presso Urban Brick e uno junior presso Stetson.

FOTO BEACON/CHASE BERGER
FREQUENZA A CENA — I DeLanditi cenano all’Urban Brick. Il ristorante Downtown DeLand è generalmente pieno durante le ore di cena. Tutti i tavoli sono occupati durante una normale serata.

Leave a Comment