[Food court] Gli chef di Seoul diventano creativi con un piatto di pasta

Un piatto di pasta con seppie al Campo nel distretto di Gangdong, a sud-est di Seoul [LEE SUN-MIN]

Un piatto di pasta con seppie al Campo nel distretto di Gangdong, a sud-est di Seoul [LEE SUN-MIN]

Se vuoi un pasto adeguato in Corea, è meglio essere pronto per una grande dose di carboidrati. Mentre il riso o le tagliatelle sono il modo tradizionale per assicurarti di essere sazio alla fine della cena, la pasta è una scelta sempre più popolare.

La maggior parte dei ristoranti di pasta coreani tende a rimanere con un approccio di base pasta più salsa di pomodoro, ma questo sta lentamente iniziando a cambiare l’aspetto dei ristoranti per distinguersi dalla massa con offerte più tradizionali o creative. Più i commensali si abituano a una pasta più tradizionale, gli chef lavorano allo sviluppo di nuove ricette per mantenere l’attenzione dei commensali.

Campo


Lo chef Lim Eung-gyu ha unito le tradizioni culinarie italiane e giapponesi per creare Campo. In questo piccolo pasta bar in una zona residenziale del distretto di Gangdong, a est di Seoul, lo chef Lee lo fa esso tutto se stesso. Nella cucina a vista, serve capesante in salsa al frutto della passione come antipasto per rendere più rinfrescante il suo menu e combina il pesce cotto con le zucchine nella sua pasta per esaltare i frutti di mare umami.

Lim a volte usa la combinazione di funghi cotti e yuja (o yuzu) per aiutare il suo cibo a rimanere sul lato più leggero. Diversamente dall’uso di panna o salsa di pomodoro, offre ingredienti che sono spesso usati nella cucina giapponese mescolati con ciò che è comune in una salsa italiana a base di olio.

Un piatto di pasta al pesto al Campo nel distretto di Gangdong, a sud-est di Seoul [LEE SUN-MIN]

Un piatto di pasta al pesto al Campo nel distretto di Gangdong, a sud-est di Seoul [LEE SUN-MIN]

Al Campo non devi litigare su chi avrà una porzione maggiore. Quando due persone visitano il ristorante e ordinano la pasta, il ristorante divide un ordine in due piatti per assicurarsi che ogni ospite abbia la propria porzione. Naturalmente quando tre persone cenano insieme, un piatto arriva su tre piattini.


Il ristorante ha in programma di trasferirsi in una parte più centrale di Seoul, ad Hannam, nel distretto di Yongsan, a novembre. L’operazione proseguirà nella sede attuale fino alla fine di ottobre.

@campo_seoul
41 Yangjaedae-ro 128 gil. Distretto di Gangdong

perigeo


Al Perigee c’è un accenno di americano mescolato con l’italiano. Lo chef Lim Hong-keun, che lavorava al ristorante italiano stellato Michelin Marea a New York, è stato ispirato dal cibo che ha vissuto durante il suo soggiorno a New York con sua moglie e Shin Ga-young, circa 10 anni fa.

Raviolo al Perigee nel distretto di Gangnam, nel sud di Seoul [LEE SUN-MIN]

Raviolo al Perigee nel distretto di Gangnam, nel sud di Seoul [LEE SUN-MIN]

Uno degli elementi distintivi di Perigee è un éclair a base di mousse di fegato di pollo condita con crumble di pistacchi per iniziare, e un grande raviolo fatto con burro marrone e formaggio groviera con un pizzico di limone. Molti vanno anche per le lasagne al sugo di pomodoro. Ha tutti i componenti classici di una tipica lasagna con besciamella, ma ogni strato di pasta è più croccante per aggiungere più consistenza.

Fuori dalla marea di ristoranti italiani a Seoul, Perigee è uno dei più difficili da trovare posto. Le prenotazioni si aprono un giorno al mese per il mese successivo e di solito tutti i posti vengono eliminati nel giro di pochi minuti. Se vuoi vedere di cosa si tratta, scegli le prenotazioni di novembre, che apriranno il 18 ottobre. dalle 15 alle 11

@perigee_seoul
6-5 Bongeunsa-ro 68-gil, Distretto di Gangnam

borgo

Un dolce al cioccolato con un bicchierino di caffè espresso al Borgo nel distretto di Yongsang, nel centro di Seoul [LEE SUN-MIN]

Un dolce al cioccolato con un bicchierino di caffè espresso al Borgo nel distretto di Yongsang, nel centro di Seoul [LEE SUN-MIN]

Lo chef italiano Santino Sortino guida la cucina per offrire qualcosa di rigorosamente italiano a Borgo. Dopo oltre un decennio di gestione di diversi ristoranti italiani a Seoul, ora svela i suoi classici di ispirazione italiana a Borgo.

Oltre a una selezione di piatti gustosi e sostanziosi, il ristorante è noto per una varietà di dolci italiani. Puoi preparare il tuo piatto di crostate scegliendo ciò che è disponibile da un carrello all’ingresso del ristorante. Il ristorante dispone anche di un’ampia scelta di digestivi, come la grappa e il più dolce lemoncello fatto in casa, così che i commensali possano trovare un motivo per fermarsi un po’ più a lungo.

@borgo_hannam
31 Itaewon-ro 54-gil, distretto di Yongsan

Evidenza


Evidence offre diverse scelte di cartella in un set. Sebbene i tavoli siano disponibili, la maggior parte dei commensali preferisce sedersi al bar per vedere gli chef in azione proprio di fronte a loro e osservare come vengono preparati i piatti da zero. La cucina è decorata con armadi e piastrelle bianche, che la fanno sentire più come uno studio di trasmissione con i commensali seduti per uno spettacolo di cucina dal vivo.

Cartella a strati presso Evidence nel distretto di Gangnam, nel sud di Seoul [LEE SUN-MIN]

Cartella a strati presso Evidence nel distretto di Gangnam, nel sud di Seoul [LEE SUN-MIN]

La maggior parte dei noodles sono fatti da zero per esaltare il sapore degli ingredienti scelti dallo chef Lee Tae-woo. Se vengono aggiunti i tartufi, vengono effettivamente aggiunti all’impasto delle tagliatelle. I piatti sono tutti ispirati alla cartella delle ricette classiche, ma con un tocco lo chef Lee aggiunge per far pensare ai commensali che quello che stanno ottenendo è più internazionale.

@evidenza_seoul
6 Dosandae-ro 57-gil, Distretto di Gangnam

Di Lee Sun-min

Leave a Comment