Favourite Brunch Morning Wood riapre a San Mateo

Le prenotazioni stanno già procedendo rapidamente per Morning Wood, il favorito del brunch hawaiano-giapponese che sta riaprendo dopo una pausa di due anni in una nuova location.

Morning Wood farà il suo tanto atteso ritorno mercoledì 18 ottobre. 26, a 514 Penisola Ave. a San Mateo, poco distante dall’originario ristorante di San Bruno.

Chiunque abbia aspettato in lunghe file per i proprietari di Chad e Monica Kaneshiro piatti loco moco e pancake mochi matcha gommosi di Chad e Monica Kaneshiro sarà felice di sapere che il nuovo ristorante vanta circa 80 posti della precedente posizione.

Il menu continua le odi tipicamente giocose della coppia alle loro radici hawaiane, giapponesi e coreane e all’amore per il cibo esagerato per la colazione.

Pancakes matcha mochi al Morning Wood, che riapre in una location più ampia a San Mateo.

Pancakes matcha mochi al Morning Wood, che riapre in una location più ampia a San Mateo.

Nic Coury/Speciale per The Chronicle

I nuovi piatti includono la loro interpretazione di pancetta e uova: pancetta di maiale leggermente stagionata che è glassata in una salsa a base di miele e whisky giapponese Suntory servito con uova e riso. Chad Kaneshiro pensa che il panino katsu giapponese sia “sovragiocato”, quindi ha inventato un tocco hawaiano: maiale kalua fatto in casa formato in un tortino, fritto e infilato in un pan brioche con un uovo, cipolle sottaceto e salsa piccante. Al Morning Wood, il french toast non è solo un french toast: sarà incrostato di panko e cornflakes, fritto e condito con marmellata di pancetta. Bistecca e uova presenta una bistecca marinata come se fosse kalbi coreano, quindi carbonizzata su una nuova griglia a carbone giapponese.

La colazione

La colazione “Hapanese” di Morning Wood include riso ontama, uova sous vide, sottaceti, zuppa di miso e una scelta di proteine.

Nic Coury/Speciale per The Chronicle

Ingredienti e sapori hawaiani possono essere trovati in tutto il menu, come la salsiccia portoghese Gouvea servita con spam e uova. Il popcorn dell’uragano delle Hawaii, uno snack mix preferito di culto con furikake e cracker di riso mochi, è riproposto come condimento per la pancetta.

La coppia trasforma anche molti piatti classici giapponesi nelle proprie creazioni. Invece del tipico riso ketchup-y per l’omurice, ad esempio, fanno riso fritto con kimchi fatto in casa, ci avvolgono sopra una frittata e infilano anche un uovo sous vide nel riso fritto “così quando lo apri, ottieni un fattore melmoso”, ha detto Chad Kaneshiro.

Monica Kaneshiro, la pasticcera non ufficiale di Morning Wood, sta cuocendo panini al latte da servire con un burro del giorno rotante, come il burro di yuzu fatto con scorze di agrumi dal Giappone. La chiffon cake alla guava, un classico hawaiano molto popolare nell’altra attività della coppia, il Diamond Head General Store di San Bruno, potrebbe fare la sua comparsa al Morning Wood.

Pane al latte fatto in casa al Morning Wood a San Mateo, California, domenica 18 ottobre  23, 2022.
Pane al latte fatto in casa al Morning Wood a San Mateo, California, domenica 18 ottobre 23, 2022.Nic Coury/Speciale per The Chronicle

Torneranno i preferiti di Morning Wood, tra cui i mochi pancake e un set per la colazione giapponese. (Niente pollo fritto mochiko qui, ma i commensali possono ordinarlo a Diamond Head.)

Per le bevande, aspettati birra, vino e sakè giapponesi. Mimose metteranno in risalto i sake infusi di frutta di Heiwa Shuzou a Wakayama, in Giappone. Il birrificio di lunga data produce sake con ume (prugna), limone e arancia super crostati.

La sala da pranzo è ampia e arredata in modo semplice, con una grande stampa panoramica di una fotografia scattata da Chad Kaneshiro a Kahala Beach a Honolulu. Circa la metà dei posti è all’interno con il resto in un enorme patio esterno coperto. I proprietari sperano che le prenotazioni alleviino il dolore dell’attesa, ma anche Morning Wood prenderà le visite quando possibile.

I proprietari di Morning Wood, Chad (a sinistra) e Monica Kaneshiro, stanno riportando il loro popolare brunch nella penisola.

I proprietari di Morning Wood, Chad (a sinistra) e Monica Kaneshiro, stanno riportando il loro popolare brunch nella penisola.

Nic Coury/Speciale per The Chronicle

La coppia ha chiuso Morning Wood la scorsa primavera per aprire il più casual Diamond Head e non vedeva l’ora di tornare a preparare i brunch sfacciati e indulgenti che hanno guadagnato la reputazione dei due ex cuochi raffinati. Chad Kaneshiro tiene una lista sul suo telefono con oltre 100 idee per futuri piatti: un gioco sul bibimbap con bordo tavolo misto Wagyu tritato; scherzo nuotando con il granchio; un lussuoso donburi di mare con uni, otoro (pancetta di tonno), caviale e tuorlo d’uovo stagionato. Sperano di migliorare il loro gioco di fermentazione e alla fine di creare il loro miso, salsa di soia e salsa piccante.

Il cibo al Morning Wood non è economico – la maggior parte dei piatti andrà da $ 20 a $ 30, con alcuni oggetti speciali come un uni roll nel quartiere da $ 40 – ma come al vecchio ristorante, le porzioni saranno estremamente generose. Il ristorante avrà un costo di servizio automatico del 20% che viene condiviso equamente tra il personale di front e back-of-house.

Erezione mattutina. Inaugurazione mercoledì ott. 26. 9-14:30 mercoledì-domenica. Viale Penisola 514, San Mateo. exploretock.com/morningwood

Elena Kadvany (lei/lei) è una scrittrice dello staff del San Francisco Chronicle. E-mail: [email protected] Twitter: @ekadvany

Leave a Comment