Cucina vegana: torna il Maine VegFest

Dopo una pausa di due anni a causa della pandemia, il VegFest di lunga data della Maine Animal Coalition torna a Portland sabato 18 ottobre. 29. I momenti salienti del festival, presso la East End Community School, includono food truck vegani, venditori di piante e quattro relatori in primo piano.

Clare Beverage, che lavora presso la società di fornitura di funghi North Spore a Westbrook, è tra i relatori. Terrà un discorso su “Il magnifico fungo: un’introduzione alla nutrizione, alla preparazione e alla coltivazione domestica dei funghi”.

“Non hai bisogno di luci o attrezzature costose o altro”, ha detto Beverage quando ho chiesto della coltivazione di funghi a casa. “Ho coltivato ostriche blu, ostriche rosa e criniera di leone all’interno e funghi al vino all’esterno. I funghi Reishi sono super belli da coltivare all’interno”.

Molti di questi funghi possono essere coltivati ​​da kit, oppure i coltivatori domestici possono inoculare i propri tronchi o mescolare compost e segatura con spore di funghi. Beverage si affretta a dire che è nuova ai funghi, avendo sviluppato un interesse per loro nel 2020, ma ha già acquisito esperienza pratica a casa a Portland e nel laboratorio di North Spore, dove coltiva il micelio in più fasi , processo sterile.

Clare Beverage, speaker del VegFest ed esperta di funghi. Foto per gentile concessione di VegFest

“Per vegani e vegetariani, i funghi offrono una consistenza e un sapore completamente diversi che è eccitante da esplorare”, ha detto Beverage.

“Una cosa di cui spero di parlare al festival è la criniera di leone”, ha detto. “Ha una consistenza granchio, che imita i frutti di mare. Si stacca come un formaggio a pasta filata. Il mio capo mi ha dato una ricetta che voglio provare per le torte di granchio con criniera di leone fatte con uova di lino e spezie Old Bay.

Poiché le pareti cellulari dei funghi contengono chitina, che è indigeribile cruda, Beverage consiglia alle persone di cucinare i funghi piuttosto che affettarli in un’insalata. “Non sei in grado di accedere ai nutrienti a meno che non li cucini”, ha detto. Il suo modo preferito di gustare i funghi è un ricco brodo di umami. Immerge gli shiitake disidratati con l’alga kombu e poi li fa bollire a fuoco lento.

“È buono in frigorifero per un paio di giorni”, ha detto Beverage. Al mattino, scalda un po’ di brodo, poi aggiunge un paio di cucchiai di miso a fuoco spento e si gode la zuppa di miso calda per colazione.

Esperto di dieta a base vegetale Dr. Candice McElroy parlerà anche al VegFest. Foto per gentile concessione di VegFest

La connessione tra i sussidi dei contribuenti, la cattiva alimentazione e i costi sanitari è stata di recente notizia e il dott. Candice McElroy, un medico di famiglia, affronterà alcuni di questi nel suo discorso. Ha in programma di esplorare la connessione tra dieta e malattie croniche e discutere di modi accessibili per mangiare meglio e passare a una dieta a base vegetale.

“La pratica medica convenzionale rende davvero difficile avere queste conversazioni”, ha affermato McElroy, che segue una dieta vegana da oltre 25 anni. “Non c’è tempo per parlare dei pro e dei contro delle statine (da prescrizione) rispetto a una dieta a base vegetale. È più facile prescrivere semplicemente il medicinale”.

McElroy ha aperto il suo studio, Cold River Health a Lovell, all’inizio di quest’anno per trovare il tempo per tali conversazioni. Offre servizi tradizionali incoraggiando anche i pazienti a utilizzare cibi a base vegetale per aiutare a invertire malattie croniche come il diabete, le malattie cardiache e l’osteoporosi.

L’atleta di resistenza vegano e detentore del Guinness World Record Brendan Walsh di Portland terrà il discorso su “Breaking Stigmas & Records on a Vegan Diet”. Walsh ha recentemente percorso le 312 miglia da Lubec a Kittery in 10 giorni per raccogliere fondi per la National Multiple Sclerosis Society.

“Il mio focus sarà sulla storia di come sono diventato vegano, perché e come quello che faccio per una buona causa è un privilegio, e gli animali non ottengono quel privilegio”, ha detto Walsh.

L’atleta di resistenza Brendan Walsh afferma che la sua dieta vegana migliora le sue prestazioni. Foto per gentile concessione di VegFest

Ha in programma di discutere di come la sua dieta vegana faciliti le sue imprese atletiche di resistenza, consentendo “una rigenerazione istantanea del tessuto muscolare e zero tempi di recupero”, ha detto. “Ti lascia con una mente chiara e la capacità di risolvere i problemi.”

Parlerà anche di come “mangiare carne non è virile. Essere virili significa vivere fedele alla tua etica e cercare persone che non si trovano in una situazione privilegiata come te, che si tratti di un maiale o di un granchio o del tuo vicino anziano.

Dopo aver letto le mie colonne di storia su questo giornale, gli organizzatori dell’evento mi hanno invitato a tenere il primo discorso della giornata. Discuterò “300 anni di storia vegetariana del Maine”, concentrandomi sul mio progetto in corso per recuperare questo passato perduto ed evidenziare alcune delle persone e degli eventi affascinanti che ho scoperto. Per la prima volta, condividerò i dettagli su un vegetariano che arrivò in quello che oggi è il Maine nel 1694, rendendolo il primo vegetariano del Maine (vegano, in realtà) che abbia mai scoperto. Bonus: se verrai ad ascoltarmi, riceverai una raccolta delle mie colonne di storia vegetariana, la loro pubblicazione generosamente finanziata da VegFund. E se vuoi parlare con me di storia o cibo, avrò anche un tavolo all’evento.

“Spero che chiunque sia interessato a una dieta a base vegetale per preoccupazione per gli animali, l’ambiente o la loro salute venga al nostro festival gratuito”, ha affermato l’organizzatore Beth Gallie, presidente della Maine Animal Coalition.

Avery Yale Kamila è una scrittrice di cibo che vive a Portland. Lei può essere raggiunta a [email protected]
Sociale: AveryYaleKamila


Utilizza il modulo sottostante per reimpostare la tua password. Dopo aver inviato l’e-mail dell’account, invieremo un’e-mail con un codice di ripristino.

” Precedente

Leave a Comment