Come evitare 5 errori comuni della torta di zucca

“], “filter”: { “nextExceptions”: “img, blockquote, div”, “nextContainsExceptions”: “img, blockquote”} }”>

Ottieni l’accesso a tutto ciò che pubblichiamo quando ti iscrivi a Outside+ >”,”name”:”in-content-cta”,”type”:”link”}}”>Unisciti oggi!.

Immagina questo: è nov. 24 e sei stato incaricato di fornire la torta di zucca per la cena del Ringraziamento di quest’anno. Sbirci nel forno e soffocare un urlo – la parte superiore è crepata, la crosta è al dente e di certo non odora di torta di zucca… Cosa è andato storto?! E… oh no… cosa sarà il tuo suoceri dire?!

Direttore della King Arthur Baking School Ambra Eisler dice che questo scenario esatto è dovuto a ciò che lei chiama ansia da torta. Essendo stata con la scuola di pasticceria per diciannove anni, ha visto la sua buona dose di crolli legati alla torta di zucca e attribuisce la pressione aggiuntiva allo stress delle vacanze.

“Sulla scala di difficoltà, la torta di zucca arriva proprio nel mezzo”, dice Eisler. “Forse non la torta più facile, ma nemmeno la più difficile. Il ripieno è piuttosto semplice, ma devi bilanciare la cottura in modo che la tua crosta si cuocia perfettamente allo stesso tempo della tua crema pasticcera.

La torta di zucca perfetta dovrebbe avere una crosta marrone con crema pasticcera all’arancia brillante. La crosta deve essere croccante e ben cotta, senza fondo fradicio. Il ripieno deve essere liscio come la seta e piatto sulla parte superiore senza avvallamenti che appesantiscono al centro.

Per ricreare questo risultato idilliaco e scacciare l’ansia da torta, abbiamo chiesto a Eisler quali sono gli errori più comuni quando si cuoce una torta di zucca e come evitarli.

L’errore: cuocere la crosta

La soluzione: pre-cottura

“La gente spesso cuoce la crosta o cuoce troppo il ripieno”, dice Eisler. “Penso che il peggio di quei due sia la cottura della tua crosta.”

Eisler consiglia di fare una pre-cottura parziale prima di riempire la crosta della torta con la crema pasticcera. Usa dei pesi per torta per mantenere la crosta in posizione e cuocila a metà del normale tempo di cottura. Sfornare, farcire con la crema pasticcera e cuocere per il resto.

“Ti stai assicurando di ottenere una bella cottura completa su quella crosta senza cuocere troppo la tua”, dice Eisler.

Se non hai pesi per torte, puoi usare un filtro da caffè riempito con chicchi secchi. Assicurati solo di non usare nulla che conferisca sapore alla crosta.

L’errore: bruciare la torta

La soluzione: basso e lento

“Molte ricette di torte hanno un inizio che cuoce a una temperatura piuttosto alta come 400°F-425°F”, dice Eisler. “A metà cottura, vuoi abbassare il forno a 350. Questo dà al tuo riempimento il tempo di cuocere a fondo.”

L’approccio basso e lento aiuterà anche a prevenire quelle antiestetiche crepe sulla parte superiore della crema pasticcera.

L’errore: usare la padella sbagliata

La soluzione: metallo e poco profondo

Mentre Eisler dice che non c’è esattamente una padella sbagliata in cui cuocere una torta di zucca, dimensioni e materiali diversi richiedono approcci diversi. Utilizzare una tortiera di metallo poco profonda per una migliore conduzione del calore. Una tortiera in vetro o ceramica potrebbe essere un po’ più isolante, quindi avrai più difficoltà a ottenere quella crosta sul fondo ben dorata.

“Le dimensioni possono anche influenzare la modalità di cottura della crema pasticcera”, afferma Eisler. “Se hai una padella poco profonda, la tua crema pasticcera cuocerà molto più velocemente. Se hai una tortiera molto profonda, ci vorrà molto più tempo e può contribuire al problema del ripieno poco cotto”.

L’errore: poca speziatura

La soluzione: rinfresca il tuo armadietto delle spezie

Quelle spezie che raccolgono polvere nel corso degli anni nel tuo armadietto potrebbero non essere più così piccanti. Assicurati di avere gli ingredienti più freschi quando prepari la tua torta.

“Se non hanno più molto aroma, potrebbero non avere molto sapore”, dice Eisler. “Quindi potrebbe essere il momento di prendere delle spezie fresche.”

Consiglia anche di prendersi delle libertà con la quantità di alcune spezie che vuoi nella tua crema pasticcera. Se ami la cannella, aggiungi un pizzico in più. Se vuoi che venga fuori un sapore più piccante, aggiungi un cucchiaino o due in più di zenzero.

“Non stai infrangendo nessuna regola quando si tratta di condire la tua torta!” dice Eisler. “Ma in genere sconsiglierei di assaggiare in anticipo il ripieno della torta.”

L’errore: crollo totale

La soluzione: vai piano con te stesso

Gli errori accadono! Non picchiarti. Eisler dice che la maggior parte degli errori estetici con una torta di zucca possono essere coperti con un po’ di panna montata vegana.

“Cerca di non stressarti!” Lei dice. “E non arrabbiarti troppo: uno di questi errori non significa necessariamente che la torta sia un completo flop!”

Leave a Comment