Beth Dooley: abbandona la “lattuga schifosa” dell’estate per le verdure più sostanziose dell’autunno

La chef e autrice di libri di cucina Beth Dooley afferma che con le temperature in calo, è ora di tornare in cucina. E consiglia di tornare con alcuni dei verdi più sostanziosi della stagione.

Due persone guardano un'esposizione di verdure.

Emily Mwaga di Minneapolis guarda la bietola arcobaleno al chiosco di verdure di You Xiong.

Tom Crann | Notizie MPR

“È ora di passare da quelle lattughe deboli, delicate e care come sono”, ha detto su Appetites questa settimana. “Fa freddo. Voglio cucinare le mie verdure, o voglio una verdura più robusta, qualcosa che posso tagliare a pezzi e avere in un’insalata abbondante se ho intenzione di mangiarla in quel modo.

Il presentatore di All Things Considered Tom Crann si è unito a Dooley al Minneapolis Farmers Market per alcuni prodotti freschi e idee, dall’uso di barbabietole sulla pasta all’uso del cavolo in un’insalata o avvolto intorno alla carne macinata.

Per ascoltare la loro conversazione, fai clic su Riproduci sul lettore audio in alto. E trova due delle ricette di Dooley qui sotto.

Pasta con cavolo cappuccio e peperoni rossi

Serve 4

Pasta con cavolo cappuccio e peperoni rossi

Per portare le verdure dal contorno al piatto principale, condiscile con pasta, peperoncino e formaggio o noci.

Mette Nielsen

scolare il sale

Sapevi che MPR News è supportato dai membri? I regali degli individui alimentano i titoli, la chiarezza e il contesto che si trovano qui. Dona durante l’autunno Member Drive per diventare un membro oggi.

Da 3 a 4 mazzi di cavoli

1/4 di tazza di olio d’oliva

5 spicchi d’aglio, sbucciati e leggermente schiacciati

1 peperone rosso grande, privato dei semi e tagliato a listarelle

Pepe nero appena macinato

Cartella da 12 once, a tua scelta

formaggio Parmigiano

Fiocchi di peperoncino tritato

Sale marino in scaglie

Cuocete la pasta in una pentola capiente di acqua bollente e salata. Spellare le foglie di cavolo cappuccio e tagliarle a nastri. Sbollentare le foglie fino a renderle verde brillante, circa 1 minuto. Scolare e scolare in uno scolapasta, sciacquare sotto l’acqua fredda e spremere il liquido dalle foglie. Mantieni l’acqua bollente.

Scaldare l’olio in una pentola capiente e pesante. Cuocere l’aglio e il peperoncino per circa 3 minuti e condire con un po’ di pepe. Aggiungere i cavoli e cuocere, mescolando.

Nel frattempo cuocete la pasta, mescolando di tanto in tanto fino a quando non sarà al dente. Usando una pinza, aggiungi la pasta ai cavoli insieme a circa una tazza del liquido di cottura della pasta. Cuocere, mescolando e aggiungendo altro liquido di cottura se necessario fino a quando la salsa non ricopre la pasta, circa 2 minuti.

Servire condito con parmigiano, scaglie di peperoncino, sale marino e altro pepe nero macinato.

Insalata di cavolo nero e fagioli bianchi con pancetta

Servi dalle 4 alle 6

Insalata di cavolo nero e fagioli bianchi con pancetta

“Insalata di cavoli e fagioli bianchi con pancetta” di Beth Dooley si unisce rapidamente, offrendo una buona transizione quando i giorni più freddi ci riportano in cucina.

Per gentile concessione di Mette Nielsen

1 mazzetto di cavolo riccio di dinosauro, o Lacinato

Sale in scaglie o kosher

3 cucchiai di olio di semi di girasole o vegetale

4 once di pancetta, tagliata a cubetti da ½ pollice

1 o 2 cucchiai di succo di limone fresco o aceto di vino bianco, o più a piacere

1 cucchiaino di senape di Digione o più a piacere

½ cucchiaino di miele, o più a piacere

1-1/2 tazza di fagioli cannellini cotti* o fagioli in scatola da 15 once, scolati

Pepe nero macinato, a piacere

Ripiegate le foglie di cavolo lungo la costa centrale e con un coltello affilato toglietele e tritatele finemente. Quindi affettare le foglie in nastri grossolani. Metti tutto il cavolo cappuccio in una ciotola capiente. Aggiungere un pizzico di sale e 1 cucchiaio di olio e massaggiare, impastando per un minuto per ammorbidire il cavolo cappuccio.

In una padella piccola, scaldare l’olio rimasto a fuoco medio e aggiungere la pancetta. Cuocere, mescolando ogni tanto fino a quando non diventa croccante, circa 5 minuti. Spegnete il fuoco e, aiutandovi con una schiumarola, trasferite la pancetta su un piatto foderato di carta assorbente.

Versare il grasso della pancetta in una ciotolina resistente al calore, aggiungere il succo di limone, la senape e il miele, a piacere. Lancia una quantità sufficiente di condimento sul cavolo per ricoprirlo leggermente. Aggiungere i fagioli e l’eventuale condimento avanzato e aggiustare i condimenti con pepe e altro sale. Cospargete il tutto con la pancetta croccante.

* Per preparare i fagioli: metterli in una pentola capiente e aggiungere abbastanza acqua da coprire di 4 pollici. Lascia riposare per una notte. Scolare, rimettere nella pentola e aggiungere abbastanza acqua da coprire di 4 pollici. Metti la pentola a fuoco alto, porta a ebollizione, abbassa la fiamma a ebollizione, copri e cuoci i fagioli finché non saranno teneri, da circa 45 minuti a 1 ora. Scolare, scolare e mettere da parte.

Leave a Comment