Bernie’s serve le ricette del Minnesota di Molly Yeh tutto il giorno

Durante l’estate, l’autrice e conduttrice di Food Network Molly Yeh ha confermato il segreto peggio custodito a East Grand Forks: lei e il marito Nick Hagen stavano aprendo un ristorante. La location era l’ex Wonderbar di Whitey, un edificio in stile Art Déco che ora sfoggia un’insegna al neon azzurro che annuncia Bernie’s.

Whitey’s ha profondi legami con la città di confine del Minnesota. Fondato da Edwin “Whitey” Larson nel 1925, nel bel mezzo del proibizionismo, era un paradiso per bere, una bisca e infine un ristorante. Quando aprì in Demers Avenue negli anni ’30, vantava il primo bar a ferro di cavallo in metallo del paese, il Wonderbar. Whitey è rimasto nella stessa posizione fino alla devastante inondazione del 1997, che ha spazzato via i centri di Grand Forks, ND e East Grand Forks.

L’edificio, come molti altri, non era salvabile, ma lo era la sbarra a ferro di cavallo di metallo. Whitey’s si è spostato di mezzo isolato a est, dove l’iconico bar è rimasto un fulcro. Il Wonderbar è ora il cuore di Bernie’s, aperto all’inizio di ottobre, ed è uno dei tanti richiami al passato. Un altro è l’insegna al neon azzurro lampeggiante, modellata da lettere che un tempo scrivevano Wonderbar di Whitey.

Posizione: 121 Demers Ave., East Grand Forks, Minnesota, bernieseastgrandforks.com. Aperto 8:00-18:00 mer-sab., 8:00-15:00 dom.

Le vibrazioni: La stanza è stata riportata alle sue ossa nude e gli è stata data una buona mano di vernice bianca. Dai pavimenti in cemento ai soffitti quadrati in lamiera, l’estetica è vigile nella sua semplicità e contrasta con lo sfondo casalingo della cucina del programma televisivo di Yeh.

C’è un piccolo spazio commerciale pieno di spezie, confetti, prodotti artigianali e libri di cucina e due sale da pranzo separate da un’area lounge. La parte anteriore ha alcune cabine lungo il lato della strada principale dell’edificio, e la parte posteriore ha tavoli aggiuntivi e un gazebo adornato con luci da bistrot.

È il servizio al banco per colazione e pranzo, quando i visitatori si mettono in fila dal bar nella sala da pranzo sul retro per ordinare. Per “liner”, una combinazione di pranzo e cena, il ristorante aggiunge il servizio completo.

Il cibo: I menu della colazione, del pranzo e della cena utilizzano le ricette dello spettacolo di Yeh e del blog sul cibo.

I piatti della colazione si allontanano dai piatti della cena e si trasformano negli incantevoli piatti che Yeh avrebbe preparato nel suo spettacolo per una piccola riunione di amici. Arriva un buffet ($ 11) perfetto per le foto con componenti di pane ai semi, uova sode, salmone affumicato, Havarti, burro e sottaceti pronti per il montaggio. Il panino per la colazione ($ 10) è un quadrato di uova condito con formaggio su pane fatto in casa.

I panini vengono con una scelta di pane, inclusa una focaccia densa che ha trasformato il Bernie ($ 14) – prosciutto o tacchino, Brie e giardiniera – in un pasto mostruoso delle dimensioni di Dagwood. Ci sono anche toast, zuppe e insalate.

A liner, formaggio cagliato ($ 10) di Cows and Co. Il Creamery riceve uno spesso rivestimento di pangrattato di panko. I popcorn conditi con burro infuso di sottaceti all’aneto e semi di papavero sono uno spuntino facile da abbinare alle bevande alcoliche per un aperitivo. Un hamburger ($ 11) con lattuga, pomodoro e contorno di patatine ondulate è l’antipasto più sostanzioso.

Tratta: Il blog “My Name Is Yeh” di Yeh contiene molti prodotti da forno, ma la loro disponibilità da Bernie’s era imprevedibile durante la nostra visita mentre il ristorante si stava sistemando. Ci è stato consigliato di non essere troppo presto per il brunch del fine settimana perché la custodia non è stata rifornita fino a un po’ più tardi al mattino, ma siamo stati anche avvertiti che se fossimo arrivati ​​troppo tardi, alcuni articoli potrebbero essere esauriti. Yeh fa un ottimo uso di adorabili confettini nel suo spettacolo, e nel caso della panetteria hanno abbellito le ciambelle ghiacciate e una barretta di zucchero ($ 5). Sfortunatamente, la torta di pane senza glutine ($ 5) era poco cotta e il lavoratore ha deciso di non servirla. I panini al cardamomo ($ 4,50) erano disponibili un giorno, ma non il successivo. È meglio avvicinarsi al bancone con ambizioni spontanee.

Cocktail: Ci sono alcuni cocktail convenienti, incluso il Bloody Mary da $ 7 (il mix Caesar fatto in casa non era disponibile, ma Clamato era un buon sostituto). Il Bernie’s Temple ($ 8) mescola whisky, sciroppo di cardamomo e ciliegia, Sprite e ciliegie Luxardo per una risposta adulta al classico Shirley Temple.

Leave a Comment