Acquista la Giornata dei popoli indigeni e locali

La graphic designer e artista nativa Lucie Skjefte sta collaborando con Minnetonka alla prima collezione di mocassini con perline dal design indigeno del marchio
La graphic designer e artista nativa Lucie Skjefte sta collaborando con Minnetonka alla prima collezione di mocassini con perline dal design indigeno del marchio

fornito

Nel 2014, il Consiglio comunale di Minneapolis ha ufficialmente sostituito il Columbus Day con la Giornata dei popoli indigeni per celebrare e onorare l’eredità e gli inestimabili contributi odierni del Dakota, dell’Ojibwe e di altre nazioni indigene del Minnesota. In onore di questo, ecco alcuni marchi di proprietà dei nativi che puoi sostenere per la Giornata dei Popoli Indigeni (e ogni giorno!).

ARTE E REGALI

Libri di corteccia di betulla e arti native è una libreria indipendente di Minneapolis di proprietà dell’autrice Louise Erdrich, vincitrice del Premio Pulitzer e del National Book Award, membro della tribù Anishinaabe. È un luogo eccellente per trovare letteratura di autori indigeni e gioielli, insieme ad accessori e opere d’arte creati da artigiani nativi locali.

Visioni del Nord è uno dei posti migliori a Minneapolis per trovare prodotti nativi. Funge anche da galleria e spazio di vendita al dettaglio, con una delle più grandi collezioni di perline della zona, oltre a prodotti alimentari, da bagno e per il corpo e accessori. Il negozio è anche pieno di sculture, acchiappasogni, dipinti e altro ancora realizzati dai nativi, che illustrano gli stili artistici indigeni tradizionali e moderni.

Il negozio di articoli da regalo di artigianato del bosco nel Minneapolis American Indian Center ha abbigliamento, perline, musica, biglietti di auguri e altro, tutti realizzati da artisti nativi locali.

Četáŋ Ská è la parola Lakota per falco bianco, in riferimento all’artista dietro il marchio. Questo sito ha orecchini, collane e coperte di lana del celebre artista Dyani White Hawki cui dipinti e opere di tecnica mista sono nelle collezioni del Museum of Modern Art, Walker Art Center, Denver Art Museum, Minneapolis Institute of Art, Smithsonian National Museum of the American Indian, IAIA Museum of Contemporary Native Arts, Akta Lakota Museum, e molti altri.

VESTITI E ACCESSORI

grafico e artista nativo Lucie Skjefte sta collaborando con Minnetonka alla prima collezione di mocassini con perline dal design indigeno del marchio. Il Moc Minnetonka x Lucie Skjefte – Ziigwan Waabigwan (che si traduce in “fiore primaverile” nella lingua Anishinaabe), progettato e chiamato da Lucie, uscirà questa Giornata dei Popoli Indigeni!

Delina White è la designer e artista dietro il marchio di moda SONO ANISHINAABE. I design contemporanei e tradizionali di White sono stati presentati sulle passerelle di tutto il Minnesota ed è stata riconosciuta per le sue perline Woodland come Master Artist Awardee del 5-Wings Arts Council nel 2019 e come uno degli artisti dell’anno 2019 dello Star Tribune.

Sarah Agaton Howes (Anishinaabe) della Riserva del Fond du Lac è una delle visionarie creative dietro bacca del cuore, un marchio nativo che crea perline, trapunte, sciarpe, cappelli, gioielli e molto altro. È ben nota per i suoi disegni floreali Ojibwe.

L’NTV è un’azienda di design di abbigliamento nativo con sede a Brooklyn Park che presenta opere di molti artisti nativi americani di diverse tribù. Acquista streetwear di ispirazione nativa tra cui magliette, felpe, cappelli e persino vestiti per neonati e bambini!

CIBO

Proveniente dalla riserva del lago rosso nel nord del Minnesota, Red Lake NationFoodS è l’unica tribù di indiani d’America negli Stati Uniti che coltiva e raccoglie riso selvatico nelle loro terre locali, secondo il loro sito web. Ma il riso selvatico è solo la punta dell’iceberg. Red Lake Nation Foods offre anche pastella di pesce, mix di frybread, marmellate di frutti di bosco e tè e caffè biologici.

Prodotti Native Harvest Ojibwe fa parte dell’organizzazione no profit White Earth Land Recovery, un’organizzazione dedicata alla gestione delle tradizionali terre di Anishinaabe. Puoi sostenere questa missione attraverso l’acquisto di accessori di produzione locale e prodotti a base di riso selvatico come cereali, zuppe e mix di pancake.