5 libri di cucina di chef di donne nere per il mese nazionale dei libri di cucina – Nerd ragazze nere

Con Pinterest, AllRecipes, blog di cucina e altri siti di ricette online, non è mai stato così facile mettere le mani su qualsiasi ricetta tu possa immaginare. Anche con foto colorate, video passo-passo, recensioni e valutazioni, c’è solo qualcosa di soddisfacente nell’aspetto di un vero libro di cucina nelle tue mani.

Dall’inizio della pandemia, almeno 90.000 ristoranti hanno chiuso, alcuni in modo permanente, secondo i dati diffusi dalla National Restaurant Association. Sebbene molti abbiano riaperto i battenti, il settore si sta ancora lentamente riprendendo. Ottobre è il mese nazionale dei libri di cucina ed è il momento perfetto per celebrare l’appetitosa selezione di libri di cucina disponibili, oltre a supportare chef e ristoratori neri acquistando i loro libri di cucina.

Detto questo, ho le mie cinque scelte di libri di cucina che adorerai.

Cucinare dallo Spirito di Tabita Brown

Per più di un anno e mezzo, Brown ha vissuto con una malattia non diagnosticata ed era disposto a provare qualsiasi cosa per fermare il dolore. Quindi, ha deciso di provare una sfida vegana di trenta giorni, e il resto è storia. Da allora, l’abbiamo vista cucinare ricette a base vegetale sui social media con quella voce caratteristica che tutti abbiamo imparato ad adorare.

Adoro il fatto che, con questo libro di cucina, non devi essere vegano per goderti le ricette. Sono facili da preparare e hanno un sapore così delizioso. Se sei vegano per cucinare, o per cucinare, le ricette sono senza stress e lei potrebbe farti mangiare più sano senza accorgertene. Condivide storie personali e tabismi di ispirazione. Ci sono più di ottanta ricette.

La strada di casa di Kardea Brown

Nel 2015, Brown ha fatto un atto di fede lasciando il suo lavoro nel servizio sociale per intraprendere una carriera nell’industria alimentare. Ha aperto il New Gullah Supper Club, incentrato sul cibo che è cresciuta mangiando a casa di sua nonna nella Carolina del Sud. Dopo essere apparsa su Food Network, Brown ha attirato l’attenzione dei dirigenti ed è apparsa in vari programmi.

ha ottenuto il suo spettacolo Deliziosa signorina Brown. Mi piace che le sue ricette siano tramandate da sua nonna. È davvero una lettera d’amore alle radici della sua famiglia. Alcuni pensano che il cibo dell’anima sia solo pollo fritto, maccheroni e formaggio, ma le sue ricette dimostrano che è molto di più.

Giustizia delle Torte di Maya Camille Broussard

Quando penso alle torte, mi riporta alla mia infanzia e allo stare in cucina con mia nonna. Mi ha insegnato a cuocere da zero, incluso il mio ciabattino di ciliegie preferito. in Giustizia delle Torte, Broussard condivide circa 85 ricette per torte dolci e salate, crostate e altro ancora. C’è la torta di pesche al caramello salato e la torta di butterscotch alla banana e brandy. Andiamo ora! Broussard è anche la proprietaria della panetteria Justice of the Pies a Chicago, in onore di suo padre, un avvocato difensore penale.

Bene, chiudi la bocca di Stephanie Tyson

Tyson è il proprietario e chef del ristorante Sweet Potatoes a Winston-Salem, nella Carolina del Nord. Questo libro di cucina contiene ricette di famiglia di lei e Vivian Joiner, la comproprietaria del ristorante. La maggior parte delle ricette include un commento dello chef, con suggerimenti e trucchi per il miglior risultato e un po’ di storia. Ad esempio, le verdure piccanti: “Se sei debole di cuore (brucia), elimina del tutto il peperoncino”. Oppure leggi la breve definizione che introduce il Crackling Cornbread: “Cracklings sono pelli croccanti fritte in profondità di vari animali, in questo caso, maiale”. È buon cibo e la narrazione si è riunita in uno.

Il cibo dell’anima di Sylvia di Silvia Woods

Un classico assoluto. Questo è il modo migliore per descrivere questo libro di cucina. Sylvia Woods era conosciuta come la Regina del Soul Food. In questo libro troverai più di 100 delle sue ricette segrete, che vengono servite anche nel suo ristorante di fama mondiale ad Harlem. Woods ha pubblicato questo libro di cucina nel 1992, prima della sua morte, e include storie della sua infanzia, che erano radicate nel riunire famiglia e amici. Ascolta, se il suo pesce gatto fritto, il suo pollo soffocato e le patate dolci candite non ti salveranno, non so cosa lo farà. Il cibo dell’anima di Sylvia è la prossima cosa migliore da mangiare nel suo ristorante.

Usare un libro di cucina significa che stai cucinando da casa più di quanto stai mangiando fuori. Risparmi anche tu, che è sempre una vittoria! Promuove uno stile di vita più sano e consente di trascorrere più tempo con la famiglia e gli amici. Il divertimento dei libri di cucina è che di solito sono a tema, quindi scegli qualcosa che hai sempre voluto provare: una nuova cultura, una nuova tradizione. Ci sono così tanti tra cui scegliere per creare i propri ricordi e tradizioni.

Il modo migliore per celebrare il National Cookbook Month è comprarti un libro di cucina e provare una nuova ricetta. Usa #NationalCookbookMonth sui social media per condividere il tuo capolavoro.

Leave a Comment