28 RISTORANTI AUSTIN FESTEGGIA IL FOOD BASE VEGETALE PER NOVEMBRE MESE VEGAN

L’organizzazione no profit di Austin Planted Society ha collaborato con l’Office of Sustainability della città di Austin per promuovere un’iniziativa che sensibilizza sul ruolo del cibo nel cambiamento climatico. La sfida inaugurale, chiamata Plant-Based for the Planet, incoraggia i clienti a scegliere opzioni a base vegetale come strategia per ridurre la loro impronta di carbonio.

28 ristoranti di Austin stanno aderendo all’iniziativa, con altri dovrebbero aderire in tutto. Molti stanno creando nuovi piatti, mentre altri offrono sconti, componenti aggiuntivi gratuiti o promuovono le loro opzioni vegetali esistenti. La sfida inizia il 1° novembre: World Vegan Day, e dura fino a novembre, che viene celebrato come World Vegan Month.

“I residenti di Austin si preoccupano del cambiamento climatico, ma è facile rimanere sopraffatti dal pensare a tutte le cose che dobbiamo sacrificare per ridurre la nostra impronta di carbonio”. afferma Britty Mann, Direttore Esecutivo di Planted Society. “Questa sfida offre un modo semplice per ogni Austinite di avere un impatto, anche solo mentre cenano nei loro ristoranti preferiti del quartiere”.

Planted Society ha scelto di collaborare con le strutture locali per questa iniziativa, consentendo ai clienti di supportare le piccole imprese e allo stesso tempo aiutare l’ambiente. Saranno presenti diversi ristoranti vegani locali insieme agli altri 28 partner.

Planted Society incoraggerà più ristoranti ad aderire durante il mese, con l’obiettivo di raggiungere almeno 30 partner entro dicembre. Al termine della sfida, i commensali voteranno le migliori opzioni vegane offerte durante l’iniziativa ed entreranno per ricevere premi ecologici dagli sponsor partecipanti.

“Al Grove Wine Bar apprezziamo tutte le preferenze dietetiche, comprese quelle vegane e vegetali. Molti nella nostra comunità di Grove sono appassionati della loro dieta che ci incoraggia a fornire opzioni a base vegetale di provenienza locale”.

  • Beth Lasita, enoteca Grove

“Molte persone dimenticano i benefici curativi del consumo di frutta e verdura. Non solo fa bene all’ambiente, ma fa anche bene alla salute”.

  • Gesù Mendoza, il sig. Naturale

“Il cibo messicano preispanico è tutto dalla terra; è a base vegetale. Quando arrivarono gli spagnoli, portarono la maggior parte delle proteine ​​animali. Quindi quello che stiamo cercando di fare è ricreare il pezzo preispanico, inserire le verdure e le verdure e avere abbastanza proteine ​​​​per trasformarlo in un pasto, proprio come facevano allora”.

  • Chef Blanca Zesati, Fonda San Miguel

Mette in risalto

28 ristoranti partecipanti in tutta Austin, con la speranza che altri siano ispirati a firmare prima di dicembre
Caffetterie
Bar e Birrerie
Posizione della drogheria
Cucina giapponese, americana, indiana, barbecue, vietnamita, cinese, messicana interna e costiera, caraibica, sudoccidentale e nordorientale degli Stati Uniti

L’iniziativa presenterà anche negozi vegani locali esistenti per tutto il mese per evidenziare le aziende che sono pienamente impegnate nel movimento a base vegetale.

Sponsorizzato dall’Ufficio per la sostenibilità della città di Austin, VegFund, Cinnaholic e altri.
Anche questa è una sfida: stiamo incoraggiando la comunità a iscriversi per ricevere la nostra newsletter, dove includeremo i link per votare
favoriti al termine della sfida, oltre a vincere premi casuali da sponsor eco-compatibili.
Visita www.plantedsociety.org/plantbasedfortheplanet per saperne di più.

Leave a Comment