10 Piatti Da Mangiare A Napoli, Italia

Molte persone visitano l’Italia per la sua bellissima architettura e la sua ricca storia, ma molti la visitano anche semplicemente per il cibo. Napoli è il cuore della cucina italiana, non solo perché la pizza è nata qui, ma anche per la sua posizione privilegiata vicino al mare, la sua storia intensamente aspra e le scoperte uniche che gran parte del cibo napoletano è fritto. Napoli dovrebbe essere nel tuo itinerario e, se lo è, ecco 10 piatti da mangiare durante la visita.



10 pizza fritta

Napoli è la città natale della pizza, ma non è sempre stata la classica torta che la maggior parte delle persone conosce e ama. Dopo la seconda guerra mondiale, Napoli fu colpita da un intenso livello di povertà e, poiché la maggior parte dei locali non poteva permettersi un forno, friggevano il cibo e lo vendevano come mezzo per sopravvivere. L’effetto soffiato faceva apparire il cibo più saziante e divenne una fonte di reddito per i napoletani. Questa tradizione è rimasta viva e vegeta, con gran parte del cibo napoletano fritto, ma nessun piatto è più famoso qui della pizza fritte. La pizza frittella è un grande pezzo di pasta fritta a forma di diamante, tradizionalmente ripieno di formaggio e salsa di pomodoro, ma spesso anche con bocconcini di maiale.

CORRELATI: La città di ‘Za: 10 migliori pizzerie a New York

9 Montanara

Se mangiare una pizza fritta gigante a forma di diamante sembra un po’ troppo intenso, la montanara è la cosa migliore. La Montanara sembra essere una pizza normale nella forma e nei condimenti, ma ciò che la differenzia dalla classica è che l’impasto è fritto. Come accennato in precedenza, Napoli ha sofferto finanziariamente dopo la seconda guerra mondiale. La frittura dell’impasto della pizza faceva sembrare più ripieno, e così nacque la montanara, o piccola montagna.

8 Fiori Di Zucca

Nel caso non sia stato ancora chiarito, Napoli fa abbastanza bene il fritto e uno dei migliori fritti da provare è i fiori di zucca, un fiore di zucca fritto ripieno di ricotta. Mentre alcuni posti usano un’impanatura tradizionale e altri usano più una pastella simile alla tempura, questo piatto è un trattamento irresistibile che probabilmente vorrai ordinare ogni volta che lo vedi apparire in un menu.


7 frittatina

Napoli ha un passato impoverito e uno dei modi in cui conservavano il cibo era friggere la pasta avanzata. Questa tradizione ha portato avanti la forma della frittatina, un quadrato di pasta fritta, solitamente bucatini, con dentro qualche tipo di panna e carne. Sì, è davvero buono come sembra. Chi sapeva che la cartella potesse diventare più lussureggiante?

RELAZIONATO: 10 piatti che ti faranno prenotare un volo per l’Italia

6 Paccheri Con Baccalà

I paccheri sono una forma a cartella che si trova spesso nei menu dell’Italia meridionale e nessun piatto è paragonabile ai Paccheri con Bacala. Il bacala è un baccalà che si trova comunemente nella cucina portoghese ma altrettanto comune nella cucina napoletana. I paccheri con bacala sono un classico piatto napoletano che è abbondante, sostanzioso e probabilmente costerà solo circa 5 euro.


5 Pasta Alla Genovese

Ti starai chiedendo: “Perché dovrei ordinare la pasta alla genovese se sono a Napoli?” Questo può certamente confondere, ma per chiarire, la pasta alla genovese non è il tipico pesto genovese. Si tratta invece di un sugo a base di cipolla a cottura lenta mescolato con tenero straccetti di vitello e condito con abbondanti quantità di pecorino romano. È un piatto profondamente ricco che spezzerà la quantità eccessiva di frutti di mare e frittelle di pizza che sei obbligato a mangiare a Napoli.

4 Cuoppo Di Mare

Simile a qualsiasi città di mare in Italia, il cuoppo di mare è un cono di frutti di mare fritti, più tradizionalmente servito con “7 pesci”. Questa delizia può essere trovata in molti carri stradali in tutta la città e, sebbene non sia “cuoppo”, è probabile che i frutti di mare fritti siano presenti in ogni menu di antipasti, ma non sempre serviti in una tazza. C’è qualcosa di particolarmente piacevole nel mangiare bocconcini di mare fritti da un cono con un piccolo stuzzicadenti per le strade di Napoli.


3 Pizza Napoletana

Davvero sei andato a Napoli se non hai preso una pizza classica? Mangiare la pizza è praticamente un requisito quando si è a Napoli. Nei menu ne vedrai di tutti i tipi, dalla crema di pistacchio con mortadella al no formaggio con acciughe alle patate e rosmarino, ma la classica pizza napoletana è semplice: mozzarella di bufala, salsa di pomodoro e scaglie di basilico fresco. Semplice, economico e assolutamente delizioso.

Due Sfogliatella Riccia

Quella che viene spesso definita una sfoglia a “coda di aragosta” è quella che gli italiani sanno essere sfogliatella, una pasta sfoglia burrosa ripiena di crema di ricotta al limone e, sì, a forma di coda di aragosta. Questi dolci croccanti si possono trovare in tutta Napoli, ma si gustano meglio al mattino con una tazza di caffè espresso.


1 Cornetto Con Crema E Amarena

Se le code di astice sfoglia non sono il tuo stile, puoi invece optare per un croissant. Il classico croissant napoletano, meglio conosciuto come “cornetto”, è farcito con crema e amarene. Può essere trovato in quasi tutte le panetterie della città e la maggior parte offre persino un semplice croissant, che puoi aver riempito proprio lì davanti a te. Se vuoi rimanere classico nello stile napoletano, scegli la panna e le ciliegie.

Leave a Comment