🍄 È la settimana dei funghi! 🍄

Dopo un breve viaggio a New York la scorsa settimana, ero stranamente eccitato per una notte con una grande quantità di ragù di funghi. È il tipo di progetto piccolo e gratificante che può andare avanti per un’ora o giù di lì mentre sono su FaceTime con amici e familiari o sto recuperando un podcast.

Di solito inizio con un brodo vegetale; un patchwork di ritagli di cipolla, aglio, finocchio e carota; e il bizzarro mezzo mazzo di erbe aromatiche. Quindi, prendo una padella grande sul fuoco con un filo d’olio d’oliva e aggiungo cipolla e aglio tritati a soffriggere finché sono teneri ma non dorati. Aggiungo tanti funghi misti tritati e solo un po’ di farina (che cuoce in padella e dà un bel corpo alla salsa in seguito). Versiamo il vino bianco e, quando questo sarà quasi bollito e sarà quasi scomparso, aggiungo quel brodo veloce (o, se mi capita di usare i funghi secchi, il liquido di reidratarli).

Puoi finire un ragù alle erbe, condirlo con della pasta calda e fare subito una cena meravigliosa. Ma vale sempre la pena preparare più ragù del necessario in modo da poter avere a portata di mano una scorciatoia deliziosa e versatile per alcuni giorni.

Tutto è possibile! Ecco alcune idee:

Insalata di farro e funghi: Cuocete il farro e poi scolatelo e conditelo ancora caldo con il ragù di funghi; scalogno sottaceto; una manciata di nocciole tritate e tostate; il gluco d’olio d’oliva; e tanto aneto fresco tritato.

Congee di funghi: Cuocere a fuoco lento il riso avanzato in abbondante acqua fino a quando i chicchi non scoppiano. Quindi, aggiustare di sale e pepe, versare in una ciotola e guarnire con il ragù di funghi, un uovo in camicia, una spruzzata di salsa di soia, lo zenzero crudo affettato e lo scalogno.

Polenta al forno con funghi: Cuocere la polenta istantanea e stenderla grossolanamente in una casseruola. Spezzettare con le mani i pomodori San Marzano interi in scatola e versare sulla polenta pomodori e succhi. Versare sopra il ragù di funghi, l’olio d’oliva e le erbe aromatiche e cuocere fino a quando la parte superiore e i bordi non sfrigolano.

Frittata di funghi: Sbattere le uova con erbe tritate come cerfoglio, dragoncello o prezzemolo, condire con sale e pepe e versare in una padella calda. Coprire con ragù di funghi e Gruviera grattugiata e piegare a metà.

Toast ai funghi: Friggere un pezzo di pane nell’olio d’oliva e poi adagiarvi sopra il ragù di funghi caldo, avendo cura di spruzzare tutto il sugo e lasciarli in ammollo nel pane. Questo è davvero buono se mescoli anche i funghi con dei fagioli caldi.

Se hai un mucchio di funghi ma non hai voglia di un ragù, Kay Chun ha una ricetta nuova di zecca per un accogliente tofu e jorim ai funghi: una festa con riso e kimchi! E ho un debole per questa torta di cottage vecchia scuola di David Tanis, che è particolarmente ricca e cremosa con una base di funghi e porri sotto il mosto. Hetty McKinnon ha una ricetta meravigliosa per un soffritto di funghi e broccolini usando gli spaghetti e un tocco di cinque spezie. E Sarah DiGregorio prepara un’accogliente versione vegetariana del paprikash usando funghi e patate.

Vai alla ricetta.


Non sottovalutare le pinte di funghi champignon al supermercato, che possono conferire i loro sapori balsamici e terrosi a qualsiasi di queste ricette o aiutare a integrare una varietà più costosa.

Vuoi rivisitare le ricette della Settimana dei funghi dell’anno scorso? Proprio in questo modo. Ce n’erano alcuni davvero buoni, incluso il larb di funghi arrostiti di Yewande Komolafe – ancora uno dei preferiti!

Grazie per aver letto The Veggie e alla prossima settimana.


mettiti in contatto
mandami un’e-mail a [email protected]. Contatta i miei colleghi a [email protected] se hai domande sull’accesso o sul tuo account. Le newsletter verranno archiviate qui.

Leave a Comment